Pablo Larraín, il regista cileno candidato all’Oscar per titoli come Jackie e Neruda, è stato scelto per dirigere Tom Hardy in The True American per Annapurna Pictures.

Il progetto si basa sull’omonimo libro di Anand Giridharadas, ambientato in Texas nei giorni successivi all’11 Settembre. Segue la storia di Rais Bhuiyan, un immigrato musulmano che è  impiegato in un negozio di Dallas in attesa di realizzare il suo sogno americano. Il suo futuro viene però spezzato quando il 41enne texano Mark Stroman si lancia in una spedizione punitiva sparandogli e quasi uccidendolo.

Si tratta di un progetto che è stato pensato per alcuni anni, con Kathryn Bigelow come regista, ma ora sembra confermato Larrain. Megan Ellison, Bigelow, Matthew Budman e Juan de Dios Larraín produrranno il film. Il regista sta rapidamente diventando uno dei più ricercati registi internazionali dopo il suo recente impegno di Jackie, con Natalie Portman nei panni dell’ex First Lady nei giorni successivi l’assassinio di John F. Kennedy, nominato per tre premi Oscar.

Il suo film in lingua spagnola Neruda, ha cambiato il genere biopic sul poeta premio Nobel omonimo, è stato fatto in Cile e ha debuttato al Festival di Cannes.