In attesa di vederlo nuovamente nei panni dell’agente K nell’imminente Men In Black 3, Tommy Lee Jones entra nel cast del nuovo film di Peter Webber: Emperor. Basato su una storia vera, il film racconterà la storia del Giappone e del suo imperatore Hiro Hito dopo la sconfitta subita al termine della seconda guerra mondiale. Tommy Lee Jones interpreterà una delle figure storiche più iconiche del XX secolo, il generale Douglas MacArthur, protagonista indiscusso della seconda guerra mondiale e della sconfitta giapponese. Ad affiancare la storyline del generale MacArthur ci sarà la storia d’amore tra il generale Bonner Fellers (Matthew Fox) e Aya, una ragazza giapponese conosciuta anni prima in America e rimpatriata subito dopo l’inizio della guerra.

La ricerca disperata di Aya nei paesaggi distrutti dalla guerra porterà Fellers a scoprire la parte più profonda e umana del suo spirito rendendolo l’uomo capace di giungere alla decisione che avrebbe cambiato la storia e il futuro di due nazioni. Il film si svilupperà subito dopo la fine della seconda guerra mondiale e tratterà una decisione di rilevanza storica: se giustiziare o meno l’imperatore Hiro Hito per i crimini di guerra. Prodotto da Gary Foster (Ghost Rider, Daredevil, The Soloist), Yoko Narahashi (The Last Samurai), Eugene Nomura (Tajomaru, Surely Someday) e Russ Krasnoff (The Soloist) e diretto da Peter Webber (La ragazza con l’orecchino di perla, Hannibal Lecter – Le origini del male), Emperor dovrebbe approdare nei cinema americani nel corso del 2013 per una data di uscita ancora da decidere. Gary Foster, in merito all’arrivo di Tommy Lee Jones nel cast ha affermato: Tommy porterà forza, intelligenza e spessore al ritratto del Generale Douglas MacArthur, un leggendario eroe americano. Le riprese di Emperor inizieranno questo mese e si svolgeranno tra la Nuova Zelanda e il Giappone.