X-Files è stato uno dei più grandi show televisivi, che ha ispirato anche due film sulle investigazioni di Mudler e Scully. Nel 2016 la Fox ha prodotto una decima stagione del telefilm, nella quale i fans hanno potuto rivivere tutte le storie dei mostri ed alieni. Ora guardiamo avanti ai futuri capitoli della saga, e vediamo cosa sappiamo fino ad oggi di questa nuova stagione 11.

 SARA’ RINNOVATO?

Al termine della decima stagione sembrava che X-Files fosse definitivamente finito poiché, nonostante la Fox e David Duchovny fossero d’accordo a tornare sugli schermi, Gillian Anderson si dichiarò contraria, perché così avrebbe dovuto passare un lungo periodo lontana dalla sua famiglia. Più tempo passava senza notizie su una nuova stagione, meno si credeva che sarebbe arrivata, fino a quando è stato annunciato  che Duchovny e  la Anderson avrebbero prestato voce ai loro personaggi in un audiolibro. Per fortuna non è passato molto, prima che la Fox riconfermasse una nuova stagione di X-Files.  Così l’esasperante dibattito è stato risolto, e presto avremo finalmente modo di vedere le nuove puntate.

QUANTI EPISODI CI SARANNO?

La Fox ha ufficialmente programmato 10 episodi, a differenza della precedente stagione, in cui erano 6. A questo proposito David Duchovny ha dichiarato che le puntate sono effettivamente poche, ma lui e la Anderson non sarebbero stati disponibili a girare una stagione intera da 22 episodi. Dieci puntate avrebbero così messo d’accordo il team di X-Files, che nei prossimi capitoli introdurrà nuovi misteri e strane creature.

QUANDO LO RIVEDREMO IN TV?

Non è ancora stata fissata una data ufficiale per l’uscita della nuova serie, anche se la Fox ha dichiarato che durante la stagione televisiva 2017/2018 ci sarà un importante annuncio. La decima serie è stata trasmessa a metà stagione (gennaio/febbraio), e dato il successo che ha riscosso ci sono buone probabilità che quella nuova vada in onda più o meno nello stesso periodo del 2018.

CHI RIVEDREMO?

A questo punto gli unici nomi definitivi e più importanti sono David Duchovny e Gillian Anderson, nei rispettivi ruoli dei detective Fox Mulder e Dana Scully, ed il creatore e produttore creativo Chris Carter. Ci sono inoltre buone possibilità che torni anche William B. Davis nei panni dell’uomo che fuma, e Mitch Pileggi, l’interprete di Walter Skinner.

DOVE SIAMO RIMASTI

Il finale della stagione 10 si è concluso con il destino della razza umana in pericolo per via del virus Spartan. Mentre l’agente Mulder è impegnato a trovare una via di fuga, Scully trova una cura, ma è ormai troppo tardi dato che la crisi è ormai estesa a livello mondiale. Arriva poi quello che sembra essere un’astronave aliena, mentre Dana è sempre più ossessionata dalla scomparsa del figlio William. L’ultimo episodio termina con un cliffhanger che lascia forse un po’ troppo aperto lo sviluppo narrativo.

QUALI SONO LE DOMANDE ANCORA IRRISOLTE?

Qualsiasi fan di The X-Files sa che ci sono dieci anni di serie tv, e due film di domande che non hanno ancora risposta, ma alcune sono più pressanti di altre, ad esempio: chi sta aiutando l’uomo che fuma? Scully è veramente immortale? Come è possibile che Mulder combatta meglio ora di quando era un giovane agente? Che cosa è successo a Doggett? Come è stato possibile concepire William se Dana non poteva rimanere incinta? Ovviamente, rispondere ad alcuni quesiti è più semplice che trovare una soluzione al mistero della scomparsa di William, e a meno che qualcuno non costringa Chris Carter a trovare un responso a queste domande, speriamo che nella prossima stagione si trovi un riscontro soddisfacente.

POTREBBE ESSERCI UNO SPIN-OFF?

Quando a Robbie Amell e Lauren Ambrose sono stati assegnati i ruoli degli agenti Miller e Einstein, sono nate molte chiacchiere su un loro possibile debutto in uno spin-off, ma nulla è mai successo. Il ritorno di X-Files, ha la precedenza su un eventuale nuovo programma dedicato alla serie. Ci sono però buone probabilità che la Fox prenda in considerazione i due giovani agenti Miller ed Einstein come Mulder e Scully 2.0.  Non resta che aspettare e stare a vedere.