Jack Nicholson è finito nel mirino delle truffe, a causa di un criminale brasiliano che si divertiva a falsificare documenti d’identità utilizzando il nome del famoso attore americano e agire tranquillamente per vie illegali. In particolare Ricardo Sergio Freire de Barros riciclava denaro sporco aprendo un conto in banco a nome di Jack Nicholson. 

L’avventura però non è durata a lungo, poichè l’uomo non era un vero professionista del settore ed è stato arrestato in breve tempo, beccato sul fatto mentre presentava la falsa certificazione allo sportello della banca. Sicuramente ha giocato con il fuoco, poichè difficilmente qualcuno non riconoscerebbe Nicholson e la sua faccia senza dubbio particolare e originale, persino in Brasile.