Il 7 Aprile arriva nelle sale Veloce come il Vento, il nuovo film di Matteo Rovere con Stefano Accorsi e Matilda De Angelis che racconta una storia emozionante ad alta velocità. Distribuito da 01 Distribution e presentato in anteprima alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento, Veloce come il vento si concentra sulla passione per i motori di Giulia De Martino, una ragazza determinata che viene da una famiglia di piloti campioni di corse automobilistiche. Pur essendo una donna, se la cava nella guida spericolata e il suo sogno di diventare una pilota professionista per partecipare ai campionati più illustri del settore non è del tutto fuori discussione. Giulia, a soli diciassette anni, è un talento eccezionale che ha solo bisogno di una guida in seguito alla morte prematura del padre Mario. Il ritorno inaspettato del fratello Loris, interpretato da un intenso Stefano Accorsi, si rivela provvidenziale dopo un primo approccio negativo e disastroso. Loris è un ex pilota totalmente inaffidabile in quanto tossicodipendente, ma non ha perso il suo straordinario sesto senso per la guida. Così si offre di aiutare la sorella nella preparazione per il Campionato GT e la loro obbligata convivenza si alterna in un susseguirsi di adrenalina ed emozioni, che gli farà scoprire quanto sia difficile ed importante provare ad essere una famiglia.

Veloce come il vento è una storia che racconta il rapporto tra due fratelli e della loro passione per lo sport. Il giovane regista de Gli Sfiorati realizza un film emozionante, coinvolgente e di forte impatto visivo, che affronta diverse tematiche con onestà ed eleganza. L’ombra della discriminazione detta le regole, per Giulia che compete con colleghi uomini senza troppe speranze,  e per Loris che allontanato dalla società cerca di guadagnarsi nuovamente la fiducia di chi gli sta intorno. Nel trailer che vi proponiamo qui di seguito potete vedere le prime immagini del film, buona visione!

TRAILER