Padri e Figli (Italiani da Oscar), è un viaggio nella storia del Cinema Italiano in cui si parte dai Padri (sullo sfondo dei vincitori italiani del premio Oscar come Miglior Film) per arrivare ai Figli, i nuovi giovani autori della cinematografia italiana. Maiora Film, società di produzione de L’Isola del Cinema, propone quest’iniziativa in occasione delle celebrazioni dei 150 anni di Unità d’Italia, con il desiderio di valorizzare i talenti italiani attraverso una serie di proiezioni e incontri che si sono tenuti gli scorsi sabato 3 e 10 dicembre per arrivare al prossimo ed ultimo appuntamento previsto per il  17 dicembre.

Di seguito la programmazione dell’appuntamento, ad ingresso gratuito, presso il Museo di Roma in Trastevere (Piazza Sant’Egidio, 1).

Ore 20.30, Presentazione vini e degustazione offerta dalle Aziende Agricole Emme Vigneti  Massimi Berucci e Terre del Cesanese con la presenza di Pierluca Proietti e Maria Berucci.

Ore 21.00, La giornalista Arianna Finos modera l’incontro con Jonathan Nossiter. Estratti dal film “8 e mezzo” di Federico Fellini, commentati e raccontati dal regista ospite. Proiezione di “Siamo tutti in pericolo” di Maurizio Carrassi (14’) Proiezione di “Hollywood bruciata” di Francesco Zippel, frammento dal documentario (4’)

Ore 22.00, Proiezione del film “Rio Sex Comedy” di Jonathan Nossiter con Charlotte Rampling, Irène Jacob e Bill Pulmann.