Dopo il successo riscosso da The Social Network, Fincher si trova in Scandinavia per le riprese dell’adattamento cinematografico made in USA di Uomini che odiano le donne, primo capitolo della trilogia scritta da Stieg Larsson e nota come Millennium. Pare che la Columbia Pictures abbia già bloccato Fincher per il remake dei due episodi successivi. Anche in questa avventura Fincher non rinuncia a Trent Rezonor, che insieme ad Atticus Ross lavora alla colonna sonora di questo remake americano. Sarà di nuovo Oscar?

I protagonisti, che sostituiscono Micael Nyqvist e Noomi Rapace della versione svedese, sono impersonati da Daniel Craig, che veste i panni del giornalista Mikael Blomkvist, e una irriconoscibile Rooney Mara (The Social Network) impegnata ad entrare nel ruolo della hacker Lisbeth Salander. Tutti gli attori sono stati resi noti, con tanto di descrizione del personaggio che interpretano, sul sito del film (http://dragontattoo.com/) e tra gli altri vedremo sul grande schermo: Christopher Plummer, Joely Richardson, Steven Berkoff e Stellan SkarsgadSteven Zaillian è l’autore della sceneggiatura, che ha dovuto aiutare Fincher a riprodurre un’atmosfera sul tipo di Chinatown, ma in Svezia.

La trama si basa sulla ricerca compiuta dal giornalista Blomkvist e dalla hacker Salander della nipote di un industriale, scomparsa quaranta anni prima in un’isola remota. L’uscita di The Girlwith the Dragon Tatoo negli Stati Uniti è prevista per il prossimo dicembre, mentre qui in Italia lo attendiamo per gennaio 2012.