Connect with us

Libri

“La storia del cinema per chi ha fretta” di Maurizio Failla

Published

on

Copertina


 

Amate il cinema ma avete poco tempo a disposizione da dedicare alla settima arte? Niente paura, in vostro soccorso accore Maurizio Failla. Può sembrare strano oppure assurdo ma in “La storia del cinema per chi ha fretta”  si possono trovare più di 2000 film recensiti in maniera simpatica, ironica e sfrontata, insomma senza peli sulla lingua. Parola dello stesso Failla:

“In realtà il dizionario non vuole essere un prontuario di cinema nelle intenzioni, ma un compendio che mette in luce i difetti di un film scherzandoci su, oppure partendo dal titolo e per pretesto parlare d’altro. La speranza è che chi legge quest’anti-dizionario, dato che è stato scritto da appassionati e cinefili e dove sono recensiti sia classici che molto cinema di genere ed anche “chicche” quasi introvabili, prenda in mano quel film e lo veda per capire realmente se questo o quel difetto ci sia o perché è stato massacrato in quel modo ignobile. Qualche esempio?  L’uomo che pisciava seduto (Edward mani di forbice, Tim Burton) …eran giovani e forti e sono morti… (300, Zack Snyder) Di mamma ce n’è una sola… (Psycho, Alfred Hitchcock)”.

Un libro sicuramente curioso e utile, da tenere sempre a portata di mano prima di scegliere un dvd o di guardare un film in televisione. E’ possibile ordinare il libro direttamente sul sito della casa editrice.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Ready Player One, su Amazon la guida agli Easter Egg del film di Spielberg

Published

on

ready player one

Finalmente disponibile in versione cartacea la guida non ufficiale completa agli Easter Egg di Ready Player One, I Predatori degli easter egg di Ready Player One – il film. L’almanacco è scritto da due appassionati del mondo immaginato da Ernest Cline, Giuseppe Benincasa e Vittorio Canepa!

È ricco, colto, interessante, scritto come un manuale di visione, ma anche come un manuale di curiosità che si può leggere anche da solo” ha detto Francesco Castelnuovo, giornalista e conduttore di Sky Cinema. I Predatori degli easter egg di Ready Player One – il film è un libro scritto da nerd per nerd. Gli autori hanno studiato ogni singolo fotogramma, per portare alla luce tutti i riferimenti alla cultura pop contenuti nel film diretto da Steven Spielberg, e uscito nei cinema a marzo 2018, un successo al botteghino che ha conquistato il cuore degli spettatori. La guida è come l’Almanacco di Anorak, un viaggio tra videogiochi, musica, giocattoli e film di culto che riporterà il lettore indietro nel tempo. Un manuale di visione, ma anche un manuale di curiosità che si può leggere indipendentemente dal film.

Gli autori sono Giuseppe Benincasa, che ha iniziato a scrivere di cinema dal liceo fino a diventare una penna di Mondo FOX e WideMovie.it, e Vittorio Canepa, appassionato di cinema, videogiochi e animazione giapponese. Insieme hanno lavorato alla guida quasi per gioco, perché a ogni visione di Ready Player One trovavano dei nuovi riferimenti alla cultura pop e ogni volta ne rimanevano affascinati e meravigliati. Dal gioco è venuto alla luce quindi il loro primo libro insieme.

La guida agli easter egg di Ready Player One

La guida agli easter egg di Ready Player One

Potete trovare la versione KINDLE al seguente link: https://amzn.to/2Cd4Swh

Potete trovare la versione CARTACEA al seguente link: https://amzn.to/2SNOgR0

Continue Reading

Libri

Strangers Things espande il suo universo con una serie di libri

Published

on

Sentite le mancanza dei ragazzini avventurieri di Stranger Things? Sentite la mancanza degli anni 80, dei nerd e del mondo fantasy? Sarete presto accontentati dalla Penguin Random House, la casa editrice infatti in collaborazione con Netflix sta pianificando una serie di libri ufficiali sull’universo di Stranger Things.

Stranger Things avrà la sua serie di libri

Il sito di informazione Deadline riporta che la casa editrice Penguin Random House in collaborazione con Netflix pubblicherà in tutto il mondo dei libri sulla serie TV Strangers Things.

I primi due titoli saranno pubblicati il prossimo inverno, la serie TV invece non sarà in onda con la sua nuova stagione prima del 2019. Uno di questi due libri sarà un libro che racconterà il dietro le quinte della serie e l’altro un libro con copertina rigida per giovani lettori. Il libro sul backstage della serie sarà intitolato Stranger Things: World Upside Down: The Official Behind The Scenes Companion. Il secondo libro offre avvertimenti, consigli e informazioni dal mondo di Stranger Things.

Stranger Things: scena dalla seconda stagione

Stranger Things, anche il libro prequel

Dopo di ciò, sembra che l’editore punterà all’universo espanso di Stranger Things con un romanzo prequel che dovrebbe uscire nella primavera del 2019. La storia sarà incentrata sulla madre di Eleven e sul programma MKUltra. Il racconto sarà scritto da Gwenda Bond. Altri titoli sia per adulti che per ragazzi saranno pubblicati nel 2019.

La speranza è che proprio i fratelli Duffer creatori della serie ne possano scrivere uno espandendo l’universo della serie.

Attualmente Stranger Things conta di due stagioni rispettivamente composte da otto e nove episodi. Entrambe le stagioni sono andate in onda sul canale di servizio streaming Netflix nel 2016 e nel 2017. La terza stagione era stata annunciata per la fine del 2018, ma dovrebbe uscire nel 2019. Sicuramente torneranno Michael, Will, Dustin e Lucas con le loro avventure soprannaturali.

Fonte: deadline.com

Continue Reading

Libri

Eiga, la collana dedicata al cinema di Bakemono Lab

Published

on

Mercoledì 14 giugno, ore 19, la Bakemono Lab Edizioni sarà ospite della Libreria Teatro Tlon per parlare dei volumi che hanno inaugurato la nuova collana di cinema Eiga: Heroes, i piccoli protagonisti del cinema anni Ottanta di Chiara Guida e Don’t you (forget about me), il cinema teen di John Hughes di Cecilia Strazza.
Oltre alle autrici, saranno presenti Rosario Sparti, che ha curato le prefazioni dei due libri, e il relatore Daniele Forcella.

Un’occasione imperdibile per ripercorrere la storia di pellicole cult che hanno fortemente influenzato l’immaginario collettivo e le nuove generazioni di cineasti:

 

HEROES

L’estate 2016 ha visto esplodere il fenomeno Stranger Things, tributo agli Eighties. Sulle orme dei protagonisti della serie tv, ideata dai fratelli Duffer, siamo andati a caccia dei piccoli eroi degli anni ’80: avventurieri, esploratori, coraggiosi, modelli cinematografici per lo show Netflix. Ripercorrendo il cammino di questi giovani personaggi, da La Storia Infinita, a E.T. – L’Extra terrestre, da I Goonies, fino a Stand by Me – Ricordo di un’estate, rintracciamo l’origine del genere e il posto d’onore occupato da questi film nella memoria collettiva.

I protagonisti di queste storie si lasciano coinvolgere dagli eventi, dall’immaginazione, soprattutto dalla volontà di vivere fino in fondo quel magico periodo che non è più infanzia, non è ancora adolescenza, ma è una terra di mezzo dove l’impossibile diventa l’avventura della vita.

DON’T YOU (FORGET ABOUT ME)

John Hughes è il padre spirituale del Teen Movie, un genere cinematografico spesso sottovalutato e non abbastanza celebrato. Oggi, alla luce di un prepotente ritorno di fiamma con la cultura legata agli anni Ottanta, la sua eredità sembra ancora più viva e presente, raccolta da ogni giovane autore che si appresti a entrare nell’universo complicato degli adolescenti. Ma cosa rende Sixteen Candles – Un compleanno da ricordare, Breakfast Club, Bella in rosa e Una pazza giornata di vacanza dei classici senza tempo ed esempi per le future generazioni?

Questo libro prova a spiegarlo attraverso lo studio dettagliato delle quattro pellicole più rappresentative del cineasta americano e uno sguardo interpretativo al cinema teen contemporaneo. Con la leggerezza e la serietà che ha sempre contraddistinto lo stile di un regista indimenticabile.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari