Connect with us

News

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Il trailer italiano del nuovo capitolo della saga di fantascienza

Published

on

Dato il merito oppure il demerito, a seconda dei gusti, di come J.J. Abrams abbia fatto rinascere una saga, che ormai nella testa di George Lucas era terminata, ora tocca a Rian Johnson continuare con il secondo capitolo. Il cast è pressochè lo stesso di quello del “Risveglio della forza”, fatta eccezione ovviamente di Harrison Ford. Ci saranno: Mark Hamill (Luke), Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Adam Driver (Kylo Ren). Una novità è rappresentata dalla partecipazione di Benicio del Toro nelle vesti di un misterioso personaggio. Comunque si sviluppi la trama questo film rimarrà nella storia perché sarà l’ultimo in cui apparirà Carrie Fisher (Leila). La grande attrice, infatti, aveva già finito di girare le sue parti prima di salutarci a causa di un arresto cardiaco il 23 Dicembre 2016.

Molti fan non hanno visto di buon occhio l’acquisizione dei diritti di distribuzione da parte della Disney. È anche vero che senza questo passaggio non avremmo mai potuto assistere a una nuova trilogia di Star Wars e continuare a sognare viaggi nello spazio e combattimenti con spade laser. Inoltre, anche le nuove generazioni potranno godersi direttamente al cinema questa famosissima saga. In questo modo nasceranno molti nuovi fans oltre a quelli di tutte le età che già ci sono; basta pensare che il primo Guerre Stellari uscì nel 1977. Molti fan potrebbero voler festeggiare l’uscita del nuovo film oppure il proprio compleanno Star Wars con una festa dedicata alla saga piena di gadget e accessori a tema per organizzare nei minimi dettagli party ambientati in galessie stellari. L’uscita è attesa nelle sale italiane il 13 dicembre 2017.

Il nuovo episodio chiamato “Gli Ultimi Jedi” (The last Jedi) sarà fondametale per lo sviluppo seguente della saga e ci sono molte aspettative visti tutti i nuovi elementi introdotti nel precedente film. J.J. Abrams ha ricreato un nuovo status quo: il Nuovo Ordine e lotta con i ribelli, la fine della repubblica, Luke che si è ritirato in un pianeta sperduto e Rey che sembra poter essere una Jedi. Da questo film aspettiamo spiegazioni non solo riguardo a come si svilupperà la storia ma anche per capire meglio cosa è successo nel lasso di tempo compreso tra la caduta dell’impero e la nascita del Nuovo Ordine. Molto probabilmente verranno dissuase le tenebre sulla figura di Snooke, sul passato di Kylo Ren e sulle origini di Rey. Per ora possiamo contare solo sugli spunti offerti dal primo trailer aspettando il secondo e ancora di più l’uscita del film prevista in Italia nel mese di Dicembre 2017.

Il trailer conferma la continuità con il precedente episodio, infatti già nelle prime scene troviamo Rey intenta ad allenarsi con Luke per migliorare e controllare le sue abilità e cercando di familiarizzare con la Forza. In seguito sentiamo Luke chiedere a Rey cosa vede e lei pronuncia tre parole: luce, oscurità ed equilibrio, che molto probabilmente saranno le linea guida di tutto il film. Quando sentiamo la prima vediamo Leila di spalle, la seconda fa da sottofondo all’immagine una maschera ormai distrutta che potrebbe essere quella di Darth Vader oppure quella di Kylo Ren ed infine viene mostrato un misterioso libro in corrispondenza della parola equilibrio. Il trailer si conclude con la frase “Il tempo della fine dei Jedi è giunto” molto meno pregnante del “I only know one truth…It’s time for the Jedi to end” della versione originale ma che comunque lascia presagire come Luke abbia fallito a rifondare l’ordine Jedi.

Rey stessa potrebbe rappresentare appunto l’equilibrio tra la luce e l’oscurità una nuova versione quasi un’evoluzione del concetto di cavaliere Jedi rispetto a come lo abbiamo visto nei capitoli precedenti della saga. Se seguiamo questa lettura nel trailer è presente una scena dove il capitano Phasma marcia trionfante in un palazzo in fiamme che verosimilmente potrebbe essere un flashback su quanto accaduto al nuovo ordine Jedi. I dubbi sono molti e le certezze poche quindi non resta che farci regalare per natale un biglietto per il cinema per vedere come si svilupperà la storia.

