hemlock-grove-serie-tvLa serialità americana sembra che abbia trovato una nuova casa. La piattaforma di streaming Netflix, visibile solo al pubblico americano, si è rivelata fonte inesauribile di idee fresche, nuove e soprattutto all’avanguardia. Dopo il successo del thriller politico House of Cards (rinnovato dopo una manciata di episodi per una seconda stagione), dopo il ripescaggio della comedy Arrested Development (storica ed amata serie della Fox), è tempo di conoscere i segreti e i misteri della cittadina di Hemlock Grove. Questo è il nome della serie creata da Brian McGreevy, composta da 13 episodi che il prossimo anno avranno un seguito; appena qualche settimana fa, è infatti giunta voce del rinnovo per una seconda stagione da 10 episodi. Successo notevole in America del Nord e soprattutto in America latina, Hemlock Grove è un riuscito mix di drama e horror che colpisce e soprattutto stupisce per una vicenda intrigante, di non facile fruizione e che fa dei cliché del genere il suo piatto quotidiano. In una stagione televisiva in cui ci sono state poche novità che hanno davvero colpito, Netflix ha deciso di investire su un teen-horror asfissiante, ben recitato e con un’atmosfera dark e tenebrosa. Anche se la serie tv è stata diffusa sul web, dove tutti gli episodi si possono gustare in un sol boccone, la qualità è la stessa di un prodotto televisivo e, a conti fatti, Netflix ha davvero cambiato la storia della serialità americana. Ancora inedita in Italia, tanto è vero che non si conosce né una data di trasmissione né una rete che sia pronta a trasmetterla, Hemlock Grove può essere stata pure baciata dal successo, ma a quanto pare i critici americani non hanno apprezzato questa congestione di generi. Tutto questo non ha però fermato il canale telematico dal rinnovare la serie per una seconda stagione.

Schermata 2013-07-10 alle 12.41.50Per quanto riguarda la trama, ci troviamo in un piccolo paesino, dove una ragazza come tante, giovane, bella e con una relazione saffica con la sua prof. di chimica, una sera viene barbaramente uccisa. La polizia locale parla dell’attacco di un lupo. Ma cosa pensano invece i due protagonisti Peter e Roman? Il primo è un affascinante diciassettenne gitano trasferitosi ad Hemlock Grove da poco più di un anno, mentre Roman è l’erede della famiglia Godfrey. I due giovani, rimasti molto scossi da quanto accaduto, decideranno in seguito di collaborare per scoprire il vero assassino. Nel calderone degli eventi si parlerà anche di una gravidanza mistica, di un torbido segreto che nasconde la famiglia Gosfrey, capitanata dalla sexy matriarca Olivia che ha il volto di Famke Janssen, e si parlerà anche di lupi mannari, di vampiri e strani riti magici in questo pittoresco paesino che, alla lontana, mischia le atmosfere di Twin Peaks a quelle soffocanti ed opprimenti di The Killing. Fin dal pilot, tutte queste caratteristiche sono ben definite e, se la vicenda nel corso della stagione alterna episodi intensi e sfaccettati a veri deliri onirici, Hemlock Grove piace proprio per questo. Il creatore della serie porta quindi sul piccolo schermo, anzi sul web, una vicenda fresca, giovanile, ad alto tasso adrenalinico e soprattutto strizza l’occhio alla grande tradizione horrorifica. Anche se mette in scena una vicenda piuttosto convenzionale, Hemlock Grove grazie a una buona regia e a una recitazione incisiva sopperisce ad alcune lacune riuscendo non solo ad arrivare al cuore dello spettatore, ma dando un nuovo volto alla serialità americana.

Giovani attori e “vecchie glorie” televisive animano le vicende di questo show televisivo così anti convenzionale ma così accattivante. Se troviamo la già citata Famke Janssen nel ruolo di una donna sensuale e dal fascino malefico, Bill Skarsgård, il fratello più piccolo di Alexander di True Blood, presta il volto al dissipato Roman, mentre Landon Liboiron è il gitano Peter; semi esordiente come attore, colpisce non solo per la bravura ma soprattutto per una bellezza fulminante. Contenti e soddisfatti per il rinnovo di Hemlock Grove, dal prossimo anno potremo forse finalmente vederci chiaro in tutto quello che è successo ed avere qualche risposta alle centinaia di domande rimaste per ora senza risposta. Chi infatti sperava che il finale di stagione potesse essere risolutivo in qualche modo, si sbagliava di grosso. C’è ancora del marcio in quel di Hemlock Grove.