Connettiti a NewsCinema!

CineComics

Batman v Superman, 7 momenti importanti per i prossimi film DC Comics

Pubblicato

:

Il recente Batman v Superman: Dawn of Justice diretto da Zack Snyder ha già polarizzato il pubblico in schiere di convinti sostenitori e di inviperiti detrattori. Una delle più grandi lamentele mosse al film è quella di non aver saputo gestire la tanta carne al fuoco messa in scena nelle due ore e quaranta di narrazione, necessarie per presentare i nuovi personaggi e porre le basi per il futuro della Justice League. Proprio questa natura ibrida del film, in bilico fra sequel di Man of steel e prequel della futura pellicola corale, ha spiazzato e deluso gran parte del pubblico. Nonostante ciò, tante nuove informazioni sul futuro dei supereroi DC sono state rivelate. Riepiloghiamo quindi quelle più importanti.

_1459056602

Flash e i viaggi nel tempo

Nonostante il personaggio di Flash sia principalmente conosciuto per la sua abilità da “corridore”, la sua capacità di modellare il corso spazio temporale a livello molecolare lo rende affascinante per una lunga serie di motivi. Per esempio la possibilità di creare varchi temporali che gli permettano di viaggiare lungo la linea del tempo. Un assaggio di tutto questo ci è stato dato con una breve scena di Batman v Superman: Dawn of Justice, in cui il velocista scarlatto fa visita a Bruce Wayne. “Lois Lane è la chiave. Avevi ragione su di lui. Devi temerlo. Trovaci, Bruce. Devi trovarci”. Un dialogo che, per quanto totalmente decontestualizzato nel film, tornerà sicuramente nei prossimi capitoli del nuovo universo cinematografico DC.

La morte di Jason Todd

Batman è noto per essere un collezionista di oggetti provenienti dalla sua lunga carriera di combattente del crimine, conservati gelosamente nella sua Batcaverna. Nonostante nel covo segreto di Batman v Superman manchi il modello 1:1 del Tyrannosaurus Rex presente invece nei fumetti, è possibile osservare un costume di Robin ricoperto da scritte incise presumibilmente dal Joker. Questo vuol dire che, nel momento in cui si svolgono gli eventi di Batman v Superman, Jason Todd, comprimario del Cavaliere Oscuro, è stato già ucciso dal pagliaccio assassino di Gotham, proprio come narrato nel fumetto “Una morte in famiglia”. La morte di Robin, quindi, giocherà sicuramente un ruolo principale nel prossimo film dedicato al Batman di Ben Affleck.

_1459056596

Il ruolo di Cyborg

Nonostante sia conosciuto da molti come uno dei membri principali dei Teen Titans, Cyborg, dopo il rilancio fumettistico dei New 52, è stato nuovamente presentato al pubblico come il vero fondatore della Justice League. È proprio in questa veste, quindi, che vedremo Victor Stone nei prossimi film del DCU. In una scena di Batman v Superman viene mostrato un filmato in cui Silas Stone (Joe Morton) documenta la costruzione della sua creatura meccanica. Nonostante ciò, non potremo vedere il film dedicato al personaggio interpretato da Ray Fisher prima del 2020, ma sicuramente Cyborg rivestirà un ruolo fondamentale nel prossimo Justice League diretto da Zack Snyder.

Aquaman, re di Atlantide

Nonostante la scena introduttiva del nuovo Aquaman interpretato dal Khal Drogo Jason Momoa si sia rivelata abbastanza deludente, abbiamo potuto comunque avere un primo assaggio del re di Atlantide, del suo caratteristico tridente e della sua capacità di nuotare e vivere nelle profondità marine proprio come una creatura acquatica. Per vedere Aquaman in azione bisognerà aspettare il 2018, con il film a lui dedicato diretto da James Wan, il papà di celebri saghe orrorifiche quali Saw, Insidious e The conjuring. Decisamente uno dei progetti più curiosi e interessanti di questo nuovo universo cinematografico.

