Connect with us

Home Video

Home Video: Il Gladiatore

Published

on

4383_big-e1397256726455

Adesso siamo liberi…io ti ricontrerò un giorno, ma non ancora…non ancoraJuba


Con queste parole piene di speranza Juba (Djimon Gaston Hounsou ) chiude uno dei classici per eccellenza : “Il Gladiatore” (o “Gladiator”), uno dei migliori kolossal che sia mai stato realizzato. Il film del 2000 di Ridley Scott (all’epoca già regista di Thelma & Louise e Blade Runner) non solo ha reso celebre l’attore neozelandese Russell Crowe (A beautiful Mind, State of Play) in tutto il mondo, portandolo all’oscar e rendendolo interessante agli occhi di molti dei registi più importanti (basta citare Ron Howard e Paul Haggis), ma ha rinnovato il genere storico e d’azione, nonostante le molte inesattezze legate alla storia romana, è chiaro che alcuni fatti narrati siano infatti molto romanzati.
Il lungometraggio ci trascina in epoche lontane, ci avvicina alle realtà degli schiavi, alle sofferenze che provavano soprattutto quando erano costretti a stare lontani dalle loro famiglie e il portavoce di queste persone oppresse è Massimo X Meridio, condannato suo malgrado a non rivedere più la moglie e il figlioletto, se non ormai senza vita.
Tanta commozione e tanta rabbia ci fanno schierare subito dalla parte del “gladiatore”, che è il buono per eccellenza, lui in ogni battaglia è costretto a lottare contro la morte, tenendo duro solo perché sta aspettando un futuro migliore, tra i campi di grano dorati e con le persone che ama che gli corrono incontro per abbracciarlo ancora. Un cattivo meraviglioso è però Commodo (Joaquin Phoenix), che vive un amore impossibile e sfoga la sua invidia e la sua frustazione fino all’epilogo, in cui paga per tutto ciò che ha fatto al prossimo.
Un film decisamente classico, ma che non ha il forzato happy ending di tante pellicole di genere analogo, ma rimane attaccato alla sofferenza fino alla fine. Il sacrificio di Massimo non è però vano e non solo raggiunge di nuovo la sua famiglia in un “posto migliore”, ma riesce a rendere finalmente liberi i suoi compagni (la canzone del film si chiama infatti “Now we are Free” – Adesso siamo liberi-), dando forse loro una speranza di rifarsi una vita, di continuare quella che avevano interrotto, non smettendo di sorridere e ricordandolo nel cuore.
Perché rimanendo nel cuore delle persone non si muore mai davvero.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Home Video

“No Time To Die” in home video | Alla scoperta del mondo di 007

Published

on

no time to die home video

“Il miglior Bond che abbiamo mai avuto” risponde al nome di Daniel Craig ed è lui il protagonista dell’ultima pellicola dedicata all’agente segreto più famoso e amato di tutti i tempi. Definito da Empire un “finale epico e sorprendente”, No Time To Die è disponibile dal 15 dicembre 2021 in Dvd, Blu-ray e 4k Ultra HD.

No Time To Die in home video

Con più di 700 milioni di dollari al botteghino mondiale, il 25esimo capitolo della saga ha stabilito vari record. Oltre alla lunga (e snervante) attesa dovuta alla pandemia, che ne ha ritardato l’uscita in sala, No Time To Die è riuscito ad arricchire la già incredibile figura di James Bond. L’umanità, le ferite del passato, la spericolatezza del personaggio emergono in tutta la loro potenza e purezza, regalando allo spettatore un’energia fuori dal comune.

Leggi anche: No Time To Die, il backstage del nuovo film su James Bond

Le edizioni home video, distribuite da Universal Pictures Home Entertainment Italia, arrivamo nel periodo migliore dell’anno – quello delle Feste – con oltre un’ora di contenuti speciali esclusivi alla scoperta dell’azione, dello spettacolo e degli stunt. Tra focus speciali tra cui Essere James Bond, una retrospettiva di 45 minuti in 4K UHD, e quattro esclusive ed emozionanti featurette, il mondo dello 007 di Craig sarà finalmente a portata di tutti.