Cinema

Anne Heche: tra la vita e la morte | la difficile decisione della famiglia

Published

on

Una settima decisamente difficile da accettare nello show-biz a Hollywood. Dopo la morte dell’attrice Olivia Newton-John, dopo una battaglia durata 30 anni contro il cancro al seno, tra poche ore potrebbe arrivare un’altra triste notizie. Secondo le ultime notizie, attraverso un comunicato stampa, la famiglia dell’attrice Anne Heche ha dichiarato pubblicamente lo stato di salute della donna e la difficile decisione che sarà costretta a prendere tra poche ore.

Il comunicato della famiglia di Anne Heche

La certezza che l’incidente automobilistico avvenuto lo scorso venerdì fosse grave era risultato chiaro a tutti dal primo istante. Le foto rilasciate nelle ore subito dopo l’impatto dell’auto guidata dall’attrice 53enne Anne Heche contro un’abitazione residenziale, avevano allarmato i fan e i familiari della donna immediatamente. A distanza di una settimana dal drammatico impatto, la famiglia si è trovata costretta a diramare un comunicato che non lascia spazio alle interpretazioni. Questa mattina sul sito Deadline è stato pubblicato un messaggio condiviso da un rappresentante della famiglia Heche.

“Vogliamo ringraziare tutti per i loro pensieri e preghiere per la guarigione di Anne, e ringraziare lo staff scrupoloso e le meravigliose infermiere che si sono presi cura di Anne al Grossman Burn Center dell’ospedale di West Hill. Purtroppo, a causa dell’incidente, Anne Heche ha subito un grave danno anossico al cervello e resta in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva.”

E ancora: “Lei aveva scelto da tempo di donare gli organi e viene tenuta in vita meccanicamente per capire se sia possibile. Anne aveva un grande cuore e ha toccato tutti quelli che ha incontrato col suo spirito generoso. Più del suo straordinario talento, per lei diffondere gentilezza e gioia era uno scopo nella vita, specialmente spostare l’asticella dell’accettazione delle persone che ami. Sarà ricordata per la sua coraggiosa sincerità e mancherà moltissimo per la sua luce.”

Leggi anche: L’attrice Anne Heche coinvolta in un incidente in auto | le sue condizioni

Leggi anche: Addio Olivia Newton-John | la dolce Sandy di Grease si è spenta a 73 anni

Le dinamiche dell’incidente di Anne Heche

Lo scorso venerdì poco dopo mezzogiorno, la Mini Cooper guidata dall’attrice Anne Heche si è schiantata contro una casa in Walgrove Avenue a Los Angeles. Un impatto talmente violento che ha visto l’auto prendere fuoco e portare la donna subito al pronto soccorso, cercando di salvarle la vita. Ancora non è chiaro cosa sia accaduto, visto che Anne prima dell’incidente si era recata dal parrucchiere Richard Glass a Venice. Nessun comportamento anomalo o possibile malessere è stato riscontrato dall’hair stylist ancora scioccato per la notizia. L’unico elemento che sembra certo, dopo un’attenta visione delle telecamere della zona, riguarda la velocità sostenuta dell’auto.

Queste ore di silenzio avevano fatto ben sperare i suoi fan, in attesa di leggere un comunicato che potesse dare una sentenza diversa da quella diramata dai suoi cari questa mattina. Una volta terminate le operazioni riguardanti l’espianto degli organi sani, il macchinario di ventilazione che tiene in vita la Heche, purtroppo, verrà staccato.

Continue Reading

Cinema

Addio Olivia Newton-John | la dolce Sandy di Grease si è spenta a 73 anni

Published

on

Una tranquilla sera di agosto improvvisamente viene sconvolta da una notizia che nessuno avrebbe voluto leggere. La cantante e attrice Olivia Newton-John è passata a miglior vita a soli 73 anni. L’interprete della dolce e biondissima Sandy nel musical Grease insieme a John Travolta, da più di 30 anni stava combattendo con le unghie e con i denti contro un cancro che sfortunatamente non le ha lasciato scampo.

