Pronti per ballare? Dopo gli oltre 425 milioni di dollari incassati dai primi tre film della saga, cominciano ad arrivare le primissime indiscrezioni sul quarto capitolo di Step Up, atteso per l’estate 2012. Diretto dall’esperto in video musicali Scott Speer e interpretato da Kathryn McCormick e Ryan Guzman, Step Up 4 si concentrerà su diverse storyline rispetto ai capitoli precedenti: Emily (Kathryn McCormick), arrivata a Miami per diventare una ballerina professionista, conosce Sean (Ryan Guzman), il capo della crew i MOB. Tra estenuanti prove a ritmo di musica hip hop e una efferata lotta contro il ricco padre di Emily, deciso a trasformare lo storico quartiere di Sean e a sfrattare le centinaia di persone che ci vivono, i MOB uniranno le loro forze, dimostrando a tutta Miami l’importanza di credere in un sogno.

A dispetto di una trama logicamente banale, questo Step Up 4 si presenta come un prodotto a dir poco esplosivo, con coreografie ed effetti speciali da mozzare il fiato. Girato come il precedente capitolo in 3d, Step Up 4 porta di un ulteriore passo in avanti una saga partita in modo debole nel 2006 e continuata nel 2008 e nel 2010 attraverso due sequel uno migliore dell’altro. Come dimenticare la straordinaria coreografia sotto la pioggia di Step Up 2? O la incredibile gara finale di Step Up 3? A giudicare dalle immagini del primo teaser trailer del film possiamo già intravedere un paio di sequenze destinate a diventare un cult del cinema danzereccio, le coreografie sulle macchine e i giochi con le sfere luminose in primis. Non sarà cinema impegnato, ma la saga di Step Up con modestia e senza grandi pretese ha sempre elogiato e reso un po’ speciale la straordinaria arte della danza, rendendola di capitolo in capitolo sempre più spettacolare e innovativa, anche grazie all’uso della stereoscopia, di colori sgargianti e di incredibili coreografie. Non resta che attendere il 27 luglio 2012 per vedere se questo imminente Step Up 4 riuscirà a bissare il successo e la qualità dei capitoli che lo hanno preceduto. Potete trovare il teaser trailer del film qui sotto: