Connettiti a NewsCinema!

News

Festival di Roma 2013: apertura biglietteria

Pubblicato

:

FILE1286978296860-257

I biglietti per l’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma si potranno acquistare in prevendita dal 29 ottobre al 7 novembre (e in vendita dall’8 al 17 novembre) presso la biglietteria dell’Auditorium Parco della Musica, i punti vendita autorizzati Lottomatica Italia Servizi (elenco disponibile su www.listicket.it), i siti web romacinemafest.org e listicket.it, e la biglietteria telefonica LIS. Nei primi due giorni di prevendita è prevista la distribuzione di numeri elimina code, a partire dalle ore 8 presso il cancello d’ingresso dell’Auditorium Parco della Musica. Il 29 ottobre, primo giorno di prevendita, la vendita dei biglietti inizierà contemporaneamente su tutti i canali alle ore 11. Dal 29 al 7 novembre sarà possibile acquistare un massimo di quattro biglietti per ciascun film. Nel periodo del Festival, la vendita dei biglietti si effettuerà anche presso le biglietterie del Villaggio del Cinema (Viale Pietro de Coubertin), del Cinema Barberini e del Museo MAXXI (ulteriori informazioni sul sito www.romacinemafest.org). Per l’ottava edizione, il Festival ha stabilito una politica di prezzi attenta alle esigenze di tutte le fasce di pubblico: il prezzo dei biglietti andrà, infatti, dai 5 ai 25 euro. Numerose le riduzioni e i pacchetti che consentiranno di risparmiare dal 15 al 30 per cento rispetto al costo del singolo biglietto.

Il fulcro dell’ottava edizione sarà ancora l’Auditorium Parco della Musica: per dieci giorni tutte le sale della struttura realizzata da Renzo Piano, per un totale di oltre quattromila posti a sedere, saranno a disposizione del Festival. La Santa Cecilia, con i suoi duemila posti e un grande schermo di circa venti metri per undici, ospiterà film in Concorso e proiezioni di gala, una serie di pellicole in prima mondiale, internazionale, europea e nazionale che verranno presentate Fuori Concorso. Per il secondo anno consecutivo, una parte del programma del Festival si svolgerà presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo: in particolare, il complesso architettonico progettato dall’architetto Zaha Hadid accoglierà i film della sezione CinemaXXI, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale, retrospettive e incontri. Il Cinema Multisala Barberini programmerà le repliche dei film della Selezione Ufficiale. Sul versante delle nuove tecnologie, il Festival 2013 metterà a disposizione, sul sito ufficiale romacinemafest.org, i materiali editoriali (cataloghi, guide, programmi) in formato digitale sfogliabile, accessibile anche attraverso i dispositivi mobile. Il calendario degli eventi, la programmazione e i contenuti multimediali si potranno seguire anche attraverso l’applicazione mobile per iOS e Android.

È partita la campagna di comunicazione outdoor dell’ottava edizione del Festival, con le affissioni nei punti di maggior richiamo della città e la pubblicità dinamica su autobus e metropolitana. L’obiettivo primario della comunicazione 2013 è di informare la città, in maniera immediata, su data e luogo dell’evento: sono stati sfruttati gli elementi che da sette anni caratterizzano l’immagine della manifestazione, il logo e il carattere tipografico, scomponendoli attraverso una veste grafica nuova e più dinamica. La campagna è stata realizzata da un pool di graphic designers che hanno sviluppato l’idea creativa a partire dal naming della manifestazione, declinandolo in una gamma cromatica, che richiama, insieme ai colori ufficiali del Festival, quelli scelti per le diverse sezioni. Il Festival di Roma guarda anche all’edizione del 2014: all’inizio dell’anno prossimo sarà infatti lanciato un concorso di idee, aperto ai professionisti del settore e ai giovani studenti delle scuole di comunicazione, design e grafica, con l’obiettivo di dotare la manifestazione di un nuovo logo. Il logo sarà realizzato a partire dall’individuazione di un simbolo identitario, forte e riconoscibile, legato alla città di Roma e al tempo stesso internazionale, capace di coniugare la suggestione del cinema con la realtà metropolitana e la tradizione romana. Il simbolo individuato per il logo sarà utilizzato anche per connotare i Premi ufficiali del Festival. La gara di creatività ha inoltre l’obiettivo di disegnare – in armonia con il logo del Festival – il nuovo logo di Fondazione Cinema per Roma, l’ente che produce il Festival Internazionale del Film di Roma e organizza eventi e progetti di promozione dell’audiovisivo nel corso di tutto l’anno.

