Ci rivedremo fra 25 anni“. A risentirle ora, le parole di Laura Palmer assumono un significato quasi profetico. Dopo ventisette anni di assenza dagli schermi televisivi, infatti, è pronta per tornare la serie cult anni ’90 ideata da David Lynch e Mark Frost ambientata nel piccolo e sperduto paesino di Twin Peaks. Dopo mesi di contrattazioni, conferme e smentite, la nuova stagione della saga sarà trasmessa grazie al network ShowTime durante la prima metà del 2017. Tornerà nei panni di protagonista il perspicace e attento agente speciale Dale Cooper, interpretato da un Kyle MacLachlan ormai invecchiato e provato dagli anni. Avvolta ancora nel mistero è invece la trama di questa “terza stagione”, non essendo ancora noto se si tratterà di una storia completamente diversa da quella narrata anni fa o una rivisitazione della stessa. A confermare il proprio ritorno nel cast è stata anche Sheryl Lee, la celebre Laura Palmer della serie originale, e suo padre (e carnefice) Leland Palmer, interpretato da Ray Wise. “Sono contento di vivere tra due mondi“, ha riferito Wise, confermando un collegamento con quanto è successo al suo personaggio nelle prime due stagioni. Nonostante ciò, Frank Silva, il volto dello storico e inquietante antagonista Bob, è purtroppo deceduto nel 1999, e non tornerà nella serie se non attraverso trucchi digitali.

twin

Un grande ritorno, invece, per la famiglia Horne al completo, dalla provocante e sensuale Audrey (interpretata da una Sherilyn Fenn apparentemente immune al peso degli anni) a suo padre Ben, passando per il folle e lunatico zio Jerry. Confermato anche il ritorno della cameriera Shelly Johnson, dello scorbutico e arrogante agente Albert Rosenfield e del sordo e simpaticissimo agente Gordon Cole, interpretato dallo stesso regista e creatore della serie David Lynch. Non è ancora certa, invece, la presenza del personaggio di Donna Hayward. Lara Flynn Boyle, che interpretava il personaggio nella serie originale, si è già ufficialmente tirata fuori, ma non è da escludere il coinvolgimento di chi ha vestito i panni della ragazza nella trasposizione cinematografica Fuoco cammina con me, ovvero Moira Kelly. Per quanto riguarda, invece, il folle “bestiario” caratteristico della serie, è praticamente confermato il ritorno del gigante Carel Struycken. Tra i tanti volti noti, però, sono previsti anche nuovi arrivi nel piccolo paesino, tra cui Naomi Watts, la protagonista del lynchiano Mulholland Drive, il Balthazar Getty di Strade perdute e la Laura Dern di Velluto Blu e Cuore Selvaggio (probabilmente nel ruolo della misteriosa Diane delle prime due stagioni). Pare essere confermata anche la presenza della straordinaria Jennifer Jason Leigh, fresca della candidatura agli Oscar per il suo ruolo in The hateful eight di Quentin Tarantino, del Robert Knepper di Prison break e dello storico attore Tom Sizemore. In trattativa per un ruolo nella nuova serie anche James Belushi, celebre protagonista de La vita secondo Jim, Amanda Seyfried di Mean Girls, Robert Forster, Bailey Chase e Ashley Judd.

twin2

La produzione, nonostante la presenza di diversi coautori, sarà curata personalmente da Mark Frost e David Lynch, che dirigerà tutti i 18 episodi che andranno a comporre questa nuova, attesissima, terza stagione. Non ci resta che aspettare di poter finalmente tornare a Twin Peaks per gustare nuovamente quel caffè “nero come una notte senza luna”, nella consapevolezza che: “It is happening again”.