Da soli due giorni è su YouTube ed ha già raggiunto 250mila visualizzazioni: è un successo il tormentone estivo “Miracle Worker“, il primo singolo del supergruppo di Mick Jagger e amici, SuperHeavy.

Qui il video: Miracle Worker

Oltre al leader dei Rolling Stones, fanno parte della band anche l’ex EurythmicsDave Stewart, il compositore di colonne sonore indiano AR Rahman, Damian ‘Jr Gong’ Marley (figlio di Bob Marley) e la star inglese del soul, Joss Stone. In uscita il 19 settembre l’album di debutto dei SuperHeavy (il nome è ispirato all’ex pugile Muhammad Ali), prodotto dalla coppia Jagger-Stewart è un perfetto connubio di sonorità, tra il pop e il reggae.

Se sei un fan dei Rolling Stones, sicuramente c’é una forte affinità con quello che facciamo“, ha dichiarato Mick Jagger, 68 anni portati da dio ed in questo video in completo giacca e pantaloni rosa. Miracle Worker – che fa parte degli inediti registrati nel giro di tre settimane a Los Angeles dalla band, coordinata in studio da Stewart – è un mix di reggae, rock e pop, un pezzo perfetto per l’estate.

Dave Stewart parlando della band ha dichiarato: “E’ tutta una fusione di stili diversi: Damian Marley è giamaicano, AR Rahman è indiano, poi Mick, io e Joss siamo inglesi. Alcune delle prime canzoni che abbiamo fatto erano lunghe un’ora, abbiamo dovuto tagliarle”.

Dave voleva veramente realizzare un disco con un gruppo eterogeneo di musicisti con diversi background musicali“, ha detto il leader degli Stones. “Voleva unire il maggior numero possibile di generi musicali. Gli ho detto che secondo me era una buona idea, ma non pensavo che sarebbe diventata mai realtà“.