Il Paley Center per la 34° edizione del PaleyFest ha ospitato all’interno del Dolby Theatre una sessione dedicata alla serie tv AMC The Walking Dead. Il produttore esecutivo Scott Gimple ha dato ai fan un assaggio di cosa aspettarsi negli episodi finali della settima stagione.

Il finale di stagione sarà una conclusione che promette una storia epica futura. Si tratta di impostare la stagione otto, ma anche oltre” ha detto Gimple. Josh McDermitt, che interpreta Eugene, ha parlato della decisione del suo personaggio di allinearsi con l’ultra-cattivo Negan, interpretato da Jeffrey Dean Morgan.

Non mi sento come se fosse uno scherzo. Credo che stia cercando di proteggere se stesso” ha detto McDermitt. “Eugene è spaventato e molta paura proviene da Negan. E perché non allearsi con la persona di cui ha più paura? Ecco come la vedo io“. Robert Kirkman, creatore della graphic novel di The Walking Dead che ha ispirato la serie tv, ha condiviso i suoi sentimenti contrastanti circa il personaggio di Negan.

La cosa più impressionante è che lui è una persona orribile che fa cose orribili ai vari personaggi che amiamo, ma lui ha anche questa scintilla che è coinvolgente. E’ così simpatico e di bell’aspetto” ha detto Kirkman. L’attrice Lauren Cohan, che interpreta Maggie, ha aggiunto i suoi pensieri su Negan. “Mi brucia qualcosa dentro quando Robert stava parlando di Negan come un tipo simpatico e affascinante” ha detto. Il finale di stagione di The Walking Dead è fissata per il 2 aprile 2017.

Fonte: Variety