Tutti i sopravvissuti di The Walking Dead che sono durati per più di una stagione o due sono destinati ad essere ricordati per aver ucciso alcuni vaganti. Un personaggio che ha una storia particolare da segnalare in merito ad alcune uccisioni zombie, nel momento più epico della serie armato di katana è Michonne. L’attrice Danai Gurira è proprio uno dei personaggi preferiti dai fan e ha dichiarato: “Ho amato quello che è successo nell’episodio 12 della Stagione 3, dove c’era uno zombie proprio dietro di me ed ho dovuto pugnalarlo senza guardare, facendogli uscire il cervello dalla testa. È stato divertente.” Considerando il numero di zombie uccisi da Michonne, dal suo arrivo nella Stagione 3 fino ad ora, la Gurira ha rivelato a EW che in fondo Michonne non è mai stata altro che una macchina da guerra per uccidere gli zombie. Quindi, guardando indietro, quando Rick voleva cacciare Michonne fuori dal gruppo, era una delle sue mosse più stupide.

L’uccisione degli zombie che Danai Gurira considera come la migliore è avvenuta in uno dei più insoliti episodi dello show. L’episodio 12 della Stagione 3 – dal titolo “Clear” – che ha visto solo tre membri del cast regolare e guest star come Lennie James nei panni di Morgan in un viaggio nella città natale di Rick per un raid finalizzato al recupero delle armi. Rick trascorse la maggior parte delle ore a parlare con Morgan, mentre Michonne e Carl andarono in missione, quando accadde il fattaccio. Ovvero quando Michonne tirò fuori il cervello di uno zombie con la sua katana. Quando il piano fu quello di andare a sud, Michonne dovette cancellare il percorso attraverso l’esercito di non morti, e fu incredibile. Francamente la cosa meno impressionante sulle uccisioni di Michonne è che Danai Gurira è stata così veloce nell’aver accoltellato la testa dello zombie con la sua katana che è quasi difficile catturare la scena in video, senza tornare indietro un paio di volte. Clear è stato un grande episodio per Michonne anche senza questo particolare momento violento. E’ stata la prima parte di The Walking Dead che ha segnato davvero il legame di Michonne con uno dei ragazzi Grimes. Carl infatti si è mostrato in sintonia con Michonne dopo questa  missione, un primo passo verso l’attuale dinamica familiare che si è sviluppata.

Se ti interessa The Walking Dead leggi anche:
L’attrazione di The Walking Dead agli Universal Studios dall’estate 2016
Disagi e privilegi nel vivere sui luoghi delle riprese di The Walking Dead
Cosa sappiamo dei Salvatori secondo i fumetti?