Connettiti a NewsCinema!

News

Film in sala dall’ 1 dicembre: programmazione cinema

Pubblicato

:

Con l’avvento del mese delle feste natalizie verranno proiettati diversi film in sala che meritano davvero di essere visti. Dai cinepanettoni ai film in possibile corsa per l’ Oscar, ce n’è davvero per tutti i gusti. Eccovi i titoli più attesi:

Sully

Diretto da Clin Eastwood con protagonista il pluripremiato agli Oscar Tom Hanks, questa è la pellicola più attesa tra quelle in uscita nello stesso periodo; il film è stato girato interamente in IMAX ( sistema di proiezione all’avanguardia che è stato portato alla ribalta dal regista Chirstopher Nolan) e racconta la vicenda realmente accaduta dell’ammaraggio riuscito del volo US Airways 1549 grazie all’abilità del pilota Chesley “Sully” Sullenberger. Lo stesso Sully, che venne salutato come un eroe non appena mise piede fuori dal veicolo subito dopo aver compiuto il cosiddetto “Miracolo del fiume Hudson”, verrà messo sotto inchiesta per verificare se la manovra compiuta era l’unica che poteva salvare la vita di quasi duecento persone,oppure fu una scelta arbitraria considerabile troppo azzardata (facendo venire dei seri dubbi al pilota stesso).

Tom Hanks in Sully

Tom Hanks in Sully

Amore e Inganni

Film di Whit Stillman che trae spunto da uno dei numerosi racconti della scrittrice britannica Jane Austen. Amore e Inganni è una commedia sentimentale con protagonisti Kate Beckinsale,Cloe Sevigny,Xavier Samuel e Morfydd Clark. La protagonista,ovvero la vedova Lady Susan Vernon,appassionata di pettegolezzi che riguardano l’alta società, decide di rimettersi in gioco alla ricerca di un nuovo marito per sé e per la figlia Frederica. Trasferitasi per le vacanze nella sfarzosa tenuta Churchill di proprietà del marito defunto,con l’aiuto dell’amica Alicia cercherà di attirare le attenzioni di un giovane e affascinante ragazzo di famiglia benestante e di un meno affascinante uomo vissuto che cerca di colmare questo vuoto legato all’aspetto fisico con la propria ricchezza.

La Mia Vita da Zucchina

Un film di Claude Barras che utilizza il mezzo dell’animazione per descrivere la difficile vita dei bambini con gravi problemi familiari; Zucchino è infatti un bambino che rimane orfano dopo la morte della madre alcolizzata e viene trasferito in un istituto per bambini abbandonati. A differenza di ciò che si possa pensare, Zucchino troverà lì dei nuovi amici con i quali condivide un passato molto difficile e un presente sempre più incerto. Sarà interessante il modo in cui verranno trattati temi seri e importanti all’interno di una pellicola animata.

Free State of Jones

Dopo il successo di Hunger Games, Gary Ross si ripresenta con un dramma biografico ambientato durante la guerra di secessione americana. Newton Knight è l’infermiere dell’esercito sudista fino a quando non decide di disertare sia a causa delle troppe ingiustizie chiaramente evidenti tra le fila militari,sia per riportare a casa il corpo senza vita del nipote che dopo essere stato ferito gravemente non ha potuto ricevere le cure necessarie. Ma quando torna a casa e scopre le atrocità e gli abomini subiti dal suo popolo,decide di formare un esercito con tutti gli uomini e le donne che non possono più sopportare questa situazione,nel tentativo di rendere la Contea Jones del Mississipi uno Stato indipendente e distaccato dalla Confederazione.

Un Natale al Sud

Immancabile cinepanettone con Massimo Boldi sotto la direzione di Federico Marsicano. Peppino è un carabiniere che decide di trascorrere le vacanze di Natale insieme all’amico fioraio Ambrogio. Proprio in vacanza i due scoprono che i rispettivi figli si stanno “frequentando” con delle coetanee, ma rimangono sbigottiti quando vengono a conoscenza del fatto che in realtà la frequentazione era solo virtuale,non essendosi i ragazzi mai incontrati. Nel tentativo di convincere i ragazzi a partecipare all’evento organizzato dall’App Cupido 2.0 per fare incontrare le coppie virtuali,prenderanno parte all’evento anche i genitori che faranno incontri particolari che metteranno in crisi anche le coppie più anziane considerate le più salde.

zucchina

La Stoffa dei Sogni

Un film del regista cagliaritano Gianfranco Cabiddu che prende liberamente spunto dalla commedia di Eduardo De Filippo L’Arte della Commedia” e dalla sua traduzione dell’opera shakespiriana “La Tempesta”. A causa di una violenta tempesta un gruppo di naufraghi sbarca sull’isola dell’Asinara; il problema è rappresentato dal fatto che nel gruppo vi sono quattro camorristi, due guardie carcerarie che li accompagnano e una compagnia teatrale. Tre dei camorristi decidono di mischiarsi tra i membri della compagnia teatrale per sfuggire dalla stretta del direttore del carcere,ma quest’ultimo, essendo un tipo molto diffidente, decide di far fare agli attori naufraghi una rappresentazione teatrale con la certezza di scoprire l’identità dei camorristi infiltrati.

I Cormorani

Con la regia di Fabio Bobbio, I Cormorani è una pellicola che racconta di due ragazzi nella difficile impresa rappresentata dal passaggio dall’infanzia all’adolescenza. Infatti sono ormai stanchi della solita routine quotidiana e ciò che prima li divertiva adesso li annoia. Ciò è la diretta conseguenza di un cambiamento fisico e psicologico che invita i due a spingersi oltre i propri limiti alle prese con nuove esperienze che la vita offre loro rendendosi conto di come tutto ciò che li circonda è destinato a mutare a causa dell’ineluttabilità del tempo.

Rock Dog

Il regista Ash Brannon propone questa simpatica pellicola d’animazione con protagonista un mastino tibetano. Bodi è infatti un giovane mastino tibetano che sembra destinato a prendere il posto del padre come guardiano di uno scatenato gregge di pecore. Un giorno cade dal cielo una radio e Bodi scopre la bellezza della musica decidendo di diventare una famosa rockstar nel tentativo di cambiare il suo destino che sembrava ormai segnato. La sua lontananza da casa indurrà Linnux e il suo branco di lupi a fare una scorpacciata di pecore apparentemente non sorvegliate,così Bodi dovrà riuscire nella doppia impresa di salvare il gregge e realizzare il suo sogno.

Scopri qui la programmazione completa dei cinema italiani con giorno e orario di proiezione sempre aggiornato.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

The French Dispatch | Il trailer del nuovo film di Wes Anderson

Pubblicato

:

screen shot 2020 02 11 at 1.39.36 pm 999x605

Searchlight Pictures ha rilasciato il primo trailer di The French Dispatch di Wes Anderson. Il dramma comico segue un gruppo di giornalisti in una redazione americana in una città francese immaginaria del XX secolo. Bill Murray interpreta Arthur Howitzer Jr., l’editore di French Dispatch, descritto nel trailer come “un settimanale fattuale sul mondo della politica, delle arti – alte e basse – e di diverse storie di interesse umano“.

Questa volta non pensi che sia quasi troppo squallido?” chiede il personaggio di Murray, ispirato al co-fondatore del New Yorker Harold Ross, nel trailer. Il film segue tre trame separate, una delle quali segue il personaggio di Timothee Chalamet nella vasca da bagno. “Sono nudo, signora Krementz“, ansima dopo che Frances McDormand lo fa addormentare facendo un bagno.

Il cast comprende anche Benicio del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Lea Seydoux, Saoirse Ronan e Owen Wilson. Anderson ha scritto la sceneggiatura insieme a Roman Coppola, Jason Schwartzman e Hugo Guinness. The French Dispatch sarà il decimo lavoro di regia di Anderson e il suo quarto lavoro con Searchlight Pictures, con i suoi precedenti progetti per gli studi tra cui Un Treno per Darjeling, Grand Budapest Hotel e Isle of Dogs.

