Connettiti a NewsCinema!

Backstage e Curiosità

Star Wars, come sono nati i suoni più famosi della galassia lontana, lontana?

Pubblicato

:

Il mondo di Star Wars si estende ben al di là degli straordinari effetti visivi. Anche la riproduzione del suono svolge un ruolo importante nello sviluppo di un mondo di fantasia cinematografica. Dai suoni dei blaster al canto gutturale di un Wookie, ogni tono ed effetto crea un nuovo elemento interessante di tutto l’universo di Star Wars che è diventato infinitamente iconico nel corso di questi quarant’anni, da quando è nata una nuova speranza nei cinema. Nessuno di questi suoni sono presenti in natura; essi richiedono il talento di gente come Ben Burtt per realizzarli. Un nuovo rapporto di documenti della Popular Mechanics ha stilato i sei suoni più iconici dell’universo di Star Wars.

wars2

Il primo suono citato nell’articolo è uno dei migliori documentati: il blaster. Ben Burtt ha raccontato di essere in vacanza quando venne ispirato per questo suono, attraverso il rumore delle rocce che colpivano i cavi di sostegno di una vicina torre radio. Il rumore risuonò in modo tale che Burtt capì subito che si sarebbe trattato del rumore perfetto per una “pistola laser immaginaria”. Al secondo posto ci sono i rumori gutturali prodotti dal Wookie preferito da tutti, Chewbacca. Per l’ispirazione Ben Burtt pensò ad un altro grande mammifero, il tricheco. Andando in un acquario a Long Beach, in California, Burtt registrò i suoni o meglio i gemiti di un tricheco in fondo ad una piscina e così nacque la voce di Chewie. Indimenticabile la voce iconica di Darth Vader, un po’ più complicata per Ben Burtt da creare. Tutto quello che ha fatto, tuttavia, è stato mettere un microfono accanto ad un regolatore di immersioni, e ha ottenuto in maniera perfetta il suono del minaccioso respiro che tutti abbiamo imparato a conoscere, amare ed imitare.

wars3

Creare i rumori per il droide R2-D2 ha richiesto invece una miscela di suoni meccanici e biologici. Per i caccia TIE, Burtt ha mescolato il suono di un elefante con il suono di un auto guidata su un fondo bagnato. L’intenzione era quella di creare un suono volutamente minaccioso, ispirato ai bombardieri tedeschi della seconda guerra mondiale. Per creare R2-D2 si devono fondere i suoni di un sintetizzatore elettrico con i suoni di persone che parlano con dei “baby talk”, al fine di dare ai suoi rumori un carattere un po’ più di un semplice macchina, rispetto alla media. Infine, abbiamo una delle voci più rappresentative da tutto il mito di Star Wars: la spada laser. Per quanto rudimentale possa sembrare, tutto quello che ha dovuto fare Burtt è stato registrare il ronzio di un tubo catodico della tv e combinarlo con il suono di un motore di un proiettore. L’ingegno di uomini come Ben Burtt ha creato suoni che sono diventati sinonimo di una galassia lontana, lontana. Senza il suo lavoro, il mondo di Star Wars sarebbe sembrato decisamente più blando e molto meno coinvolgente. Con la saga destinata a continuare con Star Wars: Episodio VIII dovremo solo aspettare e vedere che tipo di innovazioni saranno attuate in questo campo.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Backstage e Curiosità

Shazam! il regista David F. Sandberg svela il suo cameo nel film

Pubblicato

:

Shazam!

Shazam! è pieno di sorprese, alcuna delle quali davvero difficili – se non addirittura impossibile – da rilevare. Questo fine settimana il regista David F. Sandberg del film Shazam! ha condiviso sul suo account Instagram un personaggio. Si tratta del gigante vestito da Coccodrillo Men.

Abbiamo tutti un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po’ di magia per tirarlo fuori. Nel caso di Billy Batson (Angel), gridando una sola parola – SHAZAM! – questo ragazzino adottivo di 14 anni può trasformarsi nella versione adulta del supereroe Shazam (Levi), per gentile concessione di un antico mago. Il cuore di un bambino all’interno di un corpo muscoloso da adulto – Shazam si diverte in questa versione adulta di se stesso facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con i superpoteri: divertirsi con loro! Può volare? Ha una visione a raggi X? Può sparargli un lampo? Può saltare il suo test di studi sociali? Shazam si propone di testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino. Ma avrà bisogno di padroneggiare rapidamente questi poteri per combattere le forze mortali del male controllati dal Dr. Thaddeus Sivana.

shazam director

Il cast include Asher AngelAndi Mack ) nei panni di Billy Batson, Djimon HounsouGuardiani della Galassia ) nei panni di The Wizard, e Mark StrongKingsman ) nel ruolo di Super-Villain Dr. Thaddeus Sivana. Il film vede anche la partecipazione di Jack Dylan GrazerIT ) come il migliore amico di Billy e l’ultimo appassionato di supereroi, Freddy, parte della famiglia adottiva che include Mary, interpretata da Grace FultonAnnabelle: Creation ); Darla, interpretata da Faithe HermanThis Is Us ); Eugene, interpretato da Ian ChenFresh Off the Boat ); e Pedro, interpretato da Jovan ArmandHawaii Five-0 ). Cooper AndrewsThe Walking Dead ) e Marta Milans (Killer Women ) interpretano i genitori adottivi Victor e Rosa Vasquez.

