Connettiti a NewsCinema!

CineKids

Oceania, la recensione del film Disney polinesiano

Pubblicato

:

Nelle sale italiane il 22 dicembre 2016 arriva il nuovo lungometraggio della Disney, Oceania, diretto dagli storici registi Ron Clements e John Musker e prodotto da Osnat Shurer. Il film d’animazione è ambientato in Oceania, nelle spiagge paradisiache della Polinesia nelle quali vive il popolo guidato da Capo Tui, molto protettivo nei confronti della figlia Vaiana, la quale in un futuro prenderà il suo posto.

Il rapporto speciale tra la piccolissima Vaiana e l’Oceano nacque quando quest’ultimo la scelse per recuperare il cuore di Te Fiti, una gemma di colore verde rubata tantissimi anni prima, dal semidio Maui. Sebbene il suo intento era quello di conquistare il rispetto, la fama e il prestigio della gente, in realtà dalla sua azione derivò solo la distruzione totale del paesaggio naturale di Te Fiti. La ripercussione di questo gesto fu talmente devastante da colpire anche le altre isole del Pacifico e la vita dei suoi abitanti. Vaiana, una volta cresciuta e pronta a guidare ed aiutare il suo popolo, sogna di superare quello che era il Reef, ovvero la barriera corallina, per due motivi.

oceania recensione

Riconsegnare il cuore di Te Fiti

Il padre Tui era contrario a questo tipo di superamento da parte della figlia e degli abitanti del luogo, a causa di un incidente avvenuto da giovane, nel quale perse la vita un suo amico. Fortunatamente al suo fianco la bella Vaiana ha sempre avuto la Nonna Tala, considerata come la pazza del villaggio, la quale ha sempre incoraggiato la nipote a seguire la sua strada, incentivandola a compiere la missione che l’Oceano le aveva affidato da piccolissima: cercare e trovare Maui, per fargli rimettere al proprio posto il cuore di Te Fiti, in modo tale da ristabilire l’armonia nella natura.

Tra le cose belle di questo film d’animazione Disney, è l’attenzione che gli sceneggiatori e i registi Clements e Musker hanno messo nel trattare un argomento tanto attuale quanto importante: la salvaguardia della natura. Lo scopo dei creatori di Oceania, oltre a far divertire i bambini e i genitori, è quello di far avvicinare i bambini alla protezione della natura, magari poco abituati a prendersene cura a causa della negligenza dei più grandi. I paesaggi riprodotti fedelmente dai registi, sono perfettamente in linea con la realtà, grazie all’impiego dell’animazione computerizzata. L’intento di realizzare in maniera naturale le spiagge, e di conseguenza gli alberi, le palme, la sabbia e le case del villaggio, insieme all’oceano, da parte degli sceneggiatori è riuscito in pieno.

Paesaggi suggestivi e paraidisiaci

Il movimento causato dal vento delle piante e dell’acqua non davano l’impressione di un’animazione digitale. In particolar modo uno scenario presente in Oceania, ricorda per la presenza di colori fluo e brillanti, gli stessi di Pandora del film Avatar diretto da James Cameron, in particolare quando toccando degli elementi della natura, questi si illuminano come se fossero dei pulsanti. Per la regola, che senza cuore si è dei mostri, di rara bellezza è l’isola Te Fiti, che torna a riprendere le sue vere sembianze, una volta tornata in possesso del suo cuore. A combattere contro Maui dopo il furto, ci fu il mostro di lava Te Kā, il quale viveva nelle vicinanze di Te Fiti.

La piccola Vaiana

La piccola Vaiana

L’aspetto fisico dei personaggi dai volti rotondetti e abbondanti, fanno in modo da risultare subito simpatici al pubblico. Le caratteristiche principali, oltre ai grandi occhi scuri e al naso a patatina, sono i capelli ricci neri fluenti e morbidi e i molti tatuaggi che hanno un valore molto importante per gli abitanti del luogo, presenti sul corpo dei giovani e degli anziani, come ad esempio il disegno della manta dietro la schiena della Nonna Tala. Tornando ai capelli, il lavoro di mesi e mesi di progettazione ha portato i suoi frutti, visto il loro aspetto naturale. Per quanto riguarda l’elemento dei tatuaggi, in questo film vengono considerati come dei piccoli personaggi, come ad esempio il Mini Maui, il quale rappresenta la coscenza e la parte più ragionevole del semidio Maui.

La forza dei personaggi

Un personaggio che sicuramente catturerà l’attenzione, le risate e l’amore dei bambini è Heihei il gallo multicolore stupidotto, apparentemente non in ottima salute, ma che in realtà si rivelerà più forte di quello che possa sembrare. Per uno sbaglio, il gallo si troverà nella barca di Vaiana, in partenza per la sua missione rocambolesca, la quale quando se ne renderà conto sarà ormai troppo tardi. Il suo essere stupido e poco sveglio, verrà molto apprezzato dai piccoli e scatenerà le risate di tutta la famiglia. Senza dubbio lui è il vincitore morale di tutto il film.

oceania

I film d’animazione della storia della Disney, hanno sempre avuto delle colonne sonore interessante ed in alcuni casi, hanno costituito delle pietre miliari nel panorama discografico internazionale, come ad esempio per La Bella e la Bestia oppure per la Sirenetta, giusto per citarne alcuni. Così come in questi film, anche in Oceania la presenza della musica è massiccia e ricopre un ruolo importante, in particolare in alcune scene.

Una colonna sonora importante e piacevole

Tra le tante canzoni, a spiccare più di tutte è Io Sono Vaiana, cantata da Chiara Grispo, per la versione italiana del film, inserita in uno dei momenti più importanti della protagonista, quando capisce che portare al termine la sua missione è la cosa giusta. Merita però una citazione il granchio malvagio Tamatoa, doppiato da Raphael Gualazzi, il quale canta anche il brano Lo splendente Tamatoa, con la sua voce che tutti abbiamo imparato ad amare. Ed infine, la canzone di chiusura, Prego scritta in italiano e cantata da Rocco Hunt, insieme a Sergio Sylvestre è l’ennesima conferma, di quanto questo film sia un film fatto e per i giovani.

Oceania è il 56° film d’animazione Disney e sebbene ha una durata medio lunga, ha tutte le carte in regola per prendere un posto nell’Olimpo tra i lungometraggi che hanno fatto la storia di questa grande casa. Merita di essere visto, non solo perchè è divertente e ricco d’azione, ma perchè può essere un modo per avvicinare i bambini al mondo della natura, sempre più oltraggiato dall’uomo, aiutandoli a  comprendere cosa significa prendersene cura.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

CineKids

Mulan, il nuovo trailer e tante curiosità sull’atteso live action Disney

Pubblicato

:

cropped mulan 1

La Disney si sta finalmente mettendo al lavoro con il suo  remake live-action Mulan, che sembra essere stato seduto sul backburner per mesi ormai. Finora è stato rilasciato un solo teaser per il film, che vede come protagonista   il leggendario guerriero Liu Yifei . Ora, pochi mesi prima che il  remake live-action di Niki Caro dell’amato classico animato Disney sia destinato a girare nei cinema, Mulan sta ottenendo il suo secondo trailer ufficiale.

Basato sul film d’animazione del 1998 ispirato a uno dei racconti popolari più famosi della Cina,  Mulan racconta la storia di una giovane donna che si maschera da uomo per prendere il posto di suo padre malato nell’esercito imperiale. Ma a differenza dei recenti remake della Disney che vendono nostalgia, la Mulan diretta da Caro prenderà diversi spunti dal racconto popolare, donandole un tono più serio e meno musicale. Sì, questo significa niente Mushu.

Il primo trailer ha preso in giro un’epopea di guerra diversa da qualsiasi altra cosa che abbiamo visto in Disney, rifacimenti live-action o altro, e sembra qualcosa di più simile a uno spettacolare film di Wuxia. Con la sua vibrante combinazione di colori e la splendida cinematografia,  Mulan è già una boccata d’aria fresca dai rifacimenti non ispirati che abbiamo ricevuto da Disney di recente. Sebbene la Disney sia stata insolitamente silenziosa nella sua commercializzazione del film, forse a causa della recente recitazione della star Liu Yifei in merito alle critiche a Hong Kong e in Cina, lo studio si spera che intensificherà la sua campagna promozionale in vista dell’uscita nelle sale cinematografiche a marzo 2020 .

Mulan tra i protagonisti vede la presenza di Donnie Yen,  Jason Scott Lee ,  Yoson An,  Utkarsh Ambudkar,  Ron Yuan ,  Tzi Ma,  Rosalind Chao,  Cheng Pei-Pei,  Nelson Lee,  Chum Ehelepola,  con  Gong Li  e  Jet Li.

Ecco la sinossi di  Mulan : Quando l’imperatore di Cina emette un decreto secondo cui un uomo per famiglia deve servire nell’esercito imperiale per difendere il paese dagli invasori del nord, Hua Mulan, la figlia maggiore di un onorato guerriero, interviene per prendere il posto di suo padre malato. Travestita da uomo, Hua Jun, viene messa alla prova in ogni passo e deve sfruttare la sua forza interiore e abbracciare il suo vero potenziale. È un viaggio epico che la trasformerà in un onorato guerriero e le guadagnerà il rispetto di una nazione riconoscente … e di un padre orgoglioso. Mulan presenta un celebre cast internazionale che include: Yifei Liu nel ruolo di Mulan; Donnie Yen come comandante Tung; Jason Scott Lee nel ruolo di Böri KhanYoson An nel ruolo di Cheng Honghui; con Gong Li come Xianniang e Jet Li come imperatore. Il film è diretto da Niki Caro da una sceneggiatura di Rick Jaffa & Amanda Silver e Elizabeth Martin tratta dal poema La Ballata di Mulan.

