Broad Green Pictures ha spostato l’uscita nelle sale del dramma sulla droga con Bryan Cranston The Infiltrator di ben sette settimane al 15 luglio, secondo quanto riporta Variety. La Broad Green ha comprato questo film l’anno scorso a Cannes. Brad Furman ha diretto il film sulla base di un’ omonima autobiografia di Robert Mazur. Ellen Brown Furman ha adattato lo script. The Infiltrator ha nel cast anche Diane Kruger, John Leguizamo, Benjamin Bratt, Yul Vazquez, Amy Ryan e Olympia Dukakis.

Cranston è un agente doganale americano sotto copertura di nome Robert Mazur, con un ruolo fondamentale tra i signori della droga nel 1980 fino a diventare confidente della malavita internazionale e dei banchieri coinvolti. L’operazione va avanti come una catena che si estende fino a Pablo Escobar, con arresti che portano al crollo della Banca di Credito e del Commercio Internazionale. Il film è la seconda release prevista per il 15 luglio dopo il reboot della Sony di Ghostbusters.