La Paramount Pictures e la Skydance Productions hanno chiuso un accordo con Tom Cruise per il suo ruolo di Jack Reacher nel film “One Shot“, un thriller basato sulla serie di romanzi best seller di Lee Child sull’ex militare poliziotto vagabondo. Nei primi giorni di autunno inizieranno le riprese del film, diretto da Cristopher McQuarrie.

Ci sono state discussioni e lamentele da qualche appassionato dei libri di Child, perchè ritengono che Cruise non rispecchi fisicamente la figura di Reacher, il protagonista della serie, ma lo stesso autore ha affermato: “Le misure di Reacher nel romanzo sono una metafora per dire una forza che non si può fermare, che Cruise trasmette comunque a suo modo“. In “One shot” Reacher indaga su un caso di una serie di omicidi che coinvolgono cinque vittime, catturate prima di venire uccise. Egli scopre che c’è più di un semplice caso da aprire e chiudere. McQuarrie e Cruise tuttavia hanno già lavorato insieme per “Operazione Valchiria“, l’ultimo Mission Impossible: Ghost Protocol che vedremo tra qualche mese. Anche se il film “One shot” è ambientato nel Midwest, le riprese saranno realizzate a Pittsburg.