Il comunicato del marito di Olivia Newton-John sui social

A dare il triste annuncio della dipartita della Newton-John è stato il marito David Whisenant scrivendo un breve comunicato: “La signora si è spenta in pace questa mattina nel suo ranch nella California meridionale, circondata dalla famiglia e dagli amici. Olivia è stata un simbolo di trionfi e speranza per oltre 30 anni, condividendo il suo percorso con il cancro al seno. La sua ispirazione nella guarigione e l’esperienza pionieristica con la medicina delle piante continuano con il Fondo della Fondazione Olivia Newton-John, dedicato alla ricerca sulla medicina delle piante e sul cancro. Al posto dei fiori, la famiglia chiede che ogni donazione sia fatta in sua memoria al Fondo Olivia Newton-John Foundation. Chiediamo a tutti di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto difficile”.

Leggi anche: Festival di Roma: Conferenza stampa di A Few Best Men

Leggi anche: Addio a Kelly Preston, l’attrice moglie di John Travolta muore a 57 anni

Le parole di John Travolta per la ‘sua’ Olivia

Appresa la notizia della morte di Olivia Newton-John, è stato impossibile non pensare al suo Danny in Grease, collega e amico da anni, John Travolta. Il loro rapporto speciale ha fatto sognare milioni di fan per essersi dimostrati sempre complici e affiatati. Un’amicizia vera, sincera e rara nel mondo di Hollywood nata sul set e che li ha visti sempre fianco a fianco, nei momenti più difficili.

John Travolta è sempre stato parte integrante della vita di Olivia, sostenendola nel corso della sua lotta contro il cancro al seno. Commovente è stato il saluto proprio del suo Danny Zucco, il quale sul suo profilo Instagram ha postato una foto da giovane della collega e queste parole: “Mia cara Olivia hai fatto così tanto per rendere le nostre vite migliori. Il tuo impatto è stato incredibile. Ti ho amato tanto. Ci rivedremo ancora lungo il cammino e saremo di nuovo uniti, di nuovo insieme. Sono sempre stato tuo dal primo momento che ti ho vista e lo sarò sempre. Il tuo Danny, il tuo John”.

Continue Reading

Cinema

L’attrice Anne Heche coinvolta in un incidente in auto | le sue condizioni

Published

on

Paura per l’attrice 53enne, Anne Heche rimasta coinvolta in un incidente in auto, avvenuto venerdì 5 agosto. Nota al pubblico per aver interpretato serie tv e film di successo come Donnie Brasco, Psycho di Gus Van Sant, L’ora della verità e 13 Minutes uscita nel 2021, è stata spesso nelle riviste di gossip per la storica relazione con Ellen DeGeneres e l’attore James Tupper. Ancora da comprendere le dinamiche dell’incidente che ha visto attenzione e preoccupazione da parte dei suoi fan e amici di Hollywood.

Cosa è accaduto all’auto dell’attrice?

Secondo quanto dichiarato dalla polizia giunta sul luogo dell’incidente, la Mini Cooper guidata dall’attrice Anne Heche, poco dopo mezzogiorno si è schiantata in maniera molto violenta, contro una casa. L’ impatto tra l’auto e l’abitazione situata in Walgrove Avenue a Los Angeles è stato talmente forte, da aver visto l’abitacolo prendere fuoco, con l’attrice in stato di shock. Come riportato anche da alcune foto, la Heche è stata subito soccorsa dai paramedici, a causa delle importanti ustioni riportate sul suo corpo. Unica illesa, la proprietaria della casa e danneggiata solo la facciata dell’abitazione.

Leggi anche: Tragico incidente sul set di Rust: Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Leggi anche: Addio a Gaspard Ulliel | l’attore francese morto a 37 anni in un tragico incidente

Le condizioni dell’attrice Anne Heche

Le immagini rese pubbliche da TMZ hanno reso noto quale sia stata la vera dinamica dell’incidente. Secondo i video divulgati, precedenti all’impatto, l’attrice alla guida della sua auto, stava percorrendo la zona residenziale a una velocità importante. Non è ancora chiaro se questo comportamento sia stato causato da un malore o da uno stato di alterazione. Al momento, la Heche non è in pericolo di vita, anche se è intubata.

Continue Reading
Advertisement

Iscriviti al canale Youtube MADROG CINEMA

Facebook

Recensioni

Popolari