Netflix ha rilasciato un nuovo trailer per la seconda stagione di GLOW che puoi vedere nel player qui sotto. La stagione 2 segue le donne di GLOW quando diventano celebrità locali, confrontandosi con le buone e le brutte realtà della loro nuova fama. Mentre Ruth e Debbie si organizzano per una stagione di tv insieme, affrontano questioni persistenti per la loro amicizia. Sam è ancora Sam, ma ora ha una figlia adolescente che vive con lui e venti episodi da sfornare. Il wrestling è più difficile, la posta in gioco è più alta e i capelli sono ancora più cotonati.

GLOW: la trama della serie tv Netflix

Ispirato allo show di breve durata, ma amato dagli anni ’80, GLOW racconta la storia di finzione di Ruth Wilder (Alison Brie), un’attrice senza lavoro e in difficoltà nella Los Angeles degli anni ’80 che ha un’ultima possibilità di diventare una star. GLOW è creato da Liz Flahive (Homeland, Nurse Jackie) e Carly Mensch (Infermiera Jackie, Orange Is The New Black, Weeds). Il produttore di Orange is the new Black Jenji Kohan e i produttori esecutivi di Tara Herrmann al fianco di Flahive e Mensch sono anche showrunner.

Ruth Wilder viene spinta nel mondo scintillante e pieno di spandex della lotta femminile. Oltre a lavorare con 12 disadattati di Hollywood, Ruth deve anche competere con Debbie Eagan (Betty Gilpin) un’ex attrice di soap che ha lasciato il business per avere un bambino, solo per essere risucchiata nel lavoro quando la sua vita perfetta non è più quella che sembra. E al timone c’è Sam Sylvia (Marc Maron), un regista di film di serie B che ora deve guidare questo gruppo di donne nel viaggio verso la celebrità del wrestling.

Una scena da Glow 2

Glow: il cast della serie tv

Le star di Alison Brie (Community, Sleeping With Other People), insieme a Betty Gilpin (Nurse Jackie, True Story) e Marc Maron (Quasi famosi, Marc Maron: Thinky Pain).