John Lasseter sta ufficialmente lasciando la sua posizione alla Pixar e alla Disney, lo farà per la fine del 2018.

Uno dei primi impiegati della Pixar che può essere considerato come un fondatore che ha aiutato lo studio a diventare leader nel campo dell’animazione e che ha diretto i primi film: Toy Story, A Bug’s Life e Toy Story 2. John Lasseter ha fatto crescere la Pixar fino all’acquisizione della Disney, nel 2006 è stato nominato capo creativo sia della Pixar che della Disney Animation Studios super visionando film come Rapunzel, Ralph SpaccaTutto e Frozen.

John Lasseter il genio della Pixar, lascia la sua creatura

Tuttavia è stato tirato in ballo nello scandalo sessuale di Hollywood dai suoi dipendenti che lo hanno accusato di essere “troppo affettuoso” sul posto di lavoro. Per questo lo scorso Novembre, Lasseter ha annunciato di volersi prendere una pausa sia da Pixar che da Disney. Sono passati sei mesi e adesso la Disney annuncia che Lasseter lascerà sia la Pixar che la Disney in modo permanente a partire dal 31 dicembre 2018. Fino ad allora Lasseter resterà come consulente dell’azienda.

John Lasseter capo della Disney Pixar

John Lasseter: chi ci sarà al suo posto?

La Disney non ha menzionato nessun nome come successore di John Lasseter né per la Pixar né per la Disney. Il sito di informazione The Hollywood Report indica in Pete Docter il suo successore. Il regista di Monster’s and Co., Up e Inside Out dovrebbe essere messo a capo della Pixar, mentre il co-regista di Frozen Jennifer Lee dovrebbe prendere le redini della Disney.
Queste promozioni sarebbero coerenti con le due figure proposte. Docter è stato uno dei fondatori nel reparto animazione alla Pixar insieme a gente come Lee Unkrich (Coco) e Andrew Stanton (Wall•E). Mentre Lee ha avuto il suo primo lavoro riconosciuto in Ralph Spaccatutto. È diventata poi la co-sceneggiatrice di Zootropolis, ha lavorato all’adattamento musicale di Frozen per lo spettacolo teatrale di Broadway, ha scritto la sceneggiatura per Le Pieghe del Tempo e sarà la regista di Frozen 2. Insomma, Jennifer Lee ha una carriera in ascesa senza alcun dubbio.

John Lasseter ha lasciato una dichiarazione

“Negli ultimi sei mesi ho avuto modo di riflettere sulla mia vita, la mia carriera e le mie personali priorità. Nel frattempo mi sono dedicato all’arte dell’animazione ispirato dai talenti creativi della Pixar e della Disney, ho deciso che alla fine di quest’anno la cosa giusta da fare è di dedicarmi a nuove sfide creative. Sono estremamente orgoglioso di cosa, due dei più prolifici studi di animazione, hanno realizzato sotto la mia supervisione e sono grato per l’opportunità di seguire la mia passione creativa alla Disney.”

Fonte: hollywoodreporter.com