I contenuti speciali delle versioni home video

  • ANATOMIA DI UNA SCENA: MATERA – Nel completo stile Bond, c’è un’incredibile sequenza pre-credit all’interno di No Time To Die. Un inseguimento a perdifiato girato a Matera che comincia a piedi, prosegue in moto ed infine in auto. Non un’auto qualunque, peraltro – l’iconica Aston Martin DB5! Attraverso interviste con Daniel Craig ed il regista Cary Joji Fukunaga, oltre ad altre interviste sul set con membri chiave della troupe, scopriamo come è stata realizzata questa incredibile sequenza.
  • SIAMO REALISTI: L’AZIONE IN NO TIME TO DIE – In un mondo pieno di film d’azione pieni di CGI, il franchise di Bond spicca orgogliosamente tra la folla per girare sempre i propri stunt dal vivo, senza l’utilizzo di effetti speciali. In questa featurette, vediamo come No Time To Die continua questa tradizione con alcune splendide sequenze d’azione.

Leggi anche: No Time to Die, il trailer ufficiale italiano della nuova missione di 007

  • UN VIAGGIO GLOBALE – Location esotiche sono ormai sinonimo dei film di Bond e No Time To Die non fa eccezione. Oltre a tornare nella patria spirituale di Bond, la Giamaica, per l’ultimo film di Daniel Craig percorriamo anche un viaggio attraverso l’Italia, la Norvegia e la Scozia. Ascolteremo le opinioni di Daniel Craig, Cary Fukunaga, altri membri del cast e della troupe, su come è stato girare in queste location spettacolari.
  • COSTRUIRE IL MONDO DI BOND – Lo scenografo Mark Tildesley e la costumista Suttirat Anne Larlarb, insieme al cast e alcuni membri della troupe, discutono l’ispirazione, le sfide e i vari tentativi di ideazione e creazione di set e costumi tanto importanti per l’iconico franchise di Bond.
  • ESSERE JAMES BOND* – In questa speciale retrospettiva di 45 minuti, Daniel Craig riflette molto intimamente sulla sua avventura durata 15 anni nei panni di James Bond. Con un archivio fotografico inedito proveniente da Casino Royale, fino al 25° film No Time To Die, Craif condivide i suoi ricordi personali in una chiacchierata con i produttori di 007, Michael G Wilson e Barbara Broccoli, fino ad arrivare alla sua ultima performance nei panni di James Bond.

*Solo in 4K UHD

Le informazioni tecniche

INFORMAZIONI TECNICHE 4K ULTRA HD

Genere: Azione

Dischi: 2

Durata: 163 minuti ca.

Video: 2160p UHD DOLBY VISION/HDR10 2.39:1

Audio: Inglese Dolby Atmos; Italiano Dolby Digital Plus 7.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese n/u

INFORMAZIONI TECNICHE BLU-RAY

Genere: Azione

Dischi: 2

Durata: 163 minuti ca.

Video: 1080i/p High-Definition 2.39:1

Audio: Inglese Dolby Atmos; Italiano Dolby Digital Plus 7.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese n/u

La versione DVD di No Time To Die

INFORMAZIONI TECNICHE DVD

Genere: Azione

Dischi: 2

Durata: 163 minuti ca.

Video: 2.39:1 Anamorphic Widescreen

Audio: Inglese, Italiano Dolby Digital Plus 5.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese n/u, Spagnolo, Nederlandese, Francese, Portoghese

Continue Reading

Home Video

Monster Hunter | In home video i cacciatori di mostri con Milla Jovovich

Published

on

Monster Hunter

Il mese di ottobre si inaugura con le incredibili uscite home video targate Eagle Pictures. Dal 6 ottobre è infatti disponibile in DVD, Blu-ray e 4K UHD MONSTER HUNTER di Paul W.S. Andersonqui il trailer.

Monster Hunter | La trama

Il mondo che noi tutti conosciamo ha un “doppio”, ignoto e popolato di mostri dalle più svariate forme e potenzialità (letali per gli esseri umani, ma non solo). Sono loro i padroni di quell’universo; niente e nessuno può sconfiggerli o dominarli.

Leggi anche: I 10 monster movie più terrificanti di sempre

Se ne accorgeranno ben presto Natalie Artemis e la sua squadra, quando finiranno nel bel mezzo dell’inferno a causa di una tempesta di sabbia che li trasporta fino all’altro mondo. Le armi sono inutili, le uniche opzioni la fuga e il restare nascosti.

Solo l’incontro con un misterioso cacciatore permetterà al gruppo di sopravvivere, diventando più forte e numeroso, grazie all’innesto di altri soldati già presenti sul posto, agli ordini dell’ammiraglio.

Milla Jovovich e Tony Jaa in una scena del film

Con Monster Hunter Paul W.S. Anderson porta avanti la passione per i videogame

Protagonisti dell’avvincente pellicola sono Milla Jovovich, Diego Boneta, Tony Jaa e Ron Perlman. Immerso in un’avventura ai limiti dell’immaginabile, il cast ha a che fare con un imponente utilizzo di effetti speciali e visivi, e sembra divertirsi molto a portare in scena simili personaggi.

Dietro la macchina da presa, Anderson (Mortal Kombat, Resident Evil) sceglie un nuovo videogame Capcom da adattare per il grande schermo: il risultato è assolutamente degno di attenzione. Monster Hunter ha tutte le caratteristiche dell’action, a cui si uniscono le suggestioni del fantasy e del videogioco.

Leggi anche: “Ricomincio da te” dal 14 luglio in DVD grazie a Eagle Pictures

Intrattenimento è la parola d’ordine, ma senza dimenticare un grande stile. Ad arricchire le edizioni home video, gli imperdibili contenuti speciali – alcuni dedicati alla realizzazione del progetto e alla creazione dei suoi protagonisti, altri ai fan del videogioco e, infine, le scene eliminate.

Continue Reading

Home Video

“Ricomincio da te” dal 14 luglio in DVD grazie a Eagle Pictures

Published

on

Ricomincio da te

Disponibile dal 14 luglio in DVD, distribuito da Eagle Pictures, Ricomincio da te è la nuova pellicola che vede protagonista un trio di attori assolutamente eccezionale: Shailene Woodley, Sebastian Stan e Jamie Dornan.

Leggi anche: Resta con Me, video interviste a Sam Claflin e Shailene Woodley

Ricomincio da te | La trama

Daphne (Woodley) è una trentenne che, come tante sue coetanee, sente che è il momento di tirare le somme su ciò che la riguarda: il lavoro, l’amore, la vita in generale. Reduce dalla fine di una relazione abbastanza complicata, ma importante, la giovane partecipa a una festa che le sconvolgerà l’esistenza.

Shailene Woodley e Sebastian Stan in una scena del film

L’incontro con due affascinanti uomini (Stan e Dornan), grandi amici tra loro ma agli antipodi in quanto a personalità, segnerà per Daphne l’inizio di un momento particolare. Senza pensarci troppo, decide di legarsi sentimentalmente a entrambi, portando avanti le due relazioni in maniera distinta. Da ciò arriverà a scoprire e comprendere qualcosa in più su se stessa e su quello che vuole.

Tornano le suggestioni di Drake Doremus

Diretto da Drake Doremus, Ricomincio da te riprende le suggestioni amate dal regista californiano – si vedano per esempio Like Crazy o Newness – restituendone l’anima più profonda ed emozionando come solo lui sa fare. Sfruttando il fascino e il successo dei suoi tre protagonisti, “mescolandoli” per la prima volta sullo schermo, Doremus realizza un piccolo gioiello del cinema indie.

Leggi anche: Dal 9 giugno in home video “Bastardi a mano armata”

Divertente anche scoprire che Dornan lascia il posto del bad guy a un sicuramente più inedito Stan, mentre la Woodley naviga bene nel genere romantico. Peccato che il DVD non offra contenuti extra attraverso i quali avere qualche info in più sulla realizzazione del progetto o la creazione dei personaggi. Resta comunque intatto e pregevole il valore del film, in originale Endings, Beginnings, titolo molto più rappresentativo della fase in cui si trova Daphne.

Continue Reading
Advertisement

Iscriviti al canale Youtube MADROG CINEMA

Facebook

Recensioni

Popolari