Negli ultimi tempi si fa un gran parlare dei numerosi casi di violenza sessuale che hanno travolto il mondo di Hollywood, con riferimento principale al regista Harvey Weinstein, accusato di aver commesso molestie e aggressioni sessuali nei confronti di diverse aspiranti attrici (compresa l’italiana Asia Argento, ndr).

Stallone accusato di violenza sessuale da una donna

stallone

Nella giornata di ieri, un altro volto noto del cinema mondiale è finito sotto i riflettori per un’accusa dello stesso tenore. Stiamo parlando di Sylvester Stallone, indagato dalla Procura di Los Angeles per un fatto accaduto negli anni ’90 e denunciato lo scorso anno dalla presunta vittima. Come ha riferito Greg Risling, portavoce della procuratore di Los Angeles, Jackie Lacey, Stallone è indagato per aggressione sessuale, e il caso è stato preso in esame dalla squadra specializzata in crimini sessuali.

E’ cominciato tutto nello scorso mese di Novembre, quando una donna ha deciso di sporgere denuncia nei confronti dell’attore 71enne, protagonista di capolavori come “Rambo” e “Rocky“. Stando a quanto raccontato dalla vittima, Stallone l’avrebbe aggredita sessualmente negli anni ’90. La replica dell’attore, per mezzo del suo avvocato, non si è fatta attendere: un mese dopo, il legale di Stallone ha detto alla stampa USA che la donna avrebbe fatto questa denuncia con il solo intento di farsi pubblicità e di apparire dinanzi alle telecamere.

L’attore sta pensando di presentare una querela

Tuttavia, c’è un retroscena ammesso dallo stesso avvocato: Sylvester Stallone avrebbe effettivamente frequentato la donna durante le riprese di un film in Israele, ma l’anno in questione era il 1987. Il legale ha poi precisato che Stallone starebbe seriamente prendendo in considerazione la possibilità di “presentare una querela per false dichiarazioni nei confronti della donna“.

Un nuovo caso scuote il mondo di Hollywood, già sconvolto dai tanti episodi emersi negli ultimi tempi, che hanno portato anche alla nascita di MeToo, un movimento di protesta contro ogni tipo di violenza sessuale.