Ora che Disney possiede Fox, The French Dispath sarà il suo secondo film Disney dopo Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou nel 2004. Anderson è stato nominato per sette Academy Awards per cinque dei suoi film, tra cui il miglior film per Grand Budapest Hotel e il miglior film d’animazione per Isle of Dogs.

Il film uscirà nelle sale il 24 luglio.

Continua a leggere

Cinema

Oscar 2020 | Brad Pitt migliore attore non protagonista

Pubblicato

:

pitt oscars 2020

Brad Pitt vince il premio Oscar come migliore attore non protagonista per il suo ruolo nel film C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino.

Grazie per questo grandissimo onore. Ho 45 secondi mi hanno detto, ma ci provo. Sto pensando che, Quentin, le persone alla fine fanno le cose giuste. Tu sei unico e originale, il cinema sarebbe triste senza di te. Cerchi sempre il meglio delle persone…anche a te Leo (DiCaprio), non potrei non essere tuo amico. Penso a tutte le persone che mi hanno portato qui, ai miei genitori che mi hanno portato ai drive in da piccolo, e questo premio lo dedicao ai miei bambini, faccio tutto per voi, vi adoro” ha detto l’attore sul palco del Dolby Theatre.

 

Continua a leggere

Cinema

Oscar 2020 | La lista completa dei vincitori

Pubblicato

:

oscar 2020 newscinema

Tonight is the night! A partire dalle 24.00 del 9 Febbraio 2020 avrà inizio il collegamento in diretta da Los Angeles per seguire la premiazione degli Oscar 2020, la 92° edizione degli Academy Awards. La redazione di NewsCinema ha già preparato numerosi termos di caffè per tenervi aggiornati minuto per minuto su tutto quello che succede fuori e dentro il prestigioso Dolby Theatre oltreoceano.

Tantissime le star attese sul red carpet, pronte a sfoggiare i look più incredibili, ma noi non vediamo l’ora di arrivare alla cerimonia vera e propria per scoprire i nomi dei film e dei professionisti della settima arte vincitori dell’ambita statuetta. Se non ricordate bene tutte le nomination cliccate qui. Per miglior film la lotta sarà tra 1917 e Joker, mentre c’è grande attesa per vedere Brad Pitt ricevere l’Oscar come Miglior attore non protagonista per C’era una volta a Hollywood!

In attesa di vedere come va a finire, qui sotto potete trovare la lista dei vincitori degli Oscar 2020 che aggiorneremo in tempo reale.

Oscar 2020 | I vincitori

(Lista in aggiornamento)

Miglior Attore Non Protagonista

Brad Pitt

Miglior Film d’Animazione

Toy Story 4 (qui la nostra recensione)

Miglior Corto d’animazione

Hair Love

Migliore Sceneggiatura Originale

Han Jin Won/Bong Joon Ho – Parasite

Migliore Sceneggiatura Non Originale

Taika Waititi – Jojo Rabbit

Miglior Cortometraggio

The Neighbor’s Widow

Migliore Scenografia

C’era una volta…a Hollywood! (qui la nostra recensione)

Migliori Costumi

Jacqueline Durran – Piccole Donne

Miglior Documentario

American Factory

Miglior Corto Documentario

Learning to Skateboard in a Warzone (Id You’re a Girl)

Migliore Attrice non Protagonista

Laura Dern – Storia di un Matrimonio

Miglior Sonoro

1917

Miglior montaggio Sonoro

Le Mans ’66 – La Grande Sfida

Migliore Fotografia

1917

Miglior Montaggio

Le Mans 66 – La grande sfida

Migliori Effetti Speciali

1917

Miglior Trucco 

Bobshell

Miglior Film Internazionale

Parasite

Miglior Film

 

Miglior Regia

Bong Joon-Ho – Parasite

Miglior Colonna Sonora

Joker

Migliore Canzone Originale

“(I’m Gonna) Love Me Again” da Rocketman

Migliore Attrice Protagonista

Renèe Zellweger – Judy

Migliore Attore Protagonista

Joaquin Phoenix – Joker

Miglior Film

Parasite

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Febbraio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Marzo

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X