A quanto pare, considerando la programmazione concertistica nostrana prevista per il fine settimana, il noto locale Amigdala (in provincia di Milano) farà il pieno di un ricco pubblico variegato ed eterogeneo. Si comincia venerdì 30 con i funambolici Mojomatics, power duo composto da MojoMatt (voce, chitarra, armonica) e DavMatic (batteria e percussioni), che dopo la pubblicazione del loro primo ep Devil Got My Woman ha iniziato un tour senza sosta sia in Italia che nel resto dell’Europa. Il loro marchio di fabbrica segue le impavide melodie del blues, del post punk e del garage, il tutto edulcorato da fulminei temperamenti pop ben espressi nell’alternanza dei loro album: A Sweet Mama Gonna Hoodoo Me (2004), Songs For Farway Lovers (2006), Don’t Pretend That You Know Me (2008) e del neonato You are The Reason of my Troubles. In quest’ultimo lavoro, la band rende omaggio agli storici pionieri della canzone d’amore disperata, dai Byrds ai Kinks, celebrando visceralmente ed autenticamente i colossi che negli anni li hanno preceduti.

Sabato 31 marzo a darsi il cambio  sul palco dell’Amigdala, saranno invece più gruppi: dai The Legendary Kid Combo, ai Scorpio Rising, passando per i Nuclears. I primi sono una band italiana che esegue musica folk punk, country, psychobilly, rockabilly in uno stile che loro stessi preferiscono autodefinire cock-a-billy. Si destreggiano abilmente tra atmosfere rievocanti scenari fumosi e caotici dei saloon del selvaggio west, e sonorità decismente più europee, senza trascurare però aspetti extra-sonori del flolklore dei costumi da operetta e avanspettacolo. I Nuclears, d’altra parte, inseriscono le proprie radici nell’asperità del punk e dell’hardcore, senza trascurare, nel contempo, esperienze mature – e maturate – nell’ambito  della “vecchia scuola” psychobilly e del rock anni ’50 e ’60. A fargli da controparte (in amorevole spirito musical-comunitario, s’intende) ci penseranno gli Scorpio Rising, con un’ondata di elettro-dance-rock proveniente direttamente da Austin, Texas.

Ingresso 7 euro/5 euro con tessera universitaria – ore 22,

 

AMIGDALA THEATRE

VIALE

LOMBARDIA 31/33

TREZZO SULL’ADDA (MI)

 

www.amigdalatheatre.com

www.myspace.com/amigdalatheatre