Vivere durante l’apocalisse zombie non è come fare un picnic. Rick Grimes e il resto dei sopravvissuti di The Walking Dead avevano trovato una casa ad Alexandria, in Virginia, ma quella città è scomparsa in una notte. La serie AMC di successo viene girata in una vera e propria città chiamata Senoia, in Georgia, e la produzione ha certamente lasciato un segno in quella comunità. A quanto pare vivere sul set di una serie televisiva importante non è una passeggiata, come quando la produzione ha chiamato la polizia per un residente di Senoia che voleva fare giardinaggio durante le riprese.
Fred Morris ha rivelato che la troupe di The Walking Dead ha chiamato la polizia durante le riprese di una scena, perchè lui vive appena fuori del muro di “Alexandria”, e un giorno ha deciso di tagliare i suoi alberi che interferivano con la produzione della serie. Morris – comprensibilmente frustrato – ha parlato dell’incontro e del suo rifiuto di fare marcia indietro di fronte alle produzione: “Escono da lì dicendo che devo smettere perché stanno girando. E io gli ho risposto: ‘No, portate il c**o al di là del muro, è lì che fate la vostra roba. Questa è casa mia.'”

de

La magia di Hollywood è in grado di rendere la città di Alexandria, in Virginia (e Woodbury prima e l’Hilltop Colonia dopo) come una fortezza nel bel mezzo di un deserto infestato da zombie. Quello di cui i fan della serie potrebbero non rendersi conto è che la serie è girata in una vera e propria città, e la produzione di The Walking Dead è in grado di creare un grande disagio tra i cittadini. Molti altri residenti si sono lamentati dei problemi che affliggono la loro città, come esplosioni nel cuore della notte, le restrizioni di tempo per quando possono andare e venire dalle loro case. Nonostante questo rapporto di Good Morning America, la gente che vive a Senoia a quanto pare ha anche i suoi vantaggi. Altri abitanti della città hanno dichiarato che numerosi membri del cast e della troupe sono incredibilmente gentili e grati per l’accesso alla città, e la produzione della serie paga i cittadini una media di $400 al mese per questi disagi – oltre ad assicurare che i residenti rimangano tranquilli per quanto riguarda possibili spoiler. Inoltre la presenza della serie molto popolare in città ha permesso a Senoia di sperimentare un aumento del turismo, che ha sostenuto l’economia locale.

Fonte: CinemaBlend