Wonder Woman e il 1918

Wonder Woman, nonostante la sua scarsa presenza in Batman v Superman, è forse uno dei pochi elementi in grado di mettere d’accordo sia i detrattori che i fan della nuova pellicola firmata Zack Snyder. La combattente amazzone interpretata dalla bellissima Gal Gadot rivestirà sicuramente un ruolo di primo piano nel futuro Justice League. Durante il corso del prossimo anno, inoltre, avremo la possibilità di vederla in azione nel film a lei dedicato. Una possibile informazione sulla prossima pellicola ci è stata fornita proprio in questo Batman v Superman, attraverso la foto che ritrae la bella eroina durante la Prima Guerra Mondiale. Che sia proprio questo il setting del film diretto da Patty Jenkins ?

La minaccia di Darkseid

Durante la sequenza conclusiva, in cui Batman fa visita allo psicopatico Lex Luthor ormai in prigione, il personaggio di Jesse Eisenberg mette in guardia il Cavaliere Oscuro su di una possibile nuova minaccia. “Sta arrivando, ed è affamato”. Parole che, pur essendo volutamente criptiche, fanno pensare immediatamente al potentissimo alieno Darkseid, dominatore del pianeta Apokolips e probabile villain nel prossimo film sulla Justice League. Un personaggio tanto forte e imponente quanto difficile da gestire sul grande schermo (sperando in un trattamento migliore, sia stilisticamente che narrativamente, di quello offerto al povero Doomsday).

The “Knightmare”

Fra tutte le sequenze apparentemente inspiegabili e indecifrabili di questo nuovo Batman v Superman, il sogno onirico con protagonista Batman è sicuramente la scena che ha fatto più discutere. La visione di Bruce Wayne è infatti ambientata in un futuro apocalittico in cui il Cavaliere Oscuro è impegnato in una zona desertica alla ricerca della Kryptonite. Si tratta in realtà di una imboscata organizzata da Superman con lo scopo di catturare il giustiziere di Gotham e scoprire la sua vera identità. Se per alcuni spettatori si tratta semplicemente di una visione frutto della paura di Wayne nei confronti del super uomo di Krypton, per altri invece (data la presenza dei Parademons di Darkseid) rappresenta in realtà un assaggio del futuro dei due supereroi.

Studente presso la facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Autore di diversi articoli pubblicati su mensili locali quali Bisceglie in Diretta e Il Biscegliese e siti d’informazione online locali e non. Ha collaborato con siti di informazione videoludica, come GameBack, GamesArmy e gamempire.it. Attualmente è redattore di Bisceglie24 e gestisce il blog cinematografico Strangerthancinema.it.

CineComics

Black Widow, l’atteso teaser trailer italiano del cinecomic con Scarlett Johansson

Pubblicato

:

vedova nera 2 maxw 824

Da mesi milioni di fan di tutto il mondo aspettavano la pubblicazione di questo trailer, e finalmente questa mattina: abemus teaser trailer ! Potrete vederlo nel lettore in alto all’articolo.

Il nuovo film targato Marvel Studios Black Widow diretto da Cate Shortland, arriverà nelle sale italiane il 29 aprile 2020. Dopo lo straordinario successo dei precedenti film che hanno visto la presenza de “La vedova nera”, in particolar modo in Avengers: Endgame, diventato il maggiore incasso mondiale di sempre, ora Scarlett Johansson riprende il suo ruolo di Natasha Romanoff/Black Widow, in questo film dedicato esclusivamente a lei. Gli altri attori e personaggi che divideranno la scena con lei sono David Harbour nei panni di Alexi il Guardiano Rosso e Florence Pugh interpretando Yelena.

Questa è la prima locandina ufficiale di Black Widow. Appena avremmo ulteriori news le pubblicheremo.

