Connettiti a NewsCinema!

CineKids

Giffoni 2017, Diario di una Schiappa – Portatemi a Casa in anteprima

Pubblicato

:

Arriverà nelle sale italiane il 10 agosto, distribuito da 20th Century Fox Italia, ma i giffoners potranno vederlo quasi un mese prima: il 16 luglio, alla 47esima edizione del Giffoni Film Festival (14-22 luglio 2017) sarà presentato in anteprima nazionaleDiario di una Schiappa – Portatemi a Casa!” (DIARY OF A WIMPY KID – THE LONG HAUL) il nuovo film basato su una delle più vendute serie di libri di tutti i tempi.

Diario di una schiappa: Portatemi a casa!” è il nono libro della serie firmata da Jeff Kinney ed il quarto ad essere trasposto sul grande schermo, cinque anni dopo “Diario di una schiappa 3 – Vita da cani” (Diary of a Wimpy Kid: Dog Days), presentato sempre in anteprima a Giffoni nel 2012.

Come legioni di fan affezionati pregustano l’uscita di ogni nuovo libro su Greg, piaciuto immediatamente anche agli adolescenti che si sono rispecchiati nel mix di ribellione e sfacciataggine unite alla simpatia e genuinità del protagonista, così ogni nuovo film è destinato a una nuova generazione di bambini e genitori impazienti di vedere gli amati libri prendere vita ancora una volta.

Nel primo “Diario di una schiappa” partecipiamo alle avventure di Greg Heffley, un vivace pre-adolescente che deve sopravvivere all’infida giungla della scuola media. Il secondo film, “Diario di una schiappa 2 – La legge dei più grandi” (Diary of a Wimpy Kid: Rodrick Rules), si focalizza sulla famiglia di Greg e sul rapporto con il fratello maggiore Rodrick. Il terzo film, “Diario di una schiappa 3 – Vita da cani” (Diary of a Wimpy Kid: Dog Days), esplora il rapporto di Greg con il padre e con il suo migliore amico Rowley.

Nel quarto film “Diario di una Schiappa – Portatemi a Casa!” Greg mette a punto un nuovo piano per liberarsi della sua cattiva fama e ottenere finalmente la notorietà che crede di meritare: girare un video mitico e diffonderlo in rete con l’aiuto del formidabile YouTuber Mac Digby. Greg gli scrive e viene così a sapere che il suo mito si trova all’Expo di Videogiochi. Ma la madre Susan (Alicia Silverstone), decisa a favorire una maggiore unione familiare, da cui è escluso qualunque gadget elettronico, organizza un viaggio in auto per tutta la famiglia, alla volta della casa della bisnonna che sta per festeggiare il 90°compleanno. Sulle prime Greg non vuole saperne del viaggio, ma poi si rende conto che potrebbe invece aiutarlo a raggiungere l’Expo di Videogiochi. Il padre Frank (Tom Everett Scott) è oberato dal lavoro e non sa se il viaggio sia una buona idea. Rodrick (Charlie Wright), fratello di Greg e da sempre suo principale aguzzino, pensa solo al gruppo musicale di cui fa parte e a come spillare soldi ai genitori per riparare il suo furgoncino. Nonostante tutti boccino l’idea, ad eccezione del piccolo Manny (Dylan e Wyatt Walters), Susan riesce a convincere la famiglia a preparare i bagagli, agganciare al loro minivan la vecchia barca di Frank e partire per il lungo viaggio. La gita della famiglia Heffley si trasformerà in un’avventura ambiziosa, esilarante e commovente che ha, a volte, delle conseguenze disastrose.

“Tutto ciò che il pubblico ha amato nei primi tre film è amplificato in questa pazza avventura”, assicura uno dei produttori, Nina Jacobson. “È un film in cui accade una quantità incredibile di cose folli, in aggiunta ai gabbiani, al maialino e al Signor Barbù. È una grande commedia spassosa”.

In questo film troviamo nuovamente Kinney come sceneggiatore e produttore esecutivo, insieme allo sceneggiatore/regista David Bowers – che ha già diretto i primi tre adattamenti del franchise – e ai produttori Nina Jacobson e Brad Simpson.

