Connect with us

Gossip

I Simpson hanno previsto la presidenza di Donald Trump (video)

Published

on

Bart to the Future, l’episodio dei Simpson andato in onda quasi 16 anni fa, il 19 marzo 2000, ha previsto la presidenza degli Stati Uniti d’America con Donald Trump. La prospettiva senza dubbio non è molto brillante. “E’ stato un avvertimento per l’America” dice lo scrittore Dan Greaney a The Hollywood Reporter. E aggiunge: “Per noi sembrava veramente l’ultima fermata prima di toccare il fondo, ed è stato creato perché era coerente con la visione di un’ America impazzita”. Nell’episodio Bart ha una visione della sua vita futura, quando ormai adulto è un perdente, mentre Lisa diventa la prima presidentessa donna degli Stati Uniti. Altra possibile previsione.

Come sapete abbiamo ereditato una bella crisi di bilancio da parte del presidente Trump” dice Lisa al suo staff che la informa che il paese è spaccato a causa del suo predecessore. In realtà Trump sarà probabilmente il candidato presidenziale per il 2016. Mentre Greaney – che lavora ancora nello show come produttore consulente – ha detto di non ricordare esattamente chi avesse lanciato l’idea a quel tempo. “La cosa importante è che Lisa entra in presidenza quando l’America è alle corde a causa del lavoro della presidenza Trump” dice Greaney. Alcuni fan non hanno gradito l’episodio al momento dovuto in merito alle prospettive buie per Bart, ma negli ultimi mesi Greaney – che è sempre stato orgoglios0 dell’episodio Bart to the Future – ha ricevuto un sacco di chiamate di congratulazioni e ringraziamenti anche dalla parte di Trump.

Stiamo ottenendo tutta questa attenzione, ma non credo che stia avvenendo una rivalutazione del mio episodio come speravo” ha aggiunto ridendo. “I Simpson hanno sempre abbracciato ogni tipo di posizione al di sopra della cultura americana…e [Trump] è solo il compimento di questo“.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gossip

“Laccetti del perizoma alti e piedi nudi”: la confessione bollente di Andrea Delogu, è successo dopo Sanremo

Published

on

By

Andrea Delogu

Andrea Delogu – Foto: Ansa

Andrea Delogu sta per immergersi nelle atmosfere di Sanremo alla conduzione di PrimaFestival su Rai1. Ma, durante un’intervista, si è lasciata scappare alcune indiscrezioni che fanno riflettere.

La conduttrice e showgirl dai capelli rossi non vedere l’ora di trascorrere giorni immersa nel festival di Sanremo 2023 e avere a che fare con i 28 cantanti in gara.

Il suo sogno è un giorno di condurre proprio il Festival, ma nel frattempo si accontenta di questa opportunità che Amadeus le ha offerto.

Col tempo avrò abbastanza pubblico per meritarmi quel palco. Quando Amadeus mi ha chiamato sono saltata di gioia. Faccio radio a Sanremo da sei anni e non sono mai salita sul palco dell’Ariston. Tutti salgono e si fanno le foto, anche per ricordo. Io mai: finché non sarà il mio momento”.

Delogu

Andrea Delogu – Foto: Ansa

Andrea Delogu a Sanremo

PrimaFestival sarà quindi un passo ulteriore verso l’Ariston, anche se comunque ne ha fatta di strada da quando seguiva il festival dalla sua camera da letto.

Tra i vari artisti ha ammesso di essere una grande fan di Anna Oxa ricordando quando seguiva il festival da San Patrignano: “Era un momento di condivisione. Si urlava quando qualcuno non piaceva, sapevamo le canzoni a memoria. Essendo cresciuta in comunità, a San Patrignano, era difficile avere una copia di Sorrisi e canzoni. Sono molto fiera di questi ultimi festival che hanno riportato gli outsider sul palco”.

Mi incuriosisce che non voglia rilasciare interviste e ha le idee chiarissime. Mi ha rovinato, per copiarla andavo in giro a Rimini con i laccetti del perizoma tirati alti, e a piedi nudi perché lei si era presentata scalza“ ha raccontato con sincerità.

Sanremo 2023 si svolgerà dal 7 all’11 Febbraio 2023 su Rai1 in prima serata con 28 canzoni in gara e tanti ospiti italiani e internazionali.