 

bw

Continua a leggere

CineComics

Supergirl, il costume originale del 1984 all’asta su Catawiki

Pubblicato

:

supergirl

Il costume originale di Supergirl indossato dall’attrice Helen Slater nel film del 1984 ‘Supergirl’ è all’asta su Catawiki, la piattaforma online per oggetti speciali. È stato il primo film di supereroi in lingua inglese che ha avuto nel ruolo di protagonista una donna. Indossando questo costume, Slater si è fatta strada nel mondo del cinema ed è stata nominata al Saturn Award come migliore attrice nel ruolo di Supergirl. Lo scorso anno i costumi “flying” sono stati venduti in un’asta ad Hollywood per più di $ 20.000. Il costume completo di Supergirl, con l’iconico mantello rosso, l’inconfondibile logo ‘S’ inciso sul giubbotto blu e la gonna rossa, sarà all’asta dal 1° al 22 novembre 2019. La base d’asta sarà di 2.500 euro.

Il primo film di Supereroi con protagonista una donna

Uscito nel 1984, Supergirl è iconico non solo per la tematica ma anche per essere un precursore del genere. Tematicamente, il film è basato sull’omonimo personaggio della DC Comics ed è servito come spin-off della serie cinematografica Superman. Diretto da Jeannot Szwarc e scritto da David Odell, il cast includeva attori famosi tra cui Faye Dunaway, Mia Farrow, Peter O’Toole, Marc McClure, e altri ancora.

0 4

0 3

Gli abiti da supereroe nella cultura popolare

I supereroi femminili stanno guadagnando sempre più attenzione e gradimento col passare dei giorni. Personaggi come Catwoman, Wonder Woman, Captain Marvel ecc. sono sempre state apprezzate dal grande pubblico. Eventi come Halloween dimostrano che le persone di tutto il mondo amano ancora vestirsi come i loro supereroi preferiti. Indossare un costume da Supergirl ha un significato più profondo della semplice apparenza; è una dichiarazione. Il merchandising di Superman è diventato particolarmente popolare tra i giovani amanti del fumetto con potere d’acquisto. Potremmo non essere in grado di vedere Superman o Supergirl volare nel cielo, ma il logo “S”, è uno segno molto familiare perché presente in una vasta gamma di prodotti, dalle magliette alle cover dei computer portatili.

L’esperto di Catawiki di merchandising di film, memorabilia&arredi scenici Luud Smits: “Anche se per il film sono stati realizzati diversi costumi, si ritiene che questo sia stato usato per le scene all’aperto. Invito la gente a dare un’occhiata al nostro sito e vedere le immagini dettagliate di questo oggetto da collezione. I supereroi femminili sono più popolari che mai, quindi siamo entusiasti di presentarlo ai nostri offerenti su Catawiki“.

Continua a leggere

CineComics

Il ritorno di Thor: chi avrà la meglio, le speranze dei fan o il cambiamento di Waititi?

Pubblicato

:

Thor

“Sarà più grande, più rumoroso e burrascoso” ha dichiarato Taika Waititi in una intervista con Wired per Thor: Love and Thunder.
L’impronta più bizzarra che il regista vuole dare al film, accompagnata dall’entrata in scena di Nathalie Portman nel ruolo di Jane Foster, che questa volta raccoglierà Mjolnir come The Mighty Thor, ispirato all’arco di fumetti di Jason Aaron, lascia con il fiato in sospeso i fan della Marvel.

Non è ben chiara l’impronta che il regista darà al film, ma ha ben chiarito in un’intervista che la volontà dei seguaci del Dio del Tuono non sarà una linea guida fondamentale su cui si baserà il film. Il ritorno dei personaggi cambierà le carte in tavola per sorprendere il pubblico. Thor: Ragnarok è riuscito a sconvolgere il franchise di Thor in vari modi e ha permesso al personaggio di avere uno dei migliori trampolini di lancio nella storia Avengers: Infinity War, discostandosi fin troppo anche dalle varie critiche che remavano a favore di una visione troppo identica tra i vari film. Ed è proprio su quest’ottica che girano intorno le speranze e le aspettative degli spettatori, puntando sulla capacità del regista di sorprenderci con gli stessi personaggi, ma anche con qualcosa in più.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Gennaio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Febbraio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X