I tecnici di palco del Teatro Valle Occupato metteranno a disposizione la loro pratica ed esperienza per  insegnare le tecniche di fonica e l’approccio alla strumentazione sul palco.

Il programma prevede questo iter formativo:

– introduzione: il suono forma d’onda (ampiezza e frequenza)
– microfoni (trasduttore): Condensatori e Dinamici – Risposta in frequenza – Risposta direzionale – Transienti – Microfonazione degli strumenti
– Segnali di linea Bilanciata/Sbilanciata: Resistenza e Impedenza – Direct Box
– Mixer (analogico e digitale)
– Outboards: Processori di dinamica (Compressori e Gate) – Effetti (Verbero e Delay)
Come si gestisce il palco e la strumentazione del Valle Occupato (prova pratica)

Il corso sarà aperto a tutti gli interessati e si terrà nei seguenti giorni ed orari:
mercoledì 28 dalle 11,30 alle 13,30
giovedì 29 dalle 11,30 alle 14,00

Non ci sarà bisogno di prenotazione, basterà presentarsi puntuali all’orario di inizio lezione.
Il corso ovviamente sarà gratuito ma trattandosi di un’occupazione autogestita gli addetti ai lavori chiedono di lasciare un’offerta libera. Insomma, un’occasione da non perdere che tra domani e dopodomani animerà ulteriormente la protesta del Valle Occupato.