 

Continue Reading

Gossip

Addio al volto delle fiction Rai: morta a soli 43 anni | è successo tutto all’improvviso

Published

on

By

Comegna

Monica Carmen Comegna – Foto: Ansa

Una scomparsa improvvisa quella della giovane attrice di 43 anni che ha accompagnato per molte puntate il pubblico della Rai fino a pochi giorni fa. La famiglia è ancora incredula.

Il mondo del cinema e delle fiction è stato travolto da una terribile tragedia. Monica Carmen Comegna si è spenta in un ospedale Renzetti di Lanciano, in provincia di Chieti per cause non ancora accertate.

La famiglia non ha avuto modo di realizzare cosa stava succedendo. Comegna è morta all’improvviso lasciando il marito e la figlia Nina e oggi, 3 Febbraio, si sono tenuti i funerali.

Le cause della morte

L’attrice si era sentita poco bene qualche giorno fa durante un viaggio in treno e le è venuta una febbre molto alta. Vedendo che le sue condizioni peggioravano è stata ricoverata in ospedale, dove non c’è stato alcun miglioramento.

I medici ancora non sono riusciti a definire le cause della sua morte, ma Maria Carmen Comegna se n’è andata, accompagnata da tanti messaggi di cordoglio e solidarietà sui social.

Comegna film

Monica Carmen Comegna – Foto: Ansa

Maria Carmen Comegna attrice

Comegna è stata un’attrice molto attiva nel mondo delle fiction italiane, per esempio la ricordiamo in Don Matteo, Diritto di Difesa, Stiamo bene insieme.

O in film per la tv come Una Famiglia per Caso, L’Altra Donna e la sua carriera era in ascesa. Commovente il ricordo e saluto di un suo amico su FB: “Addio Monica, ricordo quando debuttasti con la fiction su Rai uno dove la prima puntata c’eri tu che parlavi di una ragazza di paese di provincia catapultata nella Roma capitale…Non ti dimenticheremo…”. 

 

Continue Reading

Gossip

“Sono stato censurato”: scandalo Leo Gullotta | Scene vergognose sul set

Published

on

By

Leo gullotta

Leo Gullotta – Foto: Ansa

Non è stato facile per Leo Gullotta lavorare e vivere dopo aver fatto coming out. A Verissimo ha raccontato un episodio spiacevole che ha vissuto e lo ha fatto stare male.

Prima di partire per l’Argentina per girare un film per la tv, Leo Gullotta è stato ospite a Verissimo e ha parlato con Silvia Toffanin a cuore aperto, come riporta TvZap.

Il suo orientamento sessuale è ormai noto a tutti, ma in alcuni momenti della sua carriera che hanno seguito il suo outing non è stato facile per lui lavorare.

Si sa che i pregiudizi e l’intolleranza in Italia ancora sono presenti e possono ledere la sensibilità di alcuni personaggi, pubblici e privati. Gullotta è stato “censurato” su un set, come lui stesso ha raccontato.

Leo Gullotta censurato

“Voglio dire alle mamme e ai genitori cercate di capire queste persone, questi figli e queste figlie, non è una vergogna essere omosessuali, non truffano non rubano, ma cercano soltanto amore. Mi sembra assurdo quanto a volte si legge sui giornali, bisogna parlare con i figli, cercare di capire come è la vita” ha detto l’attore condividendo il suo punto di vista.

Il suo coming out risale al 1995 e, intervistato a Verissimo, Gullotta ha raccontato di quando sul set della fiction Don Puglisi è successo qualcosa di inaccettabile che lo ha ferito molto.

Gullotta cacciato dal set

Di colpo il regista (di Don Puglisi) mi volle incontrare e mi disse che non volevano che interpretassi quel ruolo. E c’era un motivo: Don Puglisi era in odore di beatificazione e io non lo potevo fare. Per me questo è stato un atto di censura”.

Rassicurante, tuttavia, che quello è l’unico ricordo che Gullotta custodisce come censura nel corso della sua carriera nello spettacolo.

Non ho subito altre discriminazioni, ma dirlo non è stata una mia scelta e io l’ho detto senza problemi. Ho una vita serena e tranquilla, lavoro e con il pubblico grazie ad un varietà televisivo sono entrato nelle case delle persone“.

Continue Reading

iscriviti al nostro canale YouTube

Facebook

Recensioni

Popolari