CineComics

XXI Napoli COMICON: quattro giornate dedicate ai fumetti e alla musica dal 25 al 28 Aprile 2019

Pubblicato

:

comicon 2019 appuntamenti videoludici perdere fiera napoli v6 373978

Tra le molteplici iniziative del prestigioso Salone Internazionale del Fumetto di Napoli anche 4 giorni di musica dal vivo, k-pop battle crew e Cosplay contest.
Sul palco esterno, posizionato nei pressi della meravigliosa Fontana dell’Esedra della Mostra d’Oltremare i Comiconiani appassionati di cosplay, rock, j-pop e sigle di cartoni animati, dalle ore 13:30 alle ore 19:00, avranno modo di assistere ad oltre 20 eventi.

La ventunesima edizione di Napoli COMICON si svolgerà dal 25 aprile al 28 Aprile 2019. Come per le precedenti edizioni tutta la sezione Mercato, le Mostre, gli incontri con gli autori ospiti, insieme agli appuntamenti principali del Festival, i tornei di giochi e videogiochi e le proiezioni, avranno luogo nei funzionali spazi della Mostra d’Oltremare di Napoli. Tra le tantissime attività troverete anche Comicon Live! Stage, il palco dei concerti che in quattro giorni farà suonare 11 bands.
Rock, pop, metal, J-Pop, cartoon-cover i generi musicali che durante le intense giornate festivaliere faranno da colonna sonora alle molteplici attività del festival.

Tra i principali protagonisti troviamo il casto-divo Immanuel Casto, Giorgio Vanni il più importanti tra i performer di sigle di cartoni animati e i Loverin Tamburin, vere star per gli appassionati di anime e manga giapponesi.

Immanuel Casto sarà ospite in triplice veste. Personaggio di culto della scena alternativa, ha realizzato tre album, nove giochi da tavolo ed è al lavoro sul suo primo graphic novel come autore. Oltre alla carriera di musicista, infatti, è anche un game designer di celebri giochi come Squillo e Red Light, e parteciperà – in compagnia di Valentina Nappi– ad un panel dal titolo BodyPop: il corpo e le sue forme nella cultura pop, un incontro che si svolgerà venerdì 26 aprile alle 14.00 nell’Auditorium del Teatro Mediterraneo. Il Casto-Divo si esibirà in concerto il 27 aprile dalle ore 17:30 ed è molto attesa la sua performance musicale tra dance, elettro pop anni 80 e liriche spinte. Lo spettacolo dal titolo L’età del consenso è tratto dal titolo del suo ultimo album dedicato all’epoca del consenso sessuale in Italia.
Lo stesso giorno, insieme a Dario Massa, sarà protagonista in Sala Di Matteo alle ore 11:00, per raccontare la genesi del loro ultimo gioco Dogma: A Clash of religions.

Giorgio Vanni è un’artista conosciuto principalmente perché è la voce delle sigle dei cartoni animati che hanno accompagnato l’adolescenza della generazione degli anni novanta ad oggi. Il Re delle sigle alle ore 18 del 26 aprile presenterà un mini live show dal titolo Toon Tunz anteprima Tour e non mancheranno i brani di famose sigle come: Gormiti, Yu-Gi-Oh, Cavalieri dello zodiaco, Pokémon, Zoids, Holly e Benji , Dragon Ball, Beyblade, L’incredibile Hulk, Superman, Lupin.

I Loverin Tamburin sono giapponesi di Hiroshima ed è una cover band tra le più popolari per appassionati di anime e manga giapponesi. Sailor Moon, Dragonball Z, Pokemon, Saint Seiya sono solo alcuni degli anime di cui il gruppo ha cantato le sigle e le theme song, con talmente tanta emozione e sentimento da non considerarle più canzoni “di qualcun altro”, ma rendendole loro. La cantante ha anche pubblicato nel 2008 un album di cover delle soundtrack dei film di animazione dello studio Ghibli, film che hanno toccato profondamente il cuore dell’artista. La band tuttavia non si dedica solo alle cover, ma pubblica anche canzoni originali che stando alla cantante, nascono dalla quotidianità che la band vive ogni giorno.

