Italy Reads, programma cultural ideato nel 2009 dalla Jhon Cabot University, che ha creato l’English Theatre of Rome, per diffondere la cultura americana e favorire lo scambio culturale con le università italiane, mette in scena l’opera teatrale The Heart Is a Lonely Hunter , spettacolo in due atti, scritto da Rebecca Gilman. Basata sull’omonimo romanzo di Carson McCullers, uscito nel 1940, l’opera teatrale mette in scena un periodo della vita di John Singer, un ragazzo sordomuto che vive in una città della Georgia degli anni ‘30 e che ama ascoltare i problemi di tutte le persone che vanno a trovarlo. Il suo animo buono lo porta a dare consigli ad un amico, un medico di colore e ad una ragazza con problemi sentimentali, ma nessuno di loro ricambia la buona volontà di John,che deluso, non farà una bella fine.

Nel 1968 Robert Ellis Miller, ne realizzò l’adattamento cinematografico con Cicely Tyson e Sondra Locke, ma in Italia il titolo fu modificato in L’urlo del silenzio. Gli interpreti di questo delizioso spettacolo, rigorosamente in lingua inglese, sono: Pierpaolo Morgante, Bridget Borgobello, Enrico Bortolazzo, Bill Guion, Dario Latini, Anna Mdden. Il cast tecnico invece e formato da: Louise Vinciguerra (regista), Stefano Venturella (light design),Rita Neveckaite (assistente di produzione), Carlos Dewes (responsabile del progetto Italy Reads),  Gaby Ford (direttore artistico).

La prossima settimana sarà possibile assistere allo spettacolo l’11 e il 13 novembre rispettivamente alle ore 18:00 e 18:30, presso il campus della John Cabot University. Per prenotazioni ed ulteriori informazioni, inviate una mail a rometheatre@yahoo.com o italyreads@johncabot.edu.