Continua a leggere

CineKids

Cartoon Christmas Lights, il 23 Novembre accese le luminarie natalizie in Via dei Condotti

Pubblicato

:

image1

Cartoon Network (607 di Sky) e Boomerang (609 di Sky), i canali TV kids del gruppo WarnerMedia – “animeranno” anche quest’anno il Natale a Roma grazie alla consolidata collaborazione stretta con l’Associazione Via Condotti. Dopo il grande successo dello scorso anno, tornano le CARTOON CHRISTMAS LIGHTS, le luminarie natalizie ispirate ai top show di Cartoon Network e Boomerang che verranno inaugurate il 23 novembre alle 17.30 in Via dei Condotti, Largo Goldoni, per animare le feste natalizie fino al 9 gennaio. Le luci vedranno protagonisti i personaggi delle serie più amate da piccoli e adulti come Tom&Jerry, Lo Straordinario Mondo di Gumball, lo show cult Adventure Time, l’intramontabile Titti e Silvestro, Ben 10, The Powerpuff Girls, The Happos Family e l’immancabile Scooby- Doo!

Siamo orgogliosi – dichiara Marcio Cortez Meléndez, Brand Communication and Creative Director di Turner Italia (gruppo WarnerMedia) – di poter contribuire con le nostre luminarie a quell’atmosfera di magia e calore tipica delle feste natalizie. Con questo progetto intendiamo valorizzare la bellezza di Roma e, allo stesso tempo, fare un regalo alle famiglie e ai nostri fan. L’anno scorso il successo di questa iniziativa è stato sorprendente. Non soltanto per il bellissimo impatto estetico delle luci che, reinterpretando i lampadari classici con i personaggi dei nostri show hanno trasformato Via Condotti in un “giocoso corridoio”, ma soprattutto per il riscontro che abbiamo ricevuto dai nostri fan, dagli abitanti di Roma e dai turisti. Moltissime persone, infatti, ci hanno scritto per ringraziarci e per dimostrare il loro apprezzamento. Ci sono arrivate tantissime foto scattate dai passanti e le luminarie si sono presto trasformate in un successo sui Social Media, senza scordare l’emozione di grandi e piccoli in occasione dell’accensione delle luci. Quello che ci ha colpito, quindi, è stato il coinvolgimento pieno di entusiasmo generato da questa iniziativa. Non vediamo l’ora – conclude Cortez Meléndez –  di replicare con la nuova edizione delle CARTOON CHRISTMAS LIGHTS”.

0

La cerimonia di accensione vedrà la presenza delle istituzioni, interverranno, inoltre, Marco Berardi, Vice President General Manager di Turner Italia (gruppo WarnerMedia) e Gianni Battistoni, Presidente dell’Associazione Via Condotti.  L’evento proseguirà con la tradizionale parata della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri che da Largo Goldoni sfilerà lungo Via dei Condotti fino ad arrivare a Trinità dei Monti dove verranno eseguiti i brani classici più celebri e L’Inno di Mameli. Al termine, verrà consegnata al direttore della Banda Musicale la targa ricordo. In occasione dell’inaugurazione, non mancheranno i costume characters dei personaggi di Cartoon Network e Boomerang come Ben 10, Finn e Jake di Adventure Time, il gatto blu Gumball e il suo amico Darwin, i mitici Tom&Jerry, le Powerpuff Girls e l’amatissimo Scooby–Doo che renderanno ancora più speciale l’appuntamento del 23 novembre.

Continua a leggere

CineKids

Soul, il toccante teaser trailer del nuovo film Disney Pixar

Pubblicato

:

https cdn.cnn .com cnnnext dam assets 191108190511 03 pixars soul copy

Arriverà nelle sale italiane il 16 settembre 2020 il nuovo lungometraggio d’animazione Disney e Pixar Soul. Il film diretto da Pete Docter e prodotto da Dana Murray accompagnerà il pubblico in un viaggio inaspettato dalle strade di New York all’immensità di regni cosmici mai visti prima e nell’immaginario “You Seminar”, un luogo fantastico in cui tutti scoprono la propria personalità e unicità.

Nella versione originale del film, il cast di voci comprende Jamie Foxx, che presta la voce a Joe Gardner, insegnante di musica di scuola media la cui vera passione è suonare il jazz, e Tina Fey che interpreta 22, un’anima ancora in formazione che per uno strano scherzo del destino incontra Joe quando quest’ultimo si ritrova accidentalmente allo “You Seminar”. Insieme, i due cercheranno di trovare un modo per far tornare Joe sulla Terra, scoprendo davvero cosa significhi avere una personalità e un’anima.

Leggi anche: Tutte le emozioni Pixar in un video

Il musicista rinomato in tutto il mondo Jon Batiste scriverà alcune composizioni jazz originali per il film e i vincitori dell’Oscar® Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network) della band Nine Inch Nails scriveranno una colonna sonora originale che oscillerà tra il mondo reale e quello delle anime.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Dicembre, 2019

12Dic00:00Che fine ha fatto Bernadette?

18Dic00:00Star Wars: L'ascesa di Skywalker

19Dic00:00La Dea Fortuna

19Dic00:00Pinocchio

19Dic00:00Last Christmas

24Dic00:00The Farewell - Una bugia buona

25Dic00:00Jumanji: The Next Level

Film in uscita Mese Prossimo

Gennaio

09Gen00:00Piccole Donne

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X