Completano il cast di Comicon Live! Stage 2019:

comicon napoli

Nanowar of Steel, gruppo che suona happy-metal; HITT artista giapponese molto atipico, anche per gli standard del J-Rock. Cantante, compositore e musicista dal personalissimo stile, riesce a mescolare nella sua musica influenze varie, dai ritmi rock alle ballate jazz. Ha composto più di 150 canzoni per vari artisti; le Forward Crew che è un gruppo di ballo composto da quattro ballerine; invece Stefano Bersola è autore di brani che hanno fatto appassionare innumerevoli fan e sostenitori della casa Yamato Video; ed ha recentemente  presentato il suo secondo album Anime Duet, una raccolta di alcune tra le più famose sigle, in una veste completamente rinnovata insieme a Luigi Lopez; mentre Guiomar Serina è uno dei quattro pilastri dei Cavalieri del Re, cantante di Gigi la trottola, Ransie la strega, Mach 5 e altri successi; infine
Pietro Ubaldi è tra le voci più amate dei cartoni animati (doppiatore e cantante di molte sigle con Cristina D’avena).

Alcuni dei personaggi a cui ha dato la voce sono: Patrick Stella (Spongebob), il gatto Giuliano e Marrabbio (Kiss me Licia), Doraemon, Il Conte Dacula, Taz, Artemis (Sailor Moon), Geoffrey Rush nella saga “Pirata dei Caraibi” nel ruolo di Capitan Barbossa e tanti altri. Infine si esibirà l’artista francese Hoshi è un artista ventiquattrenne di Montpellier che si esibisce con un sound electro-pop in uno spettacolo in cui alterna le composizioni provenienti dal suo album Midnight Sun a canzoni K-Pop. Nel suo repertorio non manca la J-Music tratta da animazione e videogames, remixata in stile elettronico. Chiudono i napoletani X-35: spirito Brit, suoni Rock e melodie Pop sono gli ingredienti principali. Come da tradizione la musica dal vivo ha sempre uno spazio importante a Comicon che come una missione offre alle migliaia di appassionati di fumetti anche l’opportunità di conoscere nuovi talenti del panorama musicale non convenzionale.

Il COMICON Live! Stage 2019 è a cura di Freak Out & Ochacaffe’ Giappone, due partner che da diversi anni ormai portano a COMICON tantissima musica e una dirompente carica di allegria e buon umore!

Continua a leggere

Cinema

Dolor y Gloria, Antonio Banderas alter ego di Pedro Almodovar nel trailer

Pubblicato

:

pedro almodovar y antonio banderas dolor y gloria

Il nuovo film Dolor y Gloria diretto da Pedro Almodovar racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico ormai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni ’60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni ’80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l’indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l’incommensurabile vuoto causato dall’impossibilità di continuare a girare film.

La pellicola Dolor y Gloria parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l’urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza. Il cast del nuovo film di Almodvar è composto da Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas e con la partecipazione straordinaria di Penélope Cruz.

Dolor y Gloria verrà presentato in concorso al Festival di Cannes 2019 ed uscirà al cinema da venerdì 17 maggio.

Continua a leggere

Cinema

Arrivederci professore, il trailer del nuovo film con Johnny Depp

Pubblicato

:

trailer di arrivederci professore cover

Arrivederci professore è il nuovo film drammatico diretto dal regista Wayne Roberts con protagonista Johnny Depp insieme a Zoey Deutch, Rosemarie DeWitt, Danny Huston e Ron Livingston. Nel player qui sopra potrete vedere il trailer in italiano.

Quando Richard, professore universitario di mezza età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzione la sua vita e godersi pienamente il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale e la sua poco soddisfacente vita lavorativa subiscono così un cambiamento brusco e repentino. Inaspettatamente l’avvicinarsi della sua morte donerà a chi gli sta vicino la gioia di vivere.

Arrivederci professore prodotto da Greg Shapiro, Braden Aftergood e Brian Kavanaugh-Jones, arriverà nei cinema italiani dal 20 giugno 2019.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Aprile, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Maggio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X