Comincia a delinearsi il cast di The Host, il film fantascientifico tratto dall’omonimo romanzo di Stephenie Meyer. La new entry di oggi è William Hurt (visto nella commedia Late Bloomers e nel telefilm Too Big to Fail – Il crollo dei giganti) che và ad aggiungersi a Saoirse Ronan, alla quale è affidato il ruolo di Melanie,  a Jake Abel e Max Irons. L’attore interpreterà la parte di Jeb, lo zio di Melanie Stryder, che la ospita in un rifugio da lui costruito anni prima.

L’ospite, uscito nel 2008, dopo il successo della popolare The Twilight Saga e primo capitolo di una nuova potenziale trilogia, è ambientato nel bel mezzo di un’invasione aliena in cui la mente degli uomini viene catturata da invisibili esseri extraterrestri che lasciano il corpo intatto. E’ così che Melanie e Wanda si conoscono. Una è l’ospite terrestre, l’altra è lo spirito alieno, entrambe sono pedine in una furiosa guerra per il possesso del pianeta. Dovrebbero odiarsi, ostacolarsi, tentare di distruggersi a vicenda, ma avviene qualcosa che le fredde intelligenze degli extraterrestri non hanno previsto: l’appassionata Melanie e la tenace Wanda dividono pensieri, emozioni e sentimenti, fino a che l’amore travolge anche l’anima impassibile dell’aliena. Contro ogni regola, contro ogni istinto, contro tutti, Wanda accetta di aiutare la sua ospite a riunirsi a Jared, l’umano di cui Melanie è innamorata che si trova nascosto in un rifugio sicuro, e si mette in viaggio, decisa a ritrovare il ragazzo che ha acceso in entrambe un amore tanto intenso e sconvolgente da abbattere qualunque ostacolo.

The Host, diretto da Andrew Niccol (Gattaca), verrà girato nei primi mesi del 2012 tra il New Mexico e la Louisiana. Uscirà nelle sale il 20 marzo 2013.