Quale sarebbe la vostra reazione se nel vostro pub di fiducia, mentre sorseggiate una delle birre classiche, comparisse Paul McCartney e cominciasse a suonare? E’ quanto accaduto in un locale inglese, dove i clienti sono rimasti senza parole all’entrata in scena dell’ex bassista dei Beatles, che insieme alla sua band ha dato vita ad un live che sta già facendo il giro del mondo.

Paul McCartney fa impazzire i clienti del pub

mccartney

Lo straordinario fuori programma è avvenuto in un pub di Liverpool, dove Paul McCartney si è trasformato in un vero e proprio “juke box” umano e ha deliziato la platea con i grandi classici dei Beatles, a cominciare da “A Hard Day’s Night“.

Il celebre artista è stato ospite del programma “Carpool Karaoke“, ovvero la versione statunitense del format che abbiamo avuto modo di apprezzare anche in Italia: il conduttore del programma, James Corden, guida un’auto mentre al posto del passeggero c’è un personaggio molto famoso. Insieme, Corden e l’ospite parlano del più e del meno e nel frattempo cantano pezzi storici.

McCartney canta “Obladì Obladà”, “Love me Do”, “Hey Jude”

Stavolta è toccato a Paul McCartney, e Corden ha voluto rendere la puntata ancora più speciale, portando l’ex Beatles in giro per i luoghi del cuore della sua Liverpool, come ad esempio Penny Lane. I due si soffermano anche dinanzi la casa in cui McCartney è cresciuto e dove ha scritto le prime canzoni con John Lennon.

Il video, che dura all’incirca venti minuti, si conclude con il ‘blitz’ di Paul McCartney in un pub della città inglese, dove l’artista si è esibito a sorpresa, suonando e cantando anche altre canzoni che hanno fatto la storia della band, come “Obladì Obladà” e “Love me Do“, fino alla meravigliosa “Hey Jude“. Il prossimo album di Paul McCartney uscirà a settembre e si chiamerà “Egypt Station“.