Continuano i casting per The Lone Ranger (Il Ranger Solitario) di Gore Verbinski. Secondo quanto riportato da Deadline il regista, insieme al produttore Jerry Bruckheimer, avrebbero trovato in Ruth Wilson la protagonista femminile (Rebecca) e le trattative sarebbero in corso.

La 29enne attrice britannica, conosciuta per aver ottenuto nel 2006  una nomination ai Golden Globe per il suo ruolo nella miniserie Jane Eyre, andrebbe ad aggiungersi ai già confermati Johnny Depp (di nuovo in collaborazione con Verbinski dopo la trilogia di Pirati dei CaraibiRango) nella parte dell’indiano Tonto e Armie Hammer (famoso per la sua duplice interpretazione dei gemelli Winklevoss in The Social Network) nella parte del Ranger.

Per la Wilson sarebbe il primo grande ruolo sullo schermo. La trama ruota intorno a John Reid, l’unico sopravvissuto a un’imboscata in cui sono morti sei altri ranger, tra cui sui fratello. A salvarlo e a curarlo ci penserà l’indiano Tonto (Depp). Reid, per vendicarsi e far credere a Cavendish, il bandito che ha ucciso i suoi compagni, che non ci siano stati sopravvissuti celerà la sua identità dietro una maschera.