L’attore Andy Whitfield, la star della serie televisiva “Spartacus: sangue e sabbia”, è morto oggi a Sidney, in Australia. All’età di 39 anni, aveva combattutto per 18 mesi contro il cancro ma non ce l’ha fatta, spegnendosi questa mattina. L’ultimo film al quale aveva partecipato era del 2010,  “The Clinic” di James Rabbitts al fianco di Tabrett Bethell e Freya Stafford e nel 2007 aveva lavorato alla pellicola “Gabriel” di Shane Abbess insieme a Dwaine Stevenson e Samantha Noble. Whitfield aveva dovuto abbandonare il suo ruolo in “Spartacus“, a causa della malattia, un linfoma non-Hodgkin. A dare l’annuncio della scomparsa è stata la moglie Vasthi.