Connettiti a NewsCinema!

Gossip Cinema

L’uomo che ha rovinato la carriera di Megan Fox

Pubblicato

:

Megan Fox ha tutte le caratteristiche per essere una star di Hollywood di successo, ma recentemente è sbiadito il ricordo delle sue performance nel franchise Transformers o nell’ultimo Tartarughe Ninja. La sua carriera non sembra destinata a decollare nonostante la sua indubbia bellezza. Secondo la rivista Looper la causa di questo suo profilo professionale arenato potrebbe essere il matrimonio con Brian Austin Green, l’indimenticabile David della serie tv Beverly Hills 90210. Vediamo nel dettaglio perchè.

Non riesce ad espandere i suoi orizzonti della recitazione
La Fox ha riferito tempo fa di voler andare oltre i generici ruoli di “bomba sexy” per ottenere parti più consistenti, ma Green ha voluto che lei mantenesse un certo status quo. Una fonte ha detto alla rivista People: “Megan è sempre stata orientata verso la carriera e si è resa conto di lavorare soprattutto per la sua bellezza. Ma quando è stato riconosciuto il suo talento, come chiunque altro con ambizioni ad Hollywood, ha voluto perseguire questa opzione“. Ma non è stata una scelta sufficiente per Green e la tempistica è importante ad Hollywood poichè è un posto sessista e molto attento all’età. Quindi Green forse ha fatto perdere a Megan Fox le occasioni migliori della sua carriera nel periodo più giusto…ha perso il treno ormai?

url-1

Lui ha voluto che fosse una mamma casalinga
Le fonti hanno detto che Green ha voluto che la Fox si impegnasse nella vita domestica e nella maternità a tempo pieno. “Megan è giovane e ricercata per il suo lavoro, e non vede l’ora di andare avanti nella sua carriera” ha detto la fonte. “Brian vuole troppo del suo tempo. Era talmente sopraffatta dai bambini e dalle aspettative di suo marito, che ha dovuto mettere da parte il lavoro. Hanno fatto molte discussioni su questi argomenti, come il suo tempo a casa e cose simili.”

Le sue gravidanze non erano pianificate 
Megan Fox ha confessato ad Ellen DeGeneres che entrambe le gravidanze non erano pianificate, e hanno indubbiamente influenzato la sua possibilità di continuare a lavorare. La sua gravidanza è stata particolarmente dura sul set di Tartarughe Ninja (2014). “[E’] un film d’azione che richiede molte scene dove correre, saltare e fare acrobazie, e tutte le attrici che sono state incinta sanno bene che il primo trimestre può essere abbastanza difficile avendo la nausea tutto il giorno” ha detto. “I produttori mi venivano a trovare la mattina nel camerino e mi trovavano costantemente sul punto di vomitare.”

Lui può averla resa insicura
Fox e Green si sono messi insieme quando lei aveva appena 18 anni. Quindi l’attrice potrebbe aver sentito la pressione non solo di Hollywood, ma dello stesso marito. Anche se lei lo nega, i suoi occhi sembrano avere   qualcosa di diverso rispetto a pochi anni fa. Un chirurgo plastico ha detto a Radar Online: “Megan sembra aver fatto alcune procedure di cosmetici per il viso. Ho il sospetto che lei abbia fatto un affinamento del naso e alcuni filler facciali.” La faccia tesa della Fox era piuttosto visibile nel film Tartarughe Ninja, e la capacità di espressione è un requisito fondamentale per un’ attrice. Forse Green l’ha fatta sentire insicura circa il suo aspetto, e queste sono state le conseguenze.

Deve sostenere il suo stile di vita
TMZ riporta che Green ha richiesto il supporto sponsale nel suo deposito per il divorzio dalla Fox, citando la sua incapacità di lavorare a causa delle vertigini che ha dopo un incidente d’auto. Green non ha ottenuto molto rendendo la Fox il capofamiglia principale. La pressione per problemi di soldi potrebbe aver influenzato la Fox ad accettare ruoli superficiali, e a riconciliarsi con Michael Bay per alcuni stipendi alti e veloci invece di cercare di fare film migliori.

Green limita la sua esposizione al pubblico
Un sacco di star odiano i paparazzi, ma la maggior parte li considerano come un male necessario, al fine di rimanere noti. Nel 2012 Green e Fox hanno ottenuto una citazione in giudizio dopo che Green aveva presumibilmente aggredito un fotografo che aveva cercato di scattare delle foto della coppia in vacanza alle Hawaii. Il bene più prezioso della Fox è il suo aspetto. Se lei non può mai essere fotografata, la sua visibilità, in senso letterale e figurato, scenderà al punto in cui non sarà più possibile per lei avere dei ruoli rilevanti sul grande schermo.

Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Megan Fox Incinta | Light Cinema | Download

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Morto Stan Lee a 95 anni: le reazioni di Hollywood

Pubblicato

:

stan lee

Tutto il mondo dei fumetti e del cinema si è rattristato alla notizia che la leggenda della Marvel Comics Stan Lee fosse morto all’età di 95 anni. Ora tutta Hollywood gli rende omaggio sui social e dal vivo, come potete vedere qui sotto.

Nato con il nome di Stanley Martin Lieber nel 1922, è conosciuto come co-creatore della maggior parte dei personaggi principali della genesi dell’Universo Marvel, tra cui The Incredible Hulk, The Mighty Thor, The Invincible Iron Man, The Astonishing Ant-Man e The Uncanny X-Men al fianco di Jack Kirby. Con Steve Ditko ha co-creato Doctor Strange e Spider-Man (probabilmente il personaggio più iconico della compagnia), così come Daredevil con Bill Everett. Ha anche rianimato i vecchi eroi di Timely degli anni ’40 tra cui Sub-Mariner e Joe Simon e Jack Kirby’s Captain America. Il gruppo di team The Avengers seguì nel 1963. Mentre altri personaggi iconici seguirono tra cui The Inhumans, Silver Surfer, Black Panther (il primo supereroe nero nei fumetti mainstream) e The Falcon, i principali contributi creativi di Lee nei primi anni 60 formarono il nucleo di Marvel Comics.

 

Continua a leggere

Gossip Cinema

Distrutta la stella di Donald Trump sulla Walk of Fame (video)

Pubblicato

:

Come riporta la rivista TMZ la notte scorsa qualcuno ha distrutto con un piccone la stella sulla famosa Walk of Fame dedicata a Donald Trump, rischiando qualche anno di prigione. Potete vedere qui sotto il video di quanto accaduto in una Los Angeles apparentemente deserta.

La contea di L.A. gli ha riconosciuto l’accusa di atti di vandalismo per aver cancellato la stella del Presidente. Se sarà giudicato colpevole, Austin Clay potrebbe ottenere una condanna massima di 3 anni nel carcere della contea. Clay si è consegnato ai poliziotti. La stella di Trump da allora è diventata un campo di battaglia per i gruppi pro e anti-Trump con diverse risse che scoppiano lì sul posto.

Anche se è già stata riparata, Clay ci ha detto che gli piacerebbe vedere la città rimuovere definitivamente la stella di Trump per evitare ulteriori violenze.

Continua a leggere

Cinema

Guardiani della Galassia Vol. 3, Dave Bautista non ci sarà senza James Gunn

Pubblicato

:

Dave Bautista, che interpreta Drax il Distruttore nel Marvel Cinematic Universe, è stato molto chiaro riguardo al suo supporto per il regista James Gunn, recentemente rimosso dalla produzione del nuovo Guardiani della Galassia e ha rivelato che non tornerà in Guardiani della Galassia Vol. 3 se lo studio si rifiuta di usare la sceneggiatura originale di Gunn per il film.

“Nessuno difende i suoi tweet, ma questa è stata una campagna diffamatoria su un uomo buono, ho parlato con Chris Pratt il giorno dopo che è successo e lui voleva del tempo per pregare e capire, ma stava pensando: sono tutte balle. James è una delle persone più gentili e rispettabili che abbia mai incontrato” ha detto Bautista in un’intervista a Short List. “Ora penso che se la Marvel non usa quella sceneggiatura, allora chiederò loro di liberarmi dal mio contratto, tagliarmi fuori”.

Bautista ha aggiunto che essere nel film senza Gunn sarà un “disservizio” per l’ex regista. A luglio Walt Disney Studios aveva licenziato Gunn dai Guardiani della Galassia Vol. 3 a causa dei controversi tweets di Gunn. Nonostante questo, il cast principale dei Guardiani della Galassia inclusi Bautista, Chris Pratt, Zoe Saldana, Bradley Cooper, Vin Diesel, Karen Gillan, Pom Klementieff, Michael Rooker e Sean Gunn lo hanno supportato e chiesto alla Disney di reintegrarlo come regista del film .

All’inizio di quest’anno, il regista James Gunn ha rivelato che i Guardiani della Galassia vol. 3 sarebbe uscito nel 2020. Le riprese erano programmate per iniziare questo autunno ad Atlanta, ma non è noto se il film manterrà questo programma. Il terzo film dei Guardiani doveva essere la gita finale per la formazione originale del team e creare film futuri nell’arena cosmica dell’universo cinematografico Marvel.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Film in uscita

Dicembre, 2018

13Dic00:00Un Piccolo FavoreTitolo originale: A Simple Favor

13Dic00:00Il Testimone Invisibile

13Dic00:00Macchine MortaliTitolo originale: Mortal Engines

13Dic00:00Lontano da QuiTitolo originale: The Kindergarten Teacher

13Dic00:00L'uomo che rubò Banksy

13Dic00:00La donna elettricaTitolo originale: Woman at War

20Dic00:00Il ritorno di Mary PoppinsTitolo originale: Mary Poppins Returns

20Dic00:00Cold War

20Dic00:00Ben is Back

20Dic00:00Bumblebee

20Dic00:00The Old Man & the Gun

20Dic00:007 uomini a molloTitolo originale: Le Grand Bain

20Dic00:00Amici come prima

Film in uscita Mese Prossimo

Gennaio

Nessun Film

Pubblicità

Popolari

X