Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

Sabina Guzzanti ritorna in tv

Pubblicato

:

IMG_3514

Un, due, tre, stella e Sabina Guzzanti è di nuovo in tv. Apparsa sorprendentemente impacciata e quanto mai cauta e attenta nel rivolgersi ai giornalisti riunitisi alla Casa del Cinema di Roma, per la presentazione del programma che celebra il suo grande ritorno in tv, la Guzzanti ha svelato alcuni dei contenuti che caratterizzeranno lo show trasmesso in prime time per otto serate, a partire da questo Mercoledì.

A sorprendere prima di tutto è il titolo, Un,Due, Tre, Stella, che richiama ad una sorpresa che è quella di rivedere Sabina in tv dopo la sua epurazione, avvenuta quasi nove anni fa in una Rai responsabile di aver bloccato sul nascere Riot, un programma che oggi la Guzzanti ricorda, con un pizzico di malinconia, come profondamente innovativo nel saper coniugare insieme satira ed informazione, la marca di tutte le sue creazioni. Ad accompagnare la tagliente comica romana in questo grande ritorno, prodotto dalla Ruvido per LA7, ci sono la sorella Caterina, che porterà con sé un bagaglio di nuovi personaggi, il più pericoloso dei quali legato al mondo dell’estrema destra giovanile; Nino Frassica, autore di una comicità sicuramente diversa da quella delle sorelle Guzzanti e proprio per questo fortemente voluto nel cast dalla stessa Sabina, ed infine la Banda della Magliana firmata Sky, in una veste completamente nuova, parodica, che vedrà i suoi protagonisti alle prese con un percorso completamente opposto, quello ben più innocente della fiction “ la Banca della Magliana” di cui non è stato svelato altro che il titolo.

Un cast senza dubbio importante di cui Sabina sarà l’assoluta protagonista, riproponendo vecchie glorie del suo percorso satirico, come Lucia Annunziata, Barbara Palombelli, apparsa per la prima volta proprio in Riot e Moana Pozzi, assieme ad un’insolita novità, il premier tecnico Mario Monti, di cui sono stati promessi diversi filmati inediti. L’idea che anima il programma e di cui gli sketches satirici si fanno portavoce, è quella di arrivare a poter parlare d’attualità attraverso un linguaggio che sappia far ridere, senza riscemire il pubblico, una satira chiara, comunicativa, in grado di spiegare e approfondire alcuni temi, tentando di districare alcuni dei nodi più intricati che animano il nostro presente.

Ogni puntata affronterà un tema diverso, si partirà con la prima puntata di Mercoledì, tutta incentrata sulla crisi economica, con un collegamento dall’America con il regista e documentarista Micheal Moore ( Capitalism a love story, Fahrenheit 9/11) e Stefano Fassina, esponente del partito democratico e autore di un libro sulla crisi di cui la Guzzanti si è detta profondamente affascinata. Non macheranno dunque gli ospiti, mentre non ve ne saranno tra i politici che, come sottolineato in modo estremamente pungente dalla protagonista di questo show, non si sono resi disponibili a rispondere alle sue domande. Un, Due, Tre, Stella si presenta come un prodotto nuovo, arricchito dalla collaborazione di tanti giovani comici, del team di Inception che curerà una serie di finiti e divertenti trailer cinematografici e di una musicalità estremamente nuova portata sulla scena dalla dj italiana Lady Coco, con la quale Sabina Guzzanti aveva collaborato in occasione della realizzazione dello spettacolo Vilipendio. A firmare il tutto è il neodirettore di LA7 Paolo Ruffini che nel corso della conferenza stampa, si è detto personalmente entusiasta di poter portare nuovamente in tv Sabina, dopo la brusca rottura avvenuta con la Rai nel 2003 che lo coinvolse direttamente. La7 presenterà inoltre il prossimo 9 Aprile, Draquila il film documentario diretto dalla Guzzanti.

(Foto di Francesca Martino)

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Serie tv

True Detective 3, il nuovo trailer della serie tv con Mahershala Ali

Pubblicato

:

true detective 3

HBO ha rilasciato il secondo trailer ufficiale di True Detective 3, con Mahershala Ali e Stephen Dorff, fornendo maggiori dettagli su ciò che gli spettatori possono aspettarsi nella prossima stagione.

La terza stagione della serie antologica è ambientata nel cuore degli Ozarks in cui si verifica un crimine inquietante e un mistero attraversa tre periodi temporali separati. Il premio Oscar Ali interpreta Wayne Hays, un detective della polizia statale del nord-ovest dell’Arkansas, mentre Carmen Ejogo è l’insegnante di scuola Amelia Reardon, che condivide un legame con due bambini scomparsi nel 1980. Fisher interpreta Freddy Burns, figlio di Wayne e Rhys Wakefield, Michael Greyeyes e Jon Tenney recitano nei panni di alcuni personaggi ricorrenti come Henry Hays, Brett Woodard e Alan Jones. Anche Mamie Gummer è protagonista.

