Nonostante la vita privata turbolenta e le stranezze che di tanto in tanto lo riportano sotto i riflettori, Shia LaBeouf sembra pronto a tornare sul grande schermo per il nuovo “adventure drama” The Peanut Butter Falcon. La regia sarà affidata ai due registi indie Tyler Nilson e Mike Schwartz, che hanno scritto anche la sceneggiatura. 

Il lungometraggio, ispirato ad un racconto di Mark Twain, vedrà protagonista il giovane Zak, affetto da sindrome di down ma con un sogno nel cassetto: quello di diventare wrestler. Proprio questa sua convinzione lo porterà a scappare dalla casa di cura dove é ricoverato. Una serie di circostanze porteranno il ragazzo ad incontrare uno sbandato criminale di strada (interpretato da LaBeouf), che diventerà il suo coach ed il suo alleato. Il film è prodotto dalla Lucky Treehouse Pictures. Per conoscere i distributori bisognerà invece aspettare il festival di Cannes di fine mese.