Diretto da David F. Sandberg da una sceneggiatura di Henry Gayden e Darren LemkeShazam! è uscito nei cinema di tutto il mondo.

 

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Hellboy, tante featurette che ci portano dietro le quinte del film di Neil Marshall

Pubblicato

:

hellboy

In occasione dell’uscita del tanto atteso Hellboy, all’interno di questo articolo potrete trovare due nuove featurette incentrate sul lavoro effettuato nel backstage del film. Hellboy uscito giovedì 11 aprile, senza dubbio, è tra i titoli più attesi del 2019. Ora non vi rimane che cliccare play sulle clip ed entrare nel mondo del diavolo rosso più famoso del cinema. Nella prima featurette, David Harbour  e gli altri interpreti raccontano la vita sul set di Hellboy, attraverso esclusive immagini da dietro le quinte.


Nella seconda delle due nuove featurette, il disegnatore Mike Mignola, creatore di Hellboy e in questo nuovo capitolo cinematografico anche sceneggiatore, insieme all’attore David Harbour, che interpreta l’eroe demoniaco più famoso della storia del cinema, parlano di come il nuovo film di Neil Marshall si ispiri al numero  “La caccia selvaggia”. Hellboy diretto da Neil Marshall, regista rivelazione dell’horror The Descent – Discesa nelle tenebre, il film è sceneggiato dal disegnatore Mike Mignola, ideatore della saga dei fumetti di Hellboy, che proprio pochi giorni fa ha festeggiato 25 anni dalla pubblicazione del primo numero.

In questa nuova avventura, che si prospetta decisamente dark e molto fedele ai fumetti come dichiarato dallo stesso Mignola, Hellboy sarà impegnato in una missione a Londra per fronteggiare l’antico spirito di una strega malvagia tornato sulla Terra dal mondo dei morti. Nel cast del film anche la bellissima Milla Jovovich (la saga Resident Evil, Zoolander 2), Ian McShane (John Wick 1, 2), Sasha Lane (American Honey) e Daniel Dae Kim (The Divergent Series: Allegiant).

La sinossi ufficiale: Hellboy è tornato ed è più indemoniato che mai nel reboot della saga tratta dai fumetti cult di Mike Mignola. Il leggendario supereroe demoniaco, detective del BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense) che protegge la Terra dalle creature soprannaturali che la minacciano, è chiamato in Inghilterra per combattere tre giganti infuriati. Qui scoprirà le sue origini e dovrà vedersela con Nimue, la Regina di Sangue, un’antica strega resuscitata dal passato e assetata di vendetta contro l’umanità. Hellboy dovrà cercare di fermare Nimue con ogni mezzo, in un epico scontro per scongiurare la fine del mondo.

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Hellboy, una nuova featurette dedicata agli effetti speciali

Pubblicato

:

hellboy

Lionsgate  ha rilasciato una nuovissima featurette del film Hellboy, con interviste del cast tra cui David Habour e Milla Jovovich, nel quale parlano dell’uso incredibile degli effetti speciali creati dal truccatore premio Oscar Joel Harlow.

L’ attore di The Stranger Things che interpreta il ruolo del protagonista verrà affiancato da Ian McShane ( Deadwood, American Gods ) il quale vestirà i panni del padre adottivo di Hellboy, il professor Trevor Bruttenholm (alias Professor Broom), Milla JovovichThe Fifth Element, il franchise di Resident Evil  ) il cattivo Nimue aka Blood Queen, Sasha Lane ( American Honey ) interpreterà Alice Monaghan, Penelope MitchellHemlock Grove ) interpreterà la vecchia strega Ganeida, e Daniel Dae KimHawaii Five-0 ,  LOST ) interpreterà il maggiore Ben Daimio.

Quando gli è stato chiesto del personaggio, Harbour ha detto quanto segue:  “Ha un cuore che è molto buono e con molte di queste cose incrostate. Quello con cui ha a che fare Hellboy è molto diverso, più grande in un certo senso. È molto shakespeariano. Ci sono demoni e streghe e cose del genere. Ma ha un nucleo simile a un tizio che è intrappolato in circostanze orribili che sta solo cercando di essere un bravo ragazzo. “

Neil Marshall The Descent, Game of Thrones ) è stato diretto secondo la sceneggiatura di Andrew CosbyEureka ), Christopher Golden e il creatore del personaggio, Mike MignolaLarry Gordon e Lloyd Levin hanno prodotto il film insieme a Mike Richardson della Dark Horse Entertainment.

Hellboy  si scatenerà nei cinema il 12 aprile.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Aprile, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Maggio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X