A pochi giorni dall’uscita, prevista per il 19 settembre, vi proponiamo un’ intervista video a Wong Kar-wai, regista del film The Grandmaster distribuito da BiM. THE GRANDMASTER è un film d’azione che racconta l’epopea del leggendario maestro di kung fu Ip Man. La storia è ambientata nella tumultuosa epoca repubblicana che seguì la caduta dell’ultima dinastia cinese: un’epoca di caos, divisioni e conflitti che fu anche l’età dell’oro delle arti marziali cinesi.

Schermata 2013-09-17 alle 14.45.10Girato in una serie di straordinarie location, tra cui i paesaggi innevati del nord-est della Cina e le regioni sub-tropicali del sud, THE GRANDMASTER è interpretato da alcuni dei divi cinematografici più famosi dei giorni nostri. Con questo film, Wong Kar – wai ha realizzato un film di kung fu assolutamente unico. Grazie al lungo lavoro di ricerca preliminare e alla presenza sul set di un vero e proprio esercito di istruttori di kung fu, è riuscito a rappresentare il mondo delle arti marziali cinesi e dei suoi protagonisti con un realismo senza precedenti. Le scene di combattimento sono state create dal famoso coreografo di arti marziali Yuen Wo Ping (Matrix, Kill Bill, La tigre e il dragone). Per prepararsi ai loro ruoli, i tre interpreti principali del film – Tony Leung, Ziyi Zhang e Chang Chen – si sono sottoposti ad anni di intensi e durissimi allenamenti di kung fu. La fotografia è del francese Philippe Le Sourd, le scene e i costumi di William Chang Suk Ping e Alfred Yau Wai Ming, due collaboratori di vecchia data del regista. THE GRANDMASTER apre un nuovo capitolo non soltanto nel genere cinematografico dei film di arti marziali, ma nella fortunata carriera del regista Wong Kar – wai.

INTERVISTA AL REGISTA

LO SPECIALE SUL FILM

Enhanced by Zemanta