Il film sulle origini di Joker che si distaccerà dal DC Extended Universe sta facendo grandi passi in avanti, ottenendo ufficialmente il semaforo verde all’inizio di questo mese e fissando una data di uscita. Secondo The Hollywood Reporter, il vincitore del premio Oscar Robert De Niro è in trattativa per unirsi a Joaquin Phoenix nel cast del film.

L’attore 74enne, famoso per i suoi numerosi ruoli, inclusi Goodfellas e Il Padrino Part II, farà il suo debutto nel cinema a fumetti, se dovesse firmare per questo progetto. I dettagli della trama sono attualmente tenuti nascosti, ma il film è ambientato a Gotham nei primi anni ’80 e De Niro interpreterà un ospite di talk show che è fondamentale per spiegare le origini dell’infame cattivo. Zazie Beetz (Deadpool 2) è anche in trattative per un ruolo nel film.

Sotto la direzione di Todd Phillips (The Hangover franchise), il film di Joker è incentrato sull’iconica nemesi di Batman ed è una storia originale e autonoma mai vista sul grande schermo. L’esplorazione di Phillips di un uomo ignorato dalla società non è solo uno studio brutale del personaggio, ma anche una più ampia ammonizione. Phillips dirigerà da una sceneggiatura che ha scritto insieme allo scrittore Scott Silver (The Fighter). Il film sarà prodotto da Emma Tillinger Koskoff e Richard Baratta e inizierà la produzione entro la fine dell’anno. Sarà distribuito in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures.

Joker debutterà nelle sale il 4 ottobre 2019.