Il creatore di True Detective, Nic Pizzolatto, è lo showrunner e uno dei produttori esecutivi sarà l’unico autore della terza stagione, ad eccezione dell’episodio quattro, che ha scritto insieme a David Milch. Jeremy Saulnier, altro produttore esecutivo, sarà il regista al fianco di Pizzolatto, quest’ultimo al suo debutto alla regia. Anche Daniel Sackheim (The Americans, Jack Ryan) dirigerà un certo numero di episodi. Scott Stephens, Matthew McConaughey e Woody Harrelson (topliner per la stagione True Detective), Cary Joki Fukunaga (che ha diretto la prima stagione), Steve Golin, Bard Dorros e Richard Brown sono anche produttori esecutivi. True Detective 3 sarà presentato in anteprima il 13 gennaio 2019 su HBO.

Continua a leggere

Serie tv

Game of Thrones, il teaser trailer della stagione 8 è qui

Pubblicato

:

dan

In attesa del ritorno della serie tv sul piccolo schermo il prossimo Aprile 2019, la HBO ha rilasciato il primo teaser trailer ufficiale di Game of Thrones 8, che culmina in una battaglia tra ghiaccio e fuoco. Alla fine della scorsa stagione, i draghi di Daenerys (Emilia Clarke) e il suo immenso esercito erano finalmente sulla strada per Westeros, dove Cersei (Lena Headey) è diventata Regina dopo la morte dei suoi figli. L’esercito del Re della Notte (Vladimir Furdik nella sesta stagione) si sta dirigendo a sud, e sembra che una battaglia sia imminente.

I produttori esecutivi di Game of Thrones 8 sono David Benioff, D.B. Weiss, Carolyn Strauss, Frank Doelger e Bernadette Caulfield; i produttori co-esecutivi sono Guymon Casady, Vince Gerardis, George R.R. Martin e Bryan Cogman; e i produttori sono Chris Newman, Greg Spence e Lisa McAtackney. L’ottava e ultima stagione di Game of Thrones probabilmente non sarà il nostro ultimo viaggio a Westeros, tuttavia la HBO ha messo in verde un pilota ambientato 1.000 anni prima degli eventi dell’epica selvaggia spada e stregoneria. Naomi Watts e Josh Whitehouse sono stati scritturati nella serie prequel.

Continua a leggere

Serie tv

True Blood, un musical in arrivo?

Pubblicato

:

true blood

Sono passati 10 anni da quando la serie sui vampiri True Blood è stata presentata per la prima volta su HBO. Da allora la serie ha funzionato per sette stagioni, concludendosi nel 2014 con l’episodio “Thank you” Ora, sembra che la storia sia stata ripresa per il palcoscenico, per fare un musical. Il creatore dello show Alan Ball (Six Feet Under) ha recentemente parlato con The Hollywood Reporter delle sue riflessioni sul progetto, e il musical è stato incluso nella conversazione.

Stanno preparando un musical di True Blood. Ho ascoltato tutta la musica e in realtà è piuttosto buona” ha detto Ball, che ha incluso alcuni dettagli sulla trama. “Racconta la storia dei vampiri che escono dall’armadio e questa storia d’amore… ma poi finiscono per tornare nell’armadio.” Non ci sono altri dettagli disponibili a questo punto, ma sembra che il cast di vampiri meditabondi e depressi potrebbe prestarsi a uno spettacolo teatrale originale. Se ha l’approvazione di Ball, un musical potrebbe effettivamente vedere la luce a breve.

La serie basata sui romanzi Sookie Stackhouse di Charlaine Harris, è un misto di romanticismo, suspense, mistero e umorismo, ambientata in un mondo in cui i vampiri e gli umani coesistono. In particolare, dopo che i vampiri sono stati autorizzati a uscire dalla bara grazie all’invenzione del sangue sintetico prodotto in serie, non hanno più bisogno degli esseri umani come fonte nutrizionale. Nel cast la cameriera Sookie Stackhouse (Anna Paquin) che può ascoltare i pensieri della gente, il vampiro Bill Compton (Stephen Moyer) e il vampiro Eric Northman (Alexander Skarsgard). Inoltre True Blood conteneva un cast assortito di mortali regolari e esseri soprannaturali nella piccola città della Louisiana.

Continua a leggere
Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Film in uscita

Dicembre, 2018

13Dic00:00Un Piccolo FavoreTitolo originale: A Simple Favor

13Dic00:00Il Testimone Invisibile

13Dic00:00Macchine MortaliTitolo originale: Mortal Engines

13Dic00:00Lontano da QuiTitolo originale: The Kindergarten Teacher

13Dic00:00L'uomo che rubò Banksy

13Dic00:00La donna elettricaTitolo originale: Woman at War

20Dic00:00Il ritorno di Mary PoppinsTitolo originale: Mary Poppins Returns

20Dic00:00Cold War

20Dic00:00Ben is Back

20Dic00:00Bumblebee

20Dic00:00The Old Man & the Gun

20Dic00:007 uomini a molloTitolo originale: Le Grand Bain

20Dic00:00Amici come prima

Film in uscita Mese Prossimo

Gennaio

Nessun Film

Pubblicità

Popolari

X