Deadline riporta la notizia che Ben Affleck, Matt Damon e la Fox hanno acquistato i diritti di un articolo scritto da Jeff Maysh intitolato How An Ex-Cop Rigged McDonald’s Monopoly Game And Stole Millions, dopo una lunga asta . Affleck è stato scelto per dirigere il film in base alla vera storia criminale pubblicata su The Daily Beast, con Damon come protagonista.

La vera storia è incentrata su un ex poliziotto, Jerome Jacobson, nel Rhode Island che ha truccato il McDonald’s Monopoly Game e, presumibilmente, ha rubato oltre $ 24 milioni. A quanto pare Jacobson condivise il denaro rubato con un gruppo di cospiratori che offrivano bustarelle all’ex poliziotto. L’articolo di Maysh descrive in che modo Jacobson è caduto sotto gli occhi dell’FBI, dopo anni in cui lui e la sua squadra hanno illegalmente manipolato il gioco per rubare milioni. Usando agenti sotto copertura, l’FBI ha inviato una troupe televisiva a casa di Jacobson per ascoltare la sua storia fraudolenta su come avrebbe legittimamente vinto il gioco, registrando ogni bugia.

Jacobson, che è stato a capo della sicurezza di una compagnia di Los Angeles che era responsabile della generazione dei pezzi del gioco, ha lavorato con un interessante gruppo di cospiratori composto da mafiosi, proprietari di strip-club, trafficanti di droga e persino una famiglia mormone che ha contribuito a rubare 24 milioni di dollari in contanti e premi.

Il film tratto dal furto di McDonald’s Monopoly Game sarà scritto da Paul Wernick e Rhett Reese (Deadpool) e prodotto dai partner di The Pearl Street. David Klawans (Argo) è impostato per produrre esecutivamente la funzione. Matt Reilly supervisionerà il progetto per Fox mentre Madison Ainley lo dirige verso Pearl Street.