Connettiti a NewsCinema!

Interviste

Intervista ad Elio (delle Storie Tese), alieno nel film Paul

Pubblicato

:

elio-e1397316674901

 

La convocazione per la conferenza stampa di Elio (delle Storie Tese) per la presentazione del film “Paul” indicava il Grand Hotel Flora, e già solo l’accostamento di un personaggio come lui ad una location del genere stonava. In effetti arrivati a destinazione, ce lo siamo trovati davanti in jeans strappati e maglietta dei Ramones, “uno tra i miei gruppi preferiti” come terrà a precisare durante il corso dell’intervista. Chi meglio di lui poteva dare voce ad un alieno?

Le sembra di assomigliare a Paul? “Fisicamente? Bhè fisicamente no! Certo caratterialmente siamo molto simili, abbiamo lo stesso umorismo, la stessa pragmaticità.”

Lo avevamo già visto nel ruolo del doppiatore, anche se per parti minori prima per la serie animata Beavis and Butthead in programmazione su MTV e poi per il film (sempre d’animazione) Terkel, insieme alle Storie Tese.

Come si è trovato nel doppiare nuovamente un film? “Mi sono calato nel ruolo con molta attenzione, quando la produzione mi ha invitato a partecipare al film ho più volte chiesto se realmente fossero intenzionati ad avere me per quella parte ma in fondo era questo quello di cui avevano bisogno, un “non doppiatore” per dare maggior realismo al personaggio. In fondo io non mi sento in grado di fare il “doppiatore serio”, quello lo lascio a chi realmente lo fa per mestiere.”

Com’era prevedibile l’argomento film è stato presto abbandonato per divagare su altri temi ed ovviamente sulla politica, che lo ha visto protagonista proprio ieri insieme al resto della band, per un concerto in favore dell’elezione per il Municipio di Milano, del candidato del PD Pisapia e dell’amico/collega Luca Mangoni (che da anni collabora nelle Storie Tese):

“ho un appello per Pisapia, se sarà eletto dovrebbe dare una delega a Mangoni, un incarico all’interno dell’assessorato alla cultura, questa città ha bisogno di una rinascita culturale”.

Viene toccato anche il tema televisione:

Riguardo alla sua partecipazione al programma di Serena Dandini “Parla con Me” in onda su Rai3: “con loro abbiamo la possibilità di lavorare in libertà, di ridere ed allo stesso tempo di suonare bene”

Dello televisione di oggi cosa ne pensa? C’è un imbarbarimento generale, uno dei principali problemi è l’Auditel che ha portato l’equazione qualità-quantità ad un livello assolutamente impari. Forse Sky riesce a mantenere una qualità più alta ma non è per tutti, perché gli altri sei canali generalisti devo passare solo spazzatura?

Andrebbe ancora a Sanremo? A cantare? No, a cantare no. Andrei per organizzare o per presentare e la linea sarebbe quella del dopo festival che abbiamo condotto noi, difatti dopo di noi il dopo festival l’hanno tolto. Ma non andrei per cantare.

Alla fine siamo riusciti a riportare l’intervista al film e  questo è quello che ci dice su Paul, congedandosi da noi: “è un film che fa ridere, amo le commedie che fanno ridere e spesso andando al cinema a vedere commedie non riesco a ridere, con Paul invece si ride..” “sì è dissacrante anche se la realtà oramai ha ampiamente doppiato la fantascienza”.

Non ci resta che aspettare quindi l’uscita nelle sale di Paul, che è stata dopo varie decisioni, anticipata a mercoledì prossimo (1 giugno) e vedere come Elio se la caverà nei panni dell’alieno, creatura di Simon Pegg.

 

Cinema

X-Men: Dark Phoenix, intervista a Michael Fassbender e Nicholas Hoult

Pubblicato

:

x men dark phoenix quando spoiler non problema v4 42931

X-Men: Dark Phoenix (puoi leggere qui la nostra recensione) l’ultimo capitolo della saga dedicata ai celebri mutanti che hanno popolato i fumetti Marvel, arriva al cinema il 6 giugno distribuito da 20thCentury Fox. Scritto e diretto da Simon Kinberg, il nuovo episodio è interpretato da Sophie Turner, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Alexandra Shipp e Jessica Chastain. In occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche italiane a partire da domani, potete scoprire di più su alcuni dei personaggi principali del film sui mutanti.

Nella prima intervista l’attore Michael Fassbender parlerà del suo ruolo nei panni di Magneto.

Questo atteso episodio è la storia di uno dei personaggi più amati della saga degli X-Men, Jean Grey, che si evolve nell’iconica Dark Phoenix. Nel corso di una pericolosa missione nello spazio, Jean viene colpita da una potente forza cosmica che la trasforma in uno dei più potenti mutanti di tutti i tempi. Lottando con questo potere sempre più instabile e con i suoi demoni personali, Jean perde il controllo e strappa qualsiasi legame con la famiglia degli X-Men, minacciando di distruggere il pianeta.

La seconda intervista riguarda l’attore Nicholas Hoult nel ruolo della Bestia.

Il film è il più intenso ed emozionante della saga, mai realizzato prima. È il culmine di vent’anni di film dedicati agli X-Men, la famiglia di mutanti che abbiamo amato e conosciuto deve affrontare il nemico più devastante: uno di loro. Ed infine la terza intervista vede come protagonista proprio Jean Grey, la Dark Phoenix, interpretata da Sophie Turner, reduce dal successo de Il Trono di Spade.

Continua a leggere

Cinema

X Men: Dark Phoenix, l’attrice Sophie Turner racconta la sua fenice oscura (video)

Pubblicato

:

X Men Dark Phoenix

Manca sempre meno all’uscita nelle sale cinematografiche del film X-Men: Dark Phoenix, l’ultimo capitolo della saga dedicata ai celebri mutanti che hanno popolato i fumetti Marvel. Il film arriva al cinema il 6 giugno distribuito da 20th Century Fox. Scritto e diretto da Simon Kinberg, il nuovo episodio è interpretato da Sophie Turner, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Alexandra Shipp e Jessica Chastain.

Questo atteso episodio è la storia di uno dei personaggi più amati della saga degli X-Men, Jean Grey, che si evolve nell’iconica Dark Phoenix. Nel corso di una pericolosa missione nello spazio, Jean viene colpita da una potente forza cosmica che la trasforma in uno dei più potenti mutanti di tutti i tempi. Lottando con questo potere sempre più instabile e con i suoi demoni personali, Jean perde il controllo e strappa qualsiasi legame con la famiglia degli X-Men, minacciando di distruggere il pianeta.

Il film è il più intenso ed emozionante della saga, mai realizzato prima. È il culmine di vent’anni di film dedicati agli X-Men, la famiglia di mutanti che abbiamo amato e conosciuto deve affrontare il nemico più devastante: uno di loro.

Continua a leggere

Cinema

Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio, le video interviste al regista e all’eroe Oberai

Pubblicato

:

attacco a mumbai

Il film Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio  uscito nelle sale il 30 aprile 2019, distribuito da ITALIAN INTERNATIONAL FILM – società controllata da Lucisano Media Group – e M2 Pictures il thriller drammatico Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio, diretto da Anthony Maras e interpretato da Dev Patel, attore inglese già nominato ai Premi Oscar per Lion, Armie Hammer (Chiamami col tuo nome; Mine), Jason Isaacs (saga di Harry Potter) e Nazanin Boniadi (Counterpart; Homeland).

Il film ricostruisce gli attacchi terroristici che hanno scosso Mumbai nel 2008, gettando nel caos la città più popolosa dell’India. Oltre a luoghi di ritrovo e alle stazioni, i terroristi hanno colpito anche il leggendario Taj Mahal Palace Hotel, preso di mira in quanto simbolo del progresso e dell’apertura dell’India moderna. In occasione dell’uscita nei cinema italiani, sono state rilasciate due interviste esclusive al regista Anthony Maras e allo chef Hemant Oberai, l’eroe degli attacchi terroristici del 2008. Per poter ascoltare i racconti di questi due uomini strettamente legati a questa pellicola emozionante e da vedere tutta d’un fiato, cliccate play.

Leggi anche: Chi è Armie Hammer, il nuovo sex symbol di Hollywood?

La prima clip riguarda l’intervista allo chef Oberai.

La seconda clip invece è l’intervista al regista Maras:

Nel novembre del 2008 un gruppo di terroristi mette in atto una serie di devastanti attentati in tutta Mumbai. Per tre giorni gli attentatori assediano anche il Taj Mahal Palace Hotel tenendo in ostaggio oltre 500 persone tra ospiti e dipendenti. Mentre il mondo è testimone impotente dell’attacco attraverso i media, il rinomato chef dell’hotel e un umile cameriere rischiano la vita per portare in salvo gli ospiti della struttura, una giovane coppia tenta disperatamente di proteggere il proprio bambino, mentre un freddo miliardario sembra essere interessato solo a salvare se stesso.

Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio è un thriller avvincente e pieno di suspense basato su storie vere di umanità, eroismo e sopravvivenza, che porta il pubblico nel cuore degli eventi. Storie di persone comuni e di ogni estrazione sociale, che hanno trovato il coraggio di far prevalere la propria umanità sulla violenza.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Settembre, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Ottobre

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X