Un sequel del celebre film in stop-motion di Tim Burton del 1993 è in arrivo, ma sarà in forma di fumetto, secondo THR. L’editore di Manga Tokyopop ha preso i diritti per il sequel di The Nightmare Before Christmas che si chiamerà Nightmare Before Christmas: Zero’s Journey. Ci sarà il personaggio preferito da tutti, Zero il cane fantasma, il compagno fedele di Jack Skellington e la storia sarà sulle avventure di quest’ultimo mentre si perde nella città di Natale.

La serie sarà scritta da DJ Milky e la parte artistica verrà dallo Studio DICE. Tokyopop ha precedentemente pubblicato una versione della storia del film originale, e questo titolo sarà un follow-up. Nightmare Before Christmas: Zero’s Journey sarà rilasciato nella primavera del 2018.

The Nightmare before Christmas è stato il primo film d’animazione candidato come premio Oscar per i migliori effetti visivi ed è stato rilasciato annualmente dal 2006-2009 in Disney-Digital 3D. È stato il primo film animato in stop-motion ad essere completamente convertito in quel formato. Il film, diretto da Henry Selick, ha guadagnato più di 75 milioni di dollari in tutto il mondo.

In The Nightmare Before Christmas, Jack Skellington è annoiato da Halloween e quando scopre accidentalmente la Città di Natale, decide di scuotere le cose e di diventare lui stesso il Natale.