Danny Boyle sta per iniziare le riprese di un nuovo thriller, Trance, ispirato ad un film passato sulla tv britannica nel 2001. Pare che Trance sarà in linea con i passati successi di Boyle Trainspotting (1996) e Piccoli omicidi tra amici (1994) . La storia parla di un impiegato di una casa d’aste, interpretato da James McAvoy, che decide di unirsi ad una banda criminale per rubare un quadro dal valore inestimabile. Qualcosa però va storto, McAvoy infatti riceverà un colpo in testa che gli farà dimenticare dove ha nascosto il bottino. Il capo della banda, che sarà interpretato da Vincent Cassel , assumerà una specialista in ipnosi (Rosario Dawson) per ritrovare il quadro.

I ruoli affidati a Cassel e alla Dawson erano stati inizialmente proposti a Colin Firth e Scarlett Johansson, che hanno però declinato a causa di altri impegni. L’uscita di questo film, dal budget piuttosto ridotto, è prevista per il 2013: le riprese inizieranno intorno al mese di settembre, ma per effettuare il montaggio si dovrà attendere la fine degli impegni del regista alle Olimpiadi di Londra, perciò si parla di fine agosto 2012. Intanto vedremo presto Cassel e la Dawson al prossimo Toronto International Film Festival rispettivamente con Ten Year e A Dangerous Method.