Nel corso degli anni The Walking Dead ha regalato una minaccia dopo l’altra al gruppo di Rick & Co. che cercano sempre di affrontare e conquistare la vittoria, prima di passare ad un altro gruppo di minacce. Il pericolo è sempre presente nella vita di questo gruppo di sopravvissuti: dalla setta di Woodbury del Governatore di Terminus ai terribili Wolves, The Walking Dead sa sfornare gruppi viziosi, e il più spietato di tutti è ormai diventato una parte del tessuto della serie. Vi unite a me nel dare il giusto benvenuto a questi Salvatori, vero? A questo punto nel dramma AMC questi ultimi hanno dimostrato di essere un gruppo a cavallo di alcune moto, che esegue missioni per conto del misterioso e ancora invisibile Negan, il barbaro psicopatico, famoso per aver rubato beni e forniture dalla Colonia Hilltop (e forse anche altrove) ottenendo in cambio la salvezza dei suoi uomini. Questo è fondamentalmente il modo in cui sono stati introdotti inizialmente i Salvatori, anche se nei fumetti non c’era Daryl ma un’esplosione che ha coinvolto il primo gruppo: Rick, Andrea e Michonne.

_1457393861

Molti dei Salvatori erano in origine i residenti della Colonia di Hilltop nel fumetto, come di fatti lo è Negan. Egli ha guidato una sottosezione di cittadini che alla fine non hanno sopraffatto solo Hilltop ma ogni altra comunità superstite nelle quali si sono imbattuti, e l’unico lato negativo è non aver rispettato la consegna delle merci, ovviamente, pagate con percosse violente o con la morte. (A volte entrambe!) Anche se Negan è ovviamente la mente dietro la perdita dell’immoralità e dell’avido orgoglio, una buona parte dei Salvatori è mentalmente in frantumi e questo stile di vita è per loro l’opzione migliore. Tutti hanno bisogno di un posto da chiamare casa. Anche i mostri malvagi. E i Salvatori hanno un luogo chiamato Santuario. Si tratta di una fabbrica abbandonata che Negan ha trasformato nel suo regno sicuro, e che è protetta oltre che da un recinto, anche da una linea di uomini picchettati al suolo, il che rende quasi impossibile entrarci da qualsiasi percorso oltre a quello del singolo ingresso principale. Sarà estremamente interessante vedere come la serie tv gestirà ciò che accade all’interno del Santuario.

_1457393686

I Salvatori sono divisi in una sorta di gerarchia. Alcuni sono abbastanza fidati tanto da essere le guardie di Negan e soldati, mentre il resto è parte di una popolazione più generale che vive in un sistema di baratto che riflette il loro comportamento e le loro competenze. Inoltre alcuni dei Salvatori sono le mogli di Negan, essendo un brutale bastardo amante del sesso. I Salvatori hanno anche diversi avamposti attraverso il paesaggio a parte il Santuario, come dimostra il gruppo composto da Rick attaccato nell’episodio “No Tomorrow Again”. Questo non solo li aiuta ad avere seguaci sparsi e in grado di presentarsi ovunque sia necessario più rapidamente, ma rende anche quasi impossibile capire quanti Salvatori ci sono là fuori. Lo show televisivo ha già distrutto due consistenti sottogruppi di Salvatori, e ancora non hanno imparato a conoscere qualcuno di loro. Ma non è molto diverso da quanto è accaduto nel fumetto, dove solo una piccola manciata di Salvatori sono distinguibili dal resto della folla. Il che ci fa ritornare ai Salvatori che non necessariamente condividono l’ idolatria del gruppo per Negan. Nei fumetti il secondo Salvatore più notevole è Dwight, che è più riconoscibile per avere metà della sua faccia bruciata. (Indovinate chi fu responsabile di questo?) Anche se rimase fedele per molto tempo, Dwight non ebbe sempre la sensazione della correttezza del punto di vista di Negan, provocando qualche polemica col passare del tempo. Nella serie Dwight è stato introdotto insieme ad alcuni altri personaggi quando è stato rapito Daryl ed, infine, ha rubato la sua balestra e la sua moto dopo averli salvati da alcuni Salvatori casuali di nome Wade e Cam. Data la predilezione di Dwight per la balestra nei fumetti, è probabile che sarà lui a tornare alla serie ad un certo punto per rispondere del suo furto di alcune frecce, ma è difficile dire quando, ed è difficile dire se lui sarà una controparte legittima per la versione a fumetti.

the_walking_dead_123177

Nei fumetti, nei giorni tra l’introduzione dei Salvatori e l’introduzione di Negan ci sono un bel po’ di grandi eventi, tra cui la tragica caduta di un personaggio e molte decisioni della leadership di Rick.