Il Festival Internazionale del Cinema di Berlino non regala solo anteprime mondiali di grandi film come Ave, Cesare! dei fratelli Coen o Chi-Raq di Spike Lee, ma anche interessanti anticipazioni di alcune delle serie più attese dell’anno. Se la scorsa edizione è stato il turno della produzione originale 1992, questa volta Sky Atlantic HD presenta The Night Manager, una serie in 8 episodi realizzata in coproduzione con BBC e AMC che porta sul piccolo schermo le atmosfere noir del romanzo Il direttore di notte di John Le Carré. Interpretata da un cast internazionale composto da Tom Hiddleston, Hugh Laurie, Olivia Colman, Tom Hollander ed Elizabeth Debicki e girata tra il Marocco, Majorca, la Svizzera e Londra, The Night Manager racconta la storia di Jonathan Pine (Tom Hiddleston), un ex agente segreto che lavora come direttore d’albergo notturno in un hotel di lusso. Ma l’inaspettato incontro con Sophie Alekan, una donna arabo-francese che gli rivela informazioni segrete sul contrabbandiere Richard Onslow Roper (Hugh Laurie), lo costringe a rimettersi in gioco per sventare i piani di una spietata organizzazione criminale.

night

Tra le spy story più apprezzate al cinema negli ultimi anni possiamo citare The Constant Gardener, La talpa e La Spia, opere tratte dai romanzi di John Le Carré, un autore che debutta in tv con The Night Manager, la miniserie diretta dal premio Oscar Susanne Bier. Introdotta da una spettacolare sigla che strizza l’occhio al Penny Dreadful di John Logan e ai titoli di testa di 007, The Night Manager è una serie che ricrea le atmosfere noir del classico di Le Carré arricchendole del ritmo e della spettacolarità di Homeland. Il romanzo di Le Carré, pubblicato nel lontano 1993, viene sfumato in virtù di una direzione più accattivante per i più giovani, per cui i film sopra citati risultavano troppo complessi e non del tutto godibili. The Night Manager invece, concentrando l’attenzione sulle dinamiche tra Jonathan Pine e Richard Ropert, splendidamente interpretati da Tom Hiddleston e Hugh Laurie, risulta misterioso e intrigante. Pine e Ropert sono affascinanti, brillanti, intelligenti ma legati da un passato difficile e da un futuro che li vede costretti ad un faccia a faccia dalle conseguenze drammatiche. Ma, nonostante gli interpreti di Loki e Dottor House catalizzino più volte l’attenzione con le loro straordinarie performance, un cast di grandi attori secondari arricchisce lo show. Olivia Colman e Tom Hollander tratteggiano in modo impeccabile Angela Burr e Corcoran, due personaggi fondamentali per le rispettive relazioni lavorative con Pine e Ropert, mentre Elizabeth Debicki è Jed, una femme fatale che fa della sensualità la sua arma letale.

night4

Le spettacolari location e il budget imponente danno poi allo show l’epicità di un blockbuster e la regia di Susanne Bier, seducente e attenta ai dettagli, riporta in modo classico ma personale le pagine di Le Carré. The Night Manager è così un piccolo capolavoro che porta di un passo in avanti le serie tv. Ancora una volta il piccolo schermo regala emozioni ed intrattenimento con una qualità che il cinema contemporaneo riesce sempre più raramente a dare.

The Night Manager andrà in onda a partire dal 20 aprile 2016 su Sky Atlantic HD.

SPOT TV