Dopo tanti mesi di attesa, la Star Wars Celebration è stata finalmente la grande occasione per mostrare a tutto il mondo il primo teaser trailer del nuovo episodio della saga Star Wars: Gli ultimi Jedi. Il pubblico è andato letteralmente in visibilio per le scene mostrate, ma i dettagli più interessanti sul nuovo progetto e sulla sua trama sono arrivati proprio per voce degli attori protagonisti e del regista.

Il panel che ha accompagnato il reveal del trailer, infatti, ha visto dialogare per diversi minuti le persone coinvolte in Episodio VIII, che hanno avuto la libertà di sbottonarsi un pochino su quanto ci aspetta nei cinema il prossimo dicembre. (Attenzione, spoiler!)

Il Primo ordine ha fatto sprofondare la galassia nel caos

Nonostante la base Starkiller sia andata distrutta alla fine de Il risveglio della forza, questo non ha spinto i nemici a sospendere la battaglia contro la Repubblica (proprio come già successo ne L’impero colpisce ancora). Il Primo ordine già dai momenti iniziali del prossimo episodio verrà mostrato in tutta la sua aggressività, pronto per scagliare un nuovo attacco contro i difensori della libertà nella galassia.

Cosa aspettarci da Rey e Luke?

La fine di Episodio VII ha lasciato tutti gli spettatori con il fiato sospeso grazie al cliffhanger che mostrava Rey porgere la spada laser ad un vecchio Luke Skywalker, solitario su di una scogliera lontana. Dal trailer abbiamo scoperto che Luke farà da vero e proprio maestro alla giovane ragazza, ma la stessa Daisy Ridley ha voluto aggiungere qualcosa riguardo all’incontro tra i due personaggi. “Rey ha certamente diverse aspettative su Luke e su quello che può insegnarle”, ha dichiarato l’attrice, “ma, come molti di voi sanno, incontrare il proprio eroe può essere molto diverso da come ce lo si aspetta”. Probabilmente, quindi, Luke non sarà il saggio e generoso maestro che tutti si aspettano.

Molto del passato di Luke rimarrà ancora un mistero

“In Episodio VII avete scoperto che Luke è un eremita su di un’isola sperduta”, ha dichiarato Mark Hamill, “ma naturalmente non è stato detto ancora nulla sul suo recente passato”. “Non era però una parte significativa da inserire nel racconto de Il risveglio della forza, in quanto non era più la storia di Luke ma quella di altri personaggi. Posso dire però che ci sarà ancora molto mistero su di lui, anche dopo Gli ultimi Jedi. Ci saranno altri modi per approfondire quello che è successo al di là dei film, magari con libri o videogiochi”. Nonostante le dichiarazioni dell’attore, Kathleen Kennedy ha voluto però precisare che il personaggio avrà un “ruolo fondamentale” nella narrazione del prossimo episodio.

Che ruolo avrà Finn?

John Boyega ha preso brevemente parte al panel per rassicurare gli appassionati che il suo personaggio, Finn, è pronto a tornare nel nuovo episodio e che “non ha più voglia di giocare”. Episodio VIII approfondirà anche il suo rapporto con Poe Dameron, ma se questo si trasformerà nella “romance” in cui tanti appassionati sperano non è dato saperlo. “Gli ultimi Jedi sarà un test per tutti i personaggi, e anche per Finn. Dovrà decidere se prendere attivamente parte alla Resistenza o continuare a scappare dal Primo ordine”.

Il ritorno di BB-8

Il simpatico BB-8 è stato decretato fin dai primi trailer dello scorso episodio come la vera mascotte di questa nuova trilogia. Molte delle gag più simpatiche de Il risveglio della Forza, infatti, vedevano protagonista proprio la piccola palla rotolante. Per questo, il regista Rian Johnson ha spiegato che non “vede l’ora di mostrare ciò che BB-8 combinerà nel prossimo episodio”. “È il Buster Keaton del film e, come una volta mi ha detto J.J. Abrams, non ce ne sarà mai abbastanza”.

Rose, il nuovo arrivo della Resistenza

Ad affiancare i tanti volti noti della saga che torneranno per questo ottavo capitolo, ci saranno anche dei nuovi arrivi. Fino a questo momento non era stato rivelato molto su di loro ma il panel di ieri è stata l’occasione per mostrare il personaggio di Rose, interpretato da Kelly Marie Tran. Si tratta di una lavoratrice del reparto manutenzione della Resistenza, che si troverà improvvisamente catapultata in una nuova avventura al fianco di Finn. L’attrice ha dovuto mantenere nascosto il suo ingaggio per diversi mesi, finendo per mentire persino ai suoi genitori, a cui ha raccontato di stare girando un piccolo indie movie in Canada.