Mentre resta vivo il ricordo del cast che ha dato vita ai primi tre film della serie “Diario di una schiappa”, quegli straordinari ragazzi sono ormai cresciuti e frequentano il college. È così iniziata la ricerca di un nuovo Greg Heffley e, dopo aver esaminato molti giovani attori di talento, anche a livello internazionale, è stato scelto il dodicenne Jason Drucker. Oltre a Greg, i realizzatori hanno dovuto individuare nuovi attori anche per i ruoli di Susan, Frank, Rodrick, Rowley e Manny. Così, a  Jason Drucker si affiancano Alicia Silverstone (“Ragazze a Beverly Hills” – Clueless) e Tom Everett Scott (“Music Graffiti” – That Thing You Do) che interpretano i genitori. Charlie Wright interpreta Rodrick, l’irritante fratello maggiore di Greg che non perde occasione di molestarlo, mentre Owen Asztalos veste i panni di Rowley. Per il membro del cast più giovane, Manny, i realizzatori hanno individuato Dylan e Wyatt Walters, due di tre gemelli di 4 anni. Essendo questo il loro primo film, la madre Julie non sapeva come si sarebbero comportati, neanche se sarebbero rimasti seduti e fermi. Gli incantevoli gemelli sono stati incredibilmente professionali e hanno portato sul set energia e divertimento, specialmente quando non erano d’accordo su chi dei due dovesse partecipare a una scena.

Iniziato come una serie di fumetti online, Diario di una schiappa è diventato un successo immediato quando Jeff Kinney ha pubblicato il suo primo Diario nel 2007. Il libro è rimasto per quasi tre anni nella classifica dei bestseller per bambini del New York Times e ha venduto milioni di copie in tutto il mondo, tradotto in 53 lingue compreso il latino, con la prima copia donata al Papa. Al box office internazionale ha finora già incassato 225 milioni di dollari. Un successo destinato a crescere ancor di più con questo nuovo divertente film.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CineKids

Spider-man: Un Nuovo Universo, il nuovo trailer italiano ufficiale

Pubblicato

:

Nuove immagini di Spider-Man: Un Nuovo Universo nel trailer italiano del film diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman. Spider-Man: Un Nuovo Universo sarà nelle sale italiane dal 25 dicembre distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Nella versione originale del film, l’attore e cantante Shameik Moore sarà la voce del protagonista Miles Morales.

Tra le voci originali anche Jake Johnson, Liev Schreiber, Haeilee Steinfeld, l’attore premio Oscar® Mahershala Ali, Brian Tyree Henry, Luna Lauren Velez e Lily Tomlin. Il film è prodotto, in collaborazione con Marvel, da Avi Arad, Amy Pascal, Phil Lord, Christopher Miller e Christina Steinberg e la sceneggiatura è di Phil Lord. Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità dello Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Continua a leggere

CineKids

Ritorno al Bosco dei 100 Acri: le interviste a Ewan McGregor

Pubblicato

:

Da ieri nelle sale italiane il nuovo film Disney live action Ritorno al Bosco dei 100 Acri. Diretto dal regista candidato al Golden Globe® Marc Foster, il film è interpretato dall’attore vincitore del Golden Globe® e candidato all’Emmy® Ewan McGregor, dall’attrice candidata al Golden Globe Hayley Atwell, dall’attore candidato all’Emmy Mark Gatiss e dalla giovane Bronte Carmichael.

Ritorno al Bosco dei 100 Acri: parla l’attore Ewan McGregor

Ha parlato del film e della sua esperienza in Ritorno al Bosco dei 100 Acri l’attore Ewan McGregor (Star Wars) in queste due featurette

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=7fwAmNrBSfU[/embedyt]

Trovare qualcuno per impersonare Christopher Robin da adulto non è stato un compito facile per i filmmaker. Il bambino immortalato dalle iconiche illustrazioni di E.H. Shepard, seduto sul tronco accanto al suo migliore amico, ormai è diventato un marito amorevole e un impiegato laborioso presso la Valigeria Winslow, ma le responsabilità della vita gli hanno fatto dimenticare la sua infanzia felice e ha perso di vista la persona che era un tempo.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=5AXkzU6SNeY[/embedyt]

“Sono rimato affascinato dal copione e mi piaceva il fatto che Christopher Robin in questa storia ha la mia età e che Winnie the Pooh torna da lui in un momento difficile della sua vita”, racconta Ewan McGregor, “l’ho trovato molto toccante”.

Ewan McGregor è Christopher Robin 

Ritorno al Bosco dei 100 Acri: la storia del film

L’idea di dare vita a una storia completamente nuova interpretata da questi personaggi classici, ambientata dopo tanti anni da quando si erano salutati nel Bosco dei 100 Acri in realtà risale a 15 anni fa, quando il produttore Brigham Taylor, che all’epoca era un dirigente della Disney, la presentò allo studio. L’idea non fu subito presa in considerazione perché in quel momento c’erano altri progetti su Winnie the Pooh.
Dopo tanti anni, durante un meeting di lavoro, la storica dirigente della Disney Kristin Burr ha incoraggiato Taylor a rispolverare il vecchio progetto su Christopher Robin, così hanno iniziato a lavorare insieme a questa idea.
Una volta che la sceneggiatura è stata messa a punto, Taylor e Burr si sono rivolti a Marc Forster affinché dirigesse il film. L’apprezzato regista, noto per la sua eclettica gamma di film fra cui Neverland – Un Sogno Per la VitaQuantum of Solace e Il Cacciatore di Aquiloni, è sempre stato un fan dei film Disney live action e si è subito interessato a questa storia, caratterizzata da un realismo magico, che secondo lui aveva il potenziale di diventare un film artistico e ricco di emozioni e divertimento.

Guardate il Trailer del film qui.

Continua a leggere

CineKids

The Simpsons e I Griffin, due nuovi film in arrivo

Pubblicato

:

Fox sta sviluppando un secondo film dei Simpsons e i Griffin che unirà l’animazione con il live action. Non è ancora noto se uno di questi progetti supererà o meno l’idea iniziale una volta che la Mouse House avrà preso il sopravvento. L’articolo sul Wall Street Journal conferma che la Disney ha intenzione di finire e rilasciare tutti i film di Fox che sono in produzione o in post-produzione una volta che subentrerà l’anno prossimo, ma rimane un enorme punto interrogativo sui progetti in fase di sviluppo.

The Simpsons Movie uscì nell’estate del 2007 e fu un successo clamoroso al botteghino e per i critici, incassando in tutto 527 milioni di dollari in tutto il mondo. Per anni, da quando è uscito il film, la Fox aveva chiesto al produttore James L. Brooks e allo staff di inventare un altro film, ma si sono sempre frenati alla prospettiva di farlo mentre la serie era in produzione. Questo è stato il processo per il primo film, e nonostante l’esito positivo i creativi coinvolti hanno insistito sul fatto che fosse troppo estenuante da ripetere.

Direi che è alle primissime fasi” ha detto Al Jean su Entertainment Weekly lo scorso anno durante il decimo anniversario del film. “Certamente sono cauto per un paio di cose. Non vorrei che fosse rischioso in termini di budget e non vorrei che fosse tutto ciò che facevamo solo per i soldi. Vorrei che fosse un film fantastico. Personalmente non sento alcun bisogno di un altro a meno che non sia fantastico.” L’amministratore delegato della Fox, Dana Walden, ha recentemente raddoppiato l’impegno della rete nei confronti dei The Simpsons come franchise televisivo, affermando che “Non ci sono piani per loro di andare da nessuna parte oltre a Fox” e aggiungendo che “Abbiamo già un paio di anni di episodi in progresso.”

The Simpsons Season 30 sarà presentato in anteprima domenica 30 settembre. Creato originariamente dal vignettista Matt Groening (Futurama, Disenchantment), la serie dei Simpson ha debuttato sulla rete nel 1989. Di recente ha collezionato 639 episodi, rendendolo il più grande numero di episodi di qualsiasi serie televisiva con sceneggiatura di sempre, superando il record precedentemente impostato da Gunsmoke a 635.

Un film de I Griffin è stato in precedenza oggetto di prese in giro già nel 2007, con il creatore Seth MacFarlane che esprimeva le stesse preoccupazioni sulla qualità della realizzazione di un film durante la produzione della serie. MacFarlane ha anche detto che gli piacerebbe trovare una piccola storia sulla famiglia Griffin che può essere esplorata in un lungometraggio. “Non voglio fare ‘I Griffin devono salvare il mondo'” ha detto. Questa serie è stata presentata per la prima volta il 31 gennaio 1999 ed è stato effettivamente cancellato da Fox nel 2002. Dopo la popolarità delle repliche e delle vendite di DVD, lo spettacolo è stato riattivato sulla rete nel 2005 e ora è arrivato a 16 stagioni. In seguito ha generato uno spin-off nel 2009 intitolato The Cleveland Show, che ha funzionato per quattro stagioni.

Continua a leggere

Facebook

Film in uscita

Ottobre, 2018

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Novembre

Nessun Film

Recensioni

Nuvola dei Tag

Popolari

X