Il conto alla rovescia è stato avviato! Netflix rilascerà la seconda stagione di Stranger Things il 27 ottobre 2017, appena in tempo per la festa di Halloween. Ora i creatori della serie, Matt e Ross Duffer, hanno raccontato a Vulture che la terza stagione di Stranger Things è già avviata e con molta probabilità una quarta stagione e il finale di stagione hanno le carte in regola per essere realizzate a breve.

“Stiamo pensando di dar vita ad una quarta stagione”, ha detto Ross. “Si sta lavorando per poter ottenere la salvezza di questa città! È una cosa ridicola!” “Non so se possiamo giustificare qualcosa di cattivo che magari potrebbe accadere una volta l’anno” ha aggiunto Matt in merito alla storia che hanno intenzione di creare.

La seconda stagione inizierà un anno dopo il ritorno di Will, e tutto sembra essere tornato alla normalità… ma l’oscurità si cela sotto la superficie, minacciando tutta Hawkins. Si tratta del 1984 ed i cittadini di Hawkins, nell’Indiana sono ancora scosse dagli orrori del demagorgon e i segreti del Lab Hawkins. Will Byers è stato liberato dal mondo Upside Down ma una grande e sinistra entità continuerà  a minacciare coloro che sono sopravvissuti.

La seconda stagione di Stranger Things all’interno del suo cast avrà Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Noah Schnapp, Natalia Dyer, Cara Buono, Charlie Heaton e Matthew Modine. Inoltre, in aggiunta al cast ci sarà Sadie Sink (Unbreakable, Kimmy Schmidt), Dacre Montgomery (Power Rangers), Brett Gelman (Blunt Talks, The Other Guys), l’ esordiente Linnea Berthelsen, e l’icona anni ’80 Sean Astin ( The Goonies) e Paul Reiser (Aliens).