Steven Spielberg sta pensando di dirigere un remake del celebre musical di Robert Wise, West Side Story, secondo quanto riporta Deadline. Il film originale è uscito nel 1961 e ha guadagnato dieci Premi Oscar, tra cui Miglior Film. Prima di arrivare sul grande schermo la prima volta, West Side Story è stato un successo a Broadway, aprendo nel 1957 con un libro di Arthur Laurents e la musica di Leonard Bernstein e Stephen Sondheim. Come una reinterpretazione dell’opera di William Shakespeare, Romeo e Giulietta, West Side Story segue due amanti sfortunati, Tony e Maria (interpretati sullo schermo da Richard Beymer e Natalie Wood).

Spielberg ha diretto l’ultimo film Lincoln nel 2012, con l’intenzione di andare avanti poi con Robopocalypse e American Sniper. Il coinvolgimento di Spielberg con West Side Story è appena nato e la valutazione di un uscita del film è ancora lontana, nonostante l’interesse del regista per il progetto. E’ chiaro che l’ approccio al materiale di Spielberg è una buona speranza. Il suo unico remake come regista è stato